Indice di massa corporea: il nostro peso rientra nei limiti sani?

0
31

Spesso confrontiamo il nostro peso con quello delle persone intorno a noi per valutare se rientra nei limiti salutari. La verità è che un peso sano è diverso per ogni persona. Dipende da molti fattori come età, sesso, figura, densità ossea, massa muscolare, altezza e salute generale.

L'indice di massa corporea (BMI) viene qui in soccorso. È una guida utile con la quale possiamo valutare se il nostro peso rientra nei limiti salutari.

La maggior parte di noi ha sentito parlare di BMI, ma sappiamo davvero cosa mostra e come calcolarlo?

Ecco le cose più importanti sull'indice di massa corporea:

  • L'IMC è una misura della dimensione relativa, basata sul peso e l'altezza di una persona
  • L'IMC è un modo semplice, economico e non invasivo per misurare il grasso corporeo
  • Fattori come età, sesso, etnia e massa muscolare non vengono presi in considerazione quando si misura l'IMC
  • Per gli adulti di età superiore ai 20 anni, l'IMC è formato utilizzando misurazioni del peso standard, indipendentemente dall'età o dal sesso
  • Nei bambini e negli adolescenti di età compresa tra 2 e 20 anni, l'IMC si forma a seconda dell'età e del sesso del bambino
  • L'IMC è un indicatore affidabile del grasso corporeo sia negli adulti che nei bambini
  • L'IMC può essere utilizzato come misura per monitorare le variazioni di peso e come strumento di screening per identificare potenziali problemi di sovrappeso
  • È un fatto poco noto che il matematico, astronomo e statistico belga Adolphe Quetelet abbia sviluppato la formula BMI 186 anni fa (1832). Ha ricevuto il suo nome attuale nel 1972 da Ansel Keys.

Cos'è l'IMC?

In breve, l'IMC è un indicatore che determina se il tuo peso rientra nei limiti sani della tua altezza. È applicabile alla maggior parte degli adulti, uomini e donne di età superiore ai 20 anni. L'indice di massa corporea viene utilizzato come strumento di screening che mostra se una persona è sottopeso o sovrappeso, obesa o viceversa – gode di un peso sano rispetto alla propria altezza.

Un fatto interessante da notare è che i valori di BMI non sono correlati all'età e sono gli stessi per entrambi i sessi.

L'indice di massa corporea non misura direttamente il grasso corporeo, ma secondo molti studi scientifici è correlato ai risultati dei metodi per la misurazione diretta del grasso. Questo lo rende un'alternativa facile e conveniente.

Per riassumere, l'IMC è un indicatore che utilizza l'altezza e il peso di una persona per calcolare il grasso corporeo negli individui più anziani.

Calcolo dell'indice di massa corporea

Per determinare l'IMC di un individuo, sono necessari la sua altezza e il suo peso. Il calcolo dell'IMC si basa sulla seguente formula: Peso corporeo (kg) / Altezza (m) 2. Ad esempio, se una persona pesa 80 kg ed è alta 1,80 m, la sua altezza quadrata è 3,24. 80 kg diviso per 3,24 è un BMI di 24,69. Capiremo cosa significa questo BMI nel prossimo paragrafo.

È importante sapere che il BMI non è un indicatore sufficientemente accurato da essere utilizzato da solo come strumento diagnostico. Per questo motivo, è consigliabile tenere in considerazione le abitudini alimentari, l'attività fisica, la salute e altro di una persona. Questo è esattamente ciò che fanno i nostri specialisti quando preparano diete individuali. Sono guidati dall'indice di massa corporea ma fanno un'analisi del background e delle informazioni aggiuntive che hanno. In questo modo, preparano la dieta più appropriata.

Puoi anche utilizzare un calcolatore di BMI per sapere se il tuo peso rientra nei limiti sani.

Omissioni dell'indice di massa corporea

L'IMC non tiene conto delle misure di una persona, al di fuori del peso e dell'altezza (massa muscolare, vita, fianchi, cosce, ecc.), Ma è molto probabile che un atleta olimpico, ad esempio, abbia la stessa altezza e peso di un persona che ha zero attività fisica. Quindi avrebbero lo stesso indice di massa corporea, ma le loro misure sarebbero diverse. Ad esempio, il muscolo pesa più del grasso. Ciò significa che un atleta il cui peso è composto principalmente da muscoli avrà lo stesso BMI di una persona il cui peso è costituito da grasso.

Un altro esempio è che due persone possono avere densità ossee diverse, ma l'IMC non ne tiene conto. Una persona con osteoporosi, ad esempio, può avere un BMI inferiore a causa della bassa densità ossea e del peso, ma ciò non significa che sia più sana.

È a causa di queste lacune che l'indice di massa corporea dovrebbe essere considerato in combinazione con ulteriori informazioni sull'individuo, ma rimane un indicatore affidabile del fatto che il nostro peso rientri nei limiti sani.

Una dieta equilibrata e consapevole rimane il modo più sicuro per mantenere il nostro indice di massa corporea entro limiti normali, e quindi la nostra salute. Se il tuo indice di massa corporea è al di fuori di un peso sano, è importante agire il prima possibile.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui