giovedì, Ottobre 21, 2021
Home Benessere Salute Il ruolo dell'ortodonzia pediatrica nell'età della crescita

Il ruolo dell’ortodonzia pediatrica nell’età della crescita

Durante il periodo di crescita dei bambini, possono verificarsi alcune condizioni che possono essere corrette in tutto o in parte. Se si attende la crescita completa, non è necessario che la stessa condizione possa essere corretta. In seguito può rivelarsi un processo complesso.

Inoltre, essendo un paziente pediatrico, la struttura ossea potrebbe non essere così rigida come la struttura di un osso adulto, motivo per cui il trattamento diventa facile da tollerare. L’età migliore per iniziare il trattamento può variare a seconda dell’individuo. Tuttavia, è in giovane età che il trattamento e la cura devono essere presi. È allora che entra in azione l’ortodonzia pediatrica. Idealmente, la prima visita a un tale esperto può essere compresa tra i 7 e gli 8 anni.

Non c’è mai un momento giusto per prendere un appuntamento per gli esami dei bambini più piccoli. È importante trovare il momento giusto. Ci sono così tanti pazienti che ogni anno si presentano con un problema unico di ortodonzia e considerazioni di crescita. Di solito, i bambini all’età di 6 anni hanno molari interi.

Quelli di età compresa tra 4 e 8 anni stanno avendo una crescita della mascella o stanno perdendo i denti da latte. Il trattamento di un ortodontista può aiutare a monitorare lo sviluppo e la crescita del bambino. Migliora anche i problemi di allineamento della mascella e dei denti in tenera età. Tuttavia, l’età migliore per iniziare il trattamento e ottenere un po’ di tempo per migliorare è la prima età e la fase di crescita in cui il bambino può trovarsi attualmente.

Cos’è l’ortodonzia pediatrica?

Nel campo dell’odontoiatria, l’ortodonzia pediatrica è correlata ai denti. Ciò significa che coloro che hanno denti mal posizionati possono ottenere il trattamento da tali esperti che si concentrerebbero sulla loro correzione. L’uso di applicazioni come dispositivi rimovibili e bretelle fisse è fatto per risultati migliori.

  • Apparecchi fissi: Questa è una delle sezioni più comuni di apparecchi ortodontici in cui sono presenti attacchi posizionati su ogni dente per correggere i problemi associati all’affollamento dentale o al morso. Ci sono anche bretelle in ceramica e metallo. Quest’ultimo, tuttavia, è piuttosto estetico in quanto si fonde bene con il colore dei denti.
  • Elettrodomestici rimovibili: Tale applicazione è realizzata in acrilico e può aiutare a correggere problemi di tavolozza e morso. Viene fornito con un allineatore di plastica trasparente che può adattarsi bene ai denti. Tuttavia, deve essere indossato per alcune ore solo per un migliore effetto.

Perché si fa tale trattamento?

L’ortodonzia può essere efficace se eseguita durante l’infanzia. Poiché la struttura delle ossa intorno all’area dei denti è in fase di sviluppo, questo è il momento migliore per iniziare. Può anche rilevare e correggere i problemi relativi alle ossa mascellari da una fase abbastanza precoce prima che siano completamente sviluppati.

Una volta passata la fase dell’infanzia, la struttura dell’osso sul viso può essere modificata solo con la chirurgia ortognatica. Questo di solito viene eseguito insieme alla chirurgia ortodontica e viene eseguito su adulti che hanno un osso abbastanza sviluppato intorno alle mascelle.

Cosa prevede il trattamento?

I dentisti consigliano ai bambini di fare la prima visita odontoiatrica all’età di 6 anni e segnalano che dopo ogni 6 mesi si dovrebbe fare il check-up per la valutazione della crescita dei denti da latte e delle ossa mascellari. Tra gli 8 ei 10 anni, i denti da latte di solito perdono e vengono sostituiti da quelli adulti. In questo lasso di tempo, il dentista determina se il bambino ha bisogno o meno di un trattamento ortodontico.

Se il bambino ha bisogno di un trattamento ortodontico, verrà utilizzato uno stampo dell’osso dalla sua parte mascellare per realizzare l’apparecchio dentale. Mentre il trattamento è in corso, il bambino può avere un appuntamento di consultazione regolare per valutare i progressi del trattamento. Nel caso in cui si debbano utilizzare gli apparecchi necessari per il serraggio o siano necessarie ulteriori regolazioni, verranno rispettivamente eseguite.

Preparazione

In generale, i bambini non devono davvero prendere una decisione sul trattamento ortodontico. Questo trattamento non prevede alcun tipo di intervento chirurgico né l’area specifica da preparare rispetto all’altra igiene dentale. Ma in alcuni casi, come la gengivite o la carie, è necessario prima fare un consulto.

La cura posta l’intervento

Una volta terminato il trattamento, l’ortodonzia pediatrica sarà in grado di rimuovere l’apparecchio. Ci sono alcuni casi in cui può essere impiantato un retainer fisso. Questo di solito viene messo dietro i denti in modo che non si muova quando viene rimosso l’apparecchio di ortodonzia

Vantaggi della valutazione eseguita dall’ortodonzia pediatrica dopo il trattamento

Secondo l’AAO, comunemente chiamata American Association of Orthodontists1, mostra chiaramente che i programmi dovrebbero organizzare la valutazione ortodontica del bambino per comprendere la condizione. Se viene intrapresa un’azione tempestiva, vengono utilizzati i seguenti vantaggi come:

  • Il rischio di danni dei denti anteriori sporgenti è inferiore
  • Le loro abitudini orali sono corrette
  • L’aspetto del viso è preservato
  • La crescita della mascella ottiene una guida migliore
  • Ci sarà un lavoro migliore sui problemi di discorso
  • Il problema del digrignamento dei denti può essere controllato in tempo.

Tipi di trattamento ortodontico pediatrico

La struttura dell’osso tra i bambini non è rigida rispetto agli adulti. Di solito, l’ortodontista pediatrico può trattare i problemi associati alla mascella del bambino in età crescente. Ci sono diversi trattamenti che di solito vengono intrapresi da tali esperti. Ciò comprende:

  • Bretelle: questa opzione è disponibile in diversi tipi come staffe, bande e fili. Al giorno d’oggi, ci sono apparecchi che sono più comodi e meno ostruttivi.
  • Allineatori: questa è un’alternativa agli apparecchi tradizionali in cui vengono utilizzati allineatori di plastica più puliti come Invisalign Teen che è invisibile ma migliore.
  • Apparecchi fissi o rimovibili: aiuta a migliorare i denti del bambino, la crescita della mascella e dei muscoli.

Conclusione:

È sempre meglio consultare un’ortodonzia pediatrica esperta per proteggere i sorrisi raggianti dei bambini e mantenere così la loro fiducia in se stessi. Inoltre, un tale esperto si assicura che ci siano diversi vantaggi in termini di ricchezza che un bambino ottiene con la buona funzione dei denti e della mascella.

ARTICOLI CORRELATI

I PIÙ POPOLARI