Gli infermieri condividono approfondimenti sui social media

0
29

Di Barbara Ficarra, RN, BSN, MPA

L'Associazione degli infermieri dell'Illinois mette in evidenza i social media

The Illinois Nurse, la pubblicazione ufficiale del publication Associazione Infermieri dell'Illinois mette in evidenza i social media per gli infermieri e offre crediti di formazione continua nell'edizione di marzo 2012, Volume 8, n. 1.

I social media hanno cambiato il panorama dell'assistenza sanitaria ed è una piattaforma potente e fenomenale per aiutare a educare i consumatori, aumentare la consapevolezza sui problemi di salute e connettersi con consumatori e colleghi.

I social media danno voce a pazienti e consumatori e consentono di avviare la conversazione. Gli infermieri hanno l'opportunità di interagire con consumatori e colleghi.

“Infermieri e social media possono coesistere? Un racconto ammonitore…”
di Chris Martin è un articolo informativo che fornisce informazioni su come gli infermieri possono utilizzare con successo i social media sul posto di lavoro ed evitare le insidie ​​professionali.

Gli infermieri condividono le loro opinioni sui social media social

Donna Petko, BSN, RN, coordinatrice clinica presso Nightingale Home Healthcare nella periferia di Chicago, "ha raccolto la sfida di utilizzare i social media in un contesto infermieristico", scrive Martin. “Petko e la sua collega Nancy Onyett, FNP-C, hanno recentemente avviato una chat su Twitter progettata specificamente per infermieri di pratica avanzata chiamata #APRNchat.” "Petko afferma che l'utilizzo dei social media l'ha aiutata a mantenere la professionalità e a rimanere aggiornata su una serie di argomenti sanitari", scrive Martin.

Karen A. Daley, PHM, RN, RAAN e presidente, Associazione Americana Infermieri (ANA) è citato come dicendo: "I social media possono essere uno strumento potente, con il potenziale per migliorare o minare non solo la carriera dell'infermiere individuale, ma anche la professione infermieristica".

Sono lieto di essere stato intervistato per questo articolo di formazione continua sui social media per infermieri. Martin scrive:  "Secondo Barbara Ficarra, RN, BSN, MPA, un pioniere tra gli infermieri che utilizzano i social media… gli infermieri possono facilmente incorporare i social media nella loro pratica, ma è fondamentale che rimangano professionali". Sono inoltre citato come dicendo: "Credo che gli infermieri possano e debbano condividere le loro conoscenze e competenze su larga scala connettendosi profondamente e impegnandosi nei social network". "Gli infermieri hanno l'opportunità di condividere informazioni sanitarie affidabili e accurate e di consentire ai pazienti di essere proattivi nella loro salute". “Attraverso i social media, gli infermieri possono essere agenti di cambiamento”, ha detto Ficarra. “Possono aiutare a promuovere problemi di salute e benessere. Gli infermieri hanno l'opportunità di educare pazienti e consumatori, aumentare la consapevolezza sui problemi di salute e i social media offrono un forum per collaborare e connettersi”.

Grazie all'Illinois Nurses Association, The Illinois Nurse e Chris Martin per aver affrontato ed evidenziato il tema dei social media per gli infermieri.

Il tuo turno

Ci piacerebbe che tu condividessi i tuoi pensieri penetranti nella sezione commenti qui sotto.

Sei un infermiere, un medico o un altro operatore sanitario che si occupa di social media? Come usi i social?

Consumatori della salute, interagite con gli operatori sanitari nei siti di social network?

Come sempre grazie per il tuo tempo prezioso e per aver condiviso le tue preziose intuizioni.

Connettiti con me | Rimani in contatto

Segui Barbara su Twitter
Visita Barbara su Facebook
Mi piace Healthin30
Connettiti con Barbara su Linkedin

Diventa un fan su Huffingtonpost

Articoli correlati

3 motivi per cui i social network non sono una perdita di tempo per i professionisti della salute

Elenco di 20 eccellenti risorse di rete sui social media

Social media: social network medico – Parte 2

Social media: l'industria farmaceutica considera il coinvolgimento dei pazienti un must

Scripps salta la curva attingendo ai social media per infermieri Nurse

Un motivo brillante per immergersi in profondità nello spazio sanitario dei social media

Quali sono le implicazioni legali per medici, infermieri e ospedali coinvolti nei social media?

La connessione è fondamentale nello spazio dei social media

Social media/rete

[Image: Ambro / FreeDigitalPhotos.net]