giovedì, Gennaio 27, 2022
HomeBenessereSaluteLa routine mattutina che mi mantiene sano di mente

La routine mattutina che mi mantiene sano di mente

L’editore Anna Magee è una di quelle persone fastidiose che si svegliano all’alba per fare esercizio. Qui condivide la routine mattutina che la rende felice

Svegliarsi presto per me non è mai stato un problema (al contrario, alzarsi tardi ho sempre bisogno di qualche forma di stimolante…). Entrambi i miei genitori erano allodole, mio ​​padre a volte si alzava già alle 3 del mattino, beh, perché.

Mi sveglio ogni mattina nei giorni feriali alle 5:20 – okay, dormo per circa 15 minuti, quindi tecnicamente sono circa le 5:35 che mi alzo – e vado in palestra.

Non c’è nient’altro, a parte prendere droghe ricreative, che posso fare o prendere che possa virtualmente garantirmi una giornata migliore dell’esercizio al mattino

Ho pensato che sarebbe stato divertente – beh, un po’ divertente da Healthista – condividere esattamente quello che faccio al mattino. Ho affinato questa routine e ora mi viene naturale come lavarmi i denti. Intendiamoci, sembra un’operazione militare quando lo digito qui.

Penso che il punto di elencarlo per te sia mostrarti che l’organizzazione è tutto quando si tratta di routine mattutine e almeno per me, più mi attengo al piano, meglio è. Ho pochissimo tempo per l’esercizio, ma credo di farcela. Lo trovo perché mi fa sentire davvero bene – sì, sano di mente – per il resto della giornata.

Non c’è nient’altro, a parte l’assunzione di droghe ricreative, che posso fare o prendere che possa virtualmente garantirmi una giornata migliore dell’esercizio mattutino.

La notte prima

La sera prima, piegherò sempre il mio kit da palestra e lo stenderò vicino al letto, quindi se scelgo di non andare, è seduto lì a fissarmi tutta la mattina mentre mi preparo sussurrando in silenzio: “Cosa è successo?”

Anche la sera prima faccio quello che chiamo il mio Gym Fuel. La mattina mi alleno a digiuno, cioè a stomaco vuoto perché mangiare prima mi fa star male. Ma mi alimento con la miscela di cui ora non posso vivere senza.

My Gym Fuel è un misurino da 7 g di Healthista’s Body Food che contiene prodotti naturali che migliorano il metabolismo e le prestazioni come Yerba Mate, un superalimento peruviano della squadra di calcio inglese, tè verde Matcha e barbabietola rossa che gli atleti usano per le prestazioni.

Aggiungo un misurino di Glow Food di Healthista, una polvere super-alimentare per la pelle ricca di vitamina C, grassi sani e bacche antiossidanti. Ha un sapore incredibile.

Mescolo entrambi con un litro d’acqua e li metto nel mio shaker per frullati e li conservo in frigorifero durante la notte. Glow Food è super popolare ed è attualmente esaurito (scusate!) e tornerà tra una settimana dopo la prossima.

La mia routine mattutina

05:20 – suona la sveglia e premo il pulsante snooze alcune volte.

05:40 alzarsi. Prepara il mio primo tonico della giornata. In un bicchiere da una pinta mescolo acqua fredda e acqua bollente con il succo di mezzo limone e un cucchiaio di aceto di mele biologico Clearspring con la madre. Quest’ultimo è ottimo per la digestione e contenere “la madre” significa che viene ancora con la cultura fermentata naturale da cui viene prodotto l’aceto.

Metto i capelli in un nodo in alto, mi metto il kit e poi mi massaggio il viso con un po’ di olio per il viso come il jojoba. Uso questo massaggio che abbiamo girato per Healthista TV dalla estetista Abigail James che dura quattro minuti. Vedi economia del tempo militare.

05:55 Salta in macchina e vai in palestra.

Sono in macchina per le 6 del mattino, così posso ascoltare le notizie al Today Show su BBC Radio 4. È davvero la MIGLIORE notizia del giorno e ho avuto una cotta eterna per John Humphries: la sua intelligenza, le tecniche di intervista e quello voce – svenimento.

06:05 sono in palestra. Comincio ogni giorno con un allenamento HIIT di 15 minuti, ovvero intervalli che faccio sul tapis roulant o come una combinazione di salto, boxe e kick boxing – 30 secondi al massimo, 30 secondi di riposo.

Una volta finito, mi rialzo. Ho due routine per le gambe e due routine per la parte superiore del corpo e le alterno in giorni diversi (sopra, sopra, sotto, sopra) e poi il venerdì faccio una corsa lunga e lenta (la chiamo corsa, ma è davvero più di una vecchia l’uomo fa jogging a circa 9,5 km/ora) di circa 45 minuti. Di solito mi prendo il fine settimana libero, anche se la domenica potrei avere una giornata di allenamento con i Wild Card con un amico.

Il mio sollevamento non è così pesante come sarebbe se avessi un personal trainer. So che dovrei sollevare pesi pesanti ma sono una persona molto piccola, peso 52 kg e se sollevo troppo pesante divento vecchia signora magra piuttosto che spessa Kim Kardashian. Nemmeno io sopporto il dolore di sollevarmi come un uomo, quindi semplicemente non lo sopporto. Sollevo abbastanza peso in modo che faccia un po’ male, ma è comunque piacevole e non estenuante.

Qualsiasi PT che sta leggendo questo, mi dispiace, ma voi ragazzi parlate sempre di coerenza ed è così che mantengo la mia. Se sollevo troppo pesantemente mi sento troppo stanco, troppo dolorante, troppo e finirò per volermi prendere due settimane di pausa e mangiare il gelato.

ALTRO: 7 dei PT più hot di Londra condividono ciò che fanno per apparire così belli

Quindi, il mio sollevamento è una combinazione di tutte le grandi mosse, stacchi da terra, distensioni su panca, squat ecc. davvero sudato. Pubblicherò i miei allenamenti effettivi più avanti nella settimana.

Ecco il mio report Fitbit di questa mattina, Leg day one con intervalli di tapis roulant (ignora quello in basso – falsa partenza).

7:30 – Arrivo a casa e preparo il mio super frullato. Attenzione, questo è molto verde. È praticamente lo stesso tutti i giorni.

Proteine ​​vegane in polvere (io alterno tra Vegan Vanilla Diet Protein di Healthista – mi dispiace esaurito anche questo prodotto eroe, ma è disponibile nei negozi Wholefoods, Morrissons e Revital – e Form Performance Vegan Protein)

300 ml di acqua

Mezza banana

Vassoio di ghiaccio

Cucchiaino di burro di mandorle biologico di Raw Health

una manciata di spinaci

25 grammi di semi di chia

25 grammi di semi di lino

Mezzo cucchiaino di clorella organica (ottima per pulire il fegato dagli ormoni in eccesso mi ha letteralmente fatto sparire la PMT)

Questo fa un delizioso pasto mattutino e mi riempie fino all’ora di pranzo. Mentre lo butto giù, prendo i miei milioni di integratori.

Ecco la lista:

Healthspan Ubiquinol x 2 – per l’energia

BetterYou Iron Oral Spray x 4 spruzzi – dato che non mangio carne

Acidi grassi Omega-3 Mega EPA di Biocare x 2 – questi hanno il giusto mix di DHA ed EPA per gli effetti sull’umore di cui ho bisogno e adoro Biocare come marchio, molti professionisti li usano.

NutriAdvanced Priobiotix Daily 5 Live x 2 – per la salute del mio intestino.

Viviscal x 2 – per i miei capelli

Wholistic Ashwaghanda di Pukka x 2 – per la mia salute ormonale e mentale – questo è ciò che viene chiamato adattogeno, il che significa che aiuta il corpo a reagire alle richieste che gli vengono poste.

7:45 mi salto sotto la doccia. Amo la doccia e di solito ne faccio due al giorno (è una cosa australiana). La mia povera pelle si spoglia e si fa il gel doccia ogni giorno per un centimetro della sua vita poiché ho un’ossessione per il bagno: è un piacere così semplice la prima cosa al mattino e a quel punto i miei muscoli hanno bisogno di una ricompensa e di un po’ di cure amorevoli.

In questo momento i miei gel doccia preferiti sono Chanel Chance, Clarins Eau Dynamisante Shower Mousse, Aromatherapy Associates Renewing Rose Body Wash e Green People Organic No. 5 Energizing Body Wash.

Poi esco e inizio la mia routine di capelli e trucco. Questo è sicuramente uno per un altro post.

Domani: perché amo il mio robot Alexa (e non sono nemmeno stato pagato per dirlo)

Diario dell’editore:

Perché camminare è il Santo Graal dell’esercizio?

9 cose che ho imparato stando seduto in un reparto oncologico per quattro settimane

5 segreti del fitness che ho imparato facendo un corso da personal trainer

Evento Healthista: Wellness Trends 2019 – leggi di più qui

ARTICOLI CORRELATI

I PIÙ POPOLARI