venerdì, Ottobre 15, 2021
Home Benessere Salute Integratori alimentari: ne hai davvero bisogno?

Integratori alimentari: ne hai davvero bisogno?

Post dell'ospite inviato da MD Anderson Cancer Center

I corridoi nei negozi di alimentari e nelle farmacie sono pieni di vitamine, minerali, erbe o altre piante che prendi sotto forma di pillole, capsule, compresse o liquidi. E molti di noi acquistano questi integratori e li prendono regolarmente, sperando di ridurre le possibilità di contrarre il cancro e altre malattie.

Ma gli integratori fanno davvero miracoli? Dovresti prenderli per aiutare a prevenire il cancro?

I nostri esperti dicono di stare attenti.

"Non lasciarti ingannare dall'etichetta sulla bottiglia", afferma Sally Scroggs, responsabile dell'educazione sanitaria presso il Cancer Prevention Center di MD Anderson. "I ricercatori non sono ancora sicuri se gli integratori prevengano o meno il cancro".

Alcuni studi hanno suggerito che gli integratori possono effettivamente aumentare il rischio di cancro inclinando l'equilibrio dei nutrienti nel corpo.

I risultati dello studio sulla salute delle donne e dello studio sulla salute dei medici II hanno rilevato che le vitamine E e C non prevengono il cancro. Lo studio per la prevenzione del cancro al selenio e alla vitamina E ha mostrato risultati simili, suggerendo che questi integratori non hanno aiutato a prevenire il cancro alla prostata.

"Se mangi molta verdura, frutta, cereali integrali e fagioli, dovresti assumere i nutrienti, tra cui fibre, vitamine e minerali, di cui il tuo corpo ha bisogno per ridurre le possibilità di contrarre malattie come il cancro", afferma Scroggs. "L'assunzione di una pillola non può sostituire una dieta sana".

Non sei sicuro di quali alimenti facciano il lavoro? Consulta il nostro elenco di alimenti consigliati ricchi di nutrienti che combattono il cancro.

Gli integratori possono giovare ad alcuni

Sono necessarie ulteriori ricerche per comprendere veramente la relazione tra integratori e rischio di cancro, secondo l'American Institute for Cancer Research.

Tuttavia, ci sono alcune situazioni in cui l'assunzione di un integratore potrebbe fare bene al tuo corpo. Ciò è particolarmente vero per uomini e donne che non ricevono abbastanza nutrienti a causa di allergie alimentari, fattori genetici o malattie croniche.

Ecco alcuni esempi di quando gli integratori potrebbero essere adatti a te:

  • Donne in gravidanza o allattamento
  • Persone a rischio di carenza di vitamina D
  • Persone a rischio di osteoporosi
  • Persone a rischio di carenza di B-12
  • Persone di età pari o superiore a 50 anni
  • Vegani che non consumano alimenti di origine animale

Ottieni una consulenza professionale

Stai pensando di assumere integratori?

Parla prima con il tuo medico o con un dietista registrato. Lui o lei può decidere di quali pillole hai veramente bisogno e quale dose dovresti prendere. Tieni presente che non esistono vitamine o integratori che vadano bene per tutti.

Un dietista registrato può anche dirti cosa cercare sulle etichette degli integratori. Questo è importante perché alcune etichette di integratori possono essere fuorvianti o fuorvianti. Molte aziende affermano che le loro pillole possono curare il cancro quando, in realtà, non lo fanno, secondo un recente studio del Congresso.

"Ricorda, gli integratori sono proprio questo: integratori", dice Scroggs. "Anche se il tuo medico li consiglia, la tua massima priorità dovrebbe essere ottenere i nutrienti di cui hai bisogno dal cibo che mangi".

Fai le tue ricerche e parla con il tuo medico prima di aggiungere integratori alla tua dieta.

Questo articolo è apparso originariamente sulla newsletter elettronica Focused on Health del MD Anderson Cancer Center. Per leggere la newsletter completa, clicca qui. Per abbonarti ai prossimi numeri, clicca qui.

Riferimenti

Istituto americano per la ricerca sul cancro

Effetto del selenio e della vitamina E sul rischio di cancro alla prostata e altri tumori: il Selenium and Vitamin E Cancer Prevention Trial (SELECT). Giornale dell'Associazione Medica Americana. 7 gennaio 2009; 301(1):39-51.

Supplementi dietetici a base di erbe: esempi di pratiche di marketing ingannevoli o discutibili e consigli potenzialmente pericolosi. Ufficio di responsabilità del governo degli Stati Uniti. 26 maggio 2010.

Scaricato all'indirizzo http://www.gao.gov, 13 settembre 2010.

Physicians' Health Study II: vitamina E, acido ascorbico, beta carotene e/o multivitaminici nella prevenzione del cancro e delle malattie cardiovascolari in medici anziani sani

Vitamina E nella prevenzione primaria delle malattie cardiovascolari e del cancro: lo studio sulla salute delle donne. Giornale dell'Associazione Medica Americana. 6 luglio 2005, 294 (1): 56-65.

Ci piacerebbe avere tue notizie. Prendi vitamine e integratori? Mangi frutta e verdura fresca? Come si mantiene una dieta sana?

[Image:  Provided by MD Anderson Cancer Center]

ARTICOLI CORRELATI

I PIÙ POPOLARI