lunedì, Novembre 29, 2021
Home Benessere Salute Menopausa: 5 cose che questa superstar televisiva vuole che tu sappia

Menopausa: 5 cose che questa superstar televisiva vuole che tu sappia

Sudorazioni notturne, vampate di calore, sbalzi d'umore: la menopausa può essere un periodo complicato e confuso per le donne. Andrea McLean di Loose Women, il cui nuovo libro è Confessioni di una donna in menopausa, ha dei consigli

La popolare presentatrice televisiva diurna Andrea McLean ha molto da dire sulla menopausa. Perché? "Il motivo principale della mia passione nel parlare di menopausa è perché nessuno ne vuole parlare", spiega McLean, che presenta Loose Women di ITV.

La menopausa è una parte enorme e inevitabile della vita di ogni donna, eppure non ha ancora ricevuto l'attenzione che giustamente merita.

"Capisco perché nessuno vuole essere associato a qualcosa che la società ha deciso ti rende ufficialmente vecchio, spompato, passato, inutile e praticamente uno zimbello", dice McLean. "Ma perché la società usa ancora la menopausa come un barometro per misurare l'utilità e lo status di una donna nella società?"

L'ospite di Loose Women ha rivelato nello show a settembre 2016 che sarebbe stata sottoposta a un'isterectomia, il che significava che sarebbe stata lontana dallo spettacolo per un certo numero di settimane.

L'isterectomia è la rimozione chirurgica dell'utero. Può anche comportare la rimozione della cervice, delle ovaie, delle tube di Falloppio e di altre strutture circostanti. Quando le ovaie vengono rimosse, le donne possono andare in menopausa precoce. Come è stato il caso di Andrea McLean, che ha parlato apertamente del suo intervento chirurgico e ha sperimentato i sintomi della menopausa in diretta durante Loose Women.

Ora, un paio di anni dopo, all'età di 49 anni, McLean spiega nel suo nuovo libro, Confessions of a Menopausal Woman, che migliaia di donne le avevano inviato messaggi spiegandole che anche loro stavano per essere operate, si stavano riprendendo da un intervento chirurgico o semplicemente alla disperata aiuto e sostegno per entrare in menopausa.

Era chiaro a McLean che un'enorme percentuale della popolazione femminile nel Regno Unito viveva nella paura e nella confusione e non sapeva cosa fare con i sintomi della menopausa e come affrontarli.

Cos'è la menopausa?

Irregolarità mestruali, vampate di calore, sudorazione notturna, sbalzi d'umore sono sintomi comuni della temuta menopausa e della perimenopausa, che è il decennio che porta alla menopausa.

Come se le donne non avessero già abbastanza da affrontare? La menopausa purtroppo non può essere evitata ed è una parte naturale dell'invecchiamento per noi donne, che di solito si verifica tra i 45 e i 55 anni. Nel Regno Unito, l'età media per una donna per raggiungere la menopausa è 51 secondo il NHS.

Tutte le donne nascono con un numero specifico di ovuli, che si esaurisce nel tempo man mano che ovuliamo, di solito ogni mese. È quando abbiamo perso la maggior parte dei nostri ovuli e ne rimangono circa 1.000 che le donne inizieranno a sentirsi in menopausa. La menopausa può quindi essere descritta come le nostre ovaie che non riescono a rilasciare gli ovuli.

Nel Regno Unito, l'età media per una donna per raggiungere la menopausa è 51

Questo fallimento nel rilasciare un uovo fa diminuire i nostri livelli di estrogeni (un ormone sessuale prodotto dalle donne). Questo calo di estrogeni dice al nostro cervello di inviare più segnali alle nostre ovaie per cercare di farle rilasciare un uovo. Per fare questo il cervello produce anche un ormone chiamato ormone follicolo-stimolante (FSH) che è ciò che provoca sudorazioni notturne e quelle temute vampate di calore.

Gli estrogeni non influenzano solo i nostri cicli mestruali e il rilascio delle nostre uova, ma possono anche influenzare cose come l'aspetto della nostra pelle e dei nostri capelli.

Ma questo è tutto molto scientifico ed è utile quanto leggere un libro di testo scolastico di biologia, dice McLean. "La definizione medica ti fornisce la teoria, ma ciò che vogliamo veramente sapere è com'è la realtà".

Cosa vogliamo veramente sapere sulla menopausa? I sintomi? O se ti renderà sempre scontroso? Andrea McLean è qui per aiutare a chiarire le cose, ecco cinque cose che tutte le donne devono sapere sulla menopausa.

Ci sono in realtà 34 sintomi della menopausa

"Come ogni cosa, ognuno di noi sperimenterà l'accumulo della menopausa nel suo modo unico, e ci sono tutta una serie di sintomi ed esperienze che rientrano nel termine generico della menopausa", afferma McLean.

Quali sono i sintomi? Ebbene, quelle più ovvie sono vampate di calore, notti insonni, periodi irregolari, annebbiamento del cervello, cambiamento di umore, ansia, depressione, esaurimento, prurito della pelle, emicrania, dolori articolari.

Ma, in effetti, ci sono apparentemente 34 segni di menopausa – sia peri- (che è l'accumulo) o la menopausa in piena regola. Sono:

  • Allergie (se ne hai, saranno più forti del solito)
  • Ansia e stress
  • Incontinenza della vescica
  • Gengive sanguinanti
  • gonfiore
  • tenerezza al seno
  • Unghie amare
  • Cambiamenti di odore corporeo
  • Bruciore di lingua o secchezza delle fauci
  • Depressione
  • Difficoltà a concentrarsi
  • Vertigini
  • Scosse elettriche (sensazione di formicolio sotto la pelle)
  • Problemi gastrointestinali (gas, crampi, nausea)
  • Vampate di calore
  • Cambiamenti dei capelli (aumento dei peli del viso, diradamento dei capelli)
  • mal di testa
  • Ciclo mestruale irregolare
  • Battito cardiaco irregolare e martellante
  • Irritabilità
  • Pelle pruriginosa
  • Dolori articolari
  • Perdita di libido
  • Vuoti di memoria
  • Sbalzi d'umore
  • Tensione muscolare
  • Sudorazioni notturne
  • Osteoporosi (indebolimento delle ossa)
  • Stanchezza travolgente
  • Attacco di panico
  • Disordini del sonno
  • Estremi formicolio
  • Secchezza vaginale
  • Aumento di peso

"E potresti averne tutti uno o solo un paio, ma ciò non significa che non sei in menopausa", afferma McLean. "Significa solo che la tua esperienza è diversa dalla prossima donna, non meno".

Anche se ne provi solo una manciata, potresti essere in menopausa, e solo perché potresti non avere i sintomi tipici della menopausa non significa che il tuo corpo non abbia iniziato a cambiare, spiega McLean .

"Prendi nota dei tuoi sintomi e vai dal tuo medico in modo che tu possa iniziare il processo per fare qualcosa al riguardo e sentirti meglio".

Non è solo una cosa da vecchiette

"La menopausa non è solo una cosa da vecchia signora, è una cosa per ogni donna", dice McLean. "Ogni donna dell'intera pianta sperimenterà i sintomi della menopausa ad un certo punto della sua vita".

E questo può anche essere tra l'età di (in alcuni casi) la fine dei 30 anni fino all'età di 51 anni quando si dice che tu sia ufficialmente in menopausa, "e se i tuoi 30 e 40 anni sono vecchi, allora Dio ci aiuti ,' esclama McLean.

In effetti, i tuoi 30 e 40 anni sono esattamente l'età in cui inizierai a sentirti un po' diverso. O in alcuni casi, molto diverso spiega McLean.

i tuoi 30 e 40 anni sono esattamente l'età in cui inizierai a sentirti un po' diverso

"Il mio consiglio per te è non lasciarti ingannare da nessuno che dice che sei troppo giovane per avere i sintomi della menopausa. Conosci te stesso, conosci il tuo corpo e tieni un diario dei tuoi sintomi in modo da essere consapevole di come ti senti.

“In questo modo, se pensi o sospetti di essere in menopausa, hai qualcosa di concreto da offrire quando parli con il medico”.

Il cambiamento può essere un cambiamento per sempre

"Solo perché stai attraversando il cambiamento non significa che quel cambiamento non possa essere positivo", afferma McLean. La menopausa non significa nemmeno che sia la fine della tua vita.

Sei a metà della tua vita, non a metà, quindi questo può essere il momento di sederti e chiederti onestamente se stai facendo tutto il possibile per sentirti il ​​meglio che puoi.

"Se stai vivendo i sintomi della menopausa ora è il momento di chiederti se tutto ciò che stai facendo nella tua vita ti sta effettivamente facendo sentire meglio o peggio".

Stai alzato troppo tardi a guardare Netflix o a scorrere Facebook? Sì? Mettilo giù e vai a letto. Stai mangiando cibo preso di corsa perché non puoi essere disturbato o sei troppo stanco di correre dietro a tutti gli altri e non sai cosa cucinare per te stesso? Fermare.

La menopausa non significa che sia la fine della tua vita

Cucinare pasti facili e veloci per i tuoi figli e tuo marito può sembrare una buona idea, ma in realtà ti fa bene?

"Oh, e il cibo piccante prima di andare a letto probabilmente non è una buona idea: peggiorerà la tua sudorazione notturna", avverte McLean. "Inoltre, avere molto zucchero nella dieta, so che è la parola d'ordine del momento, ma in realtà non aiuta i sintomi della menopausa".

"Pensa ai cambiamenti nella dieta che puoi apportare e pensa anche ad alcune cose che puoi eliminare", suggerisce McLean. Se metti il ​​diesel in un'auto a benzina, si guasterà e il tuo corpo non è diverso, quindi non riempirlo di spazzatura e poi chiediti perché non funziona correttamente.

Ti stai prendendo del tempo per te? Prenditi del tempo per fermarti, anche se è una passeggiata intorno all'isolato senza che nessuno ti chieda qualcosa, tutto aiuta.

Parla con i tuoi cari

“Conoscere te stesso, il tuo sé mentale e il tuo sé fisico e il tuo benessere generale è la chiave per qualsiasi problema di salute. Tu sei l'unico che sa cosa sta vivendo il tuo corpo e la tua mente. Quindi, se senti che stai cambiando in qualche modo, è una buona idea tenere d'occhio te stesso", afferma McLean.

Ma va tutto bene tenere d'occhio te stesso, ma potresti voler tenere d'occhio anche come reagiscono i tuoi cari intorno a te.

“A volte potresti pensare di nascondere abilmente i tuoi problemi di rabbia, la tua depressione, la tua ansia e semplicemente di combatterli. Ma in realtà è il momento in cui hai effettivamente bisogno di sederti con i tuoi cari, amici o familiari e chiedere loro se stanno notando cambiamenti nel tuo comportamento, e in realtà possono conoscerti meglio di quanto tu conosca te stesso.

Chiedendo ai tuoi cari se pensano che il tuo comportamento sia cambiato, potrebbe non piacerti quello che senti. Quindi fai un respiro profondo, preparati per la risposta.

"Tieni presente che il feedback che ricevi è un passo positivo perché è lì che puoi ottenere l'aiuto e la guida di cui hai bisogno".

La menopausa è solo una parte della tua vita

"Molte persone si preoccupano della terapia ormonale sostitutiva (terapia ormonale sostitutiva) e questo perché la terapia ormonale sostitutiva non è necessariamente per tutti", afferma McLean.

La terapia ormonale sostitutiva (HRT) è un trattamento utilizzato per alleviare i sintomi della menopausa. Sostituisce gli ormoni che si trovano a un livello più basso man mano che ci si avvicina alla menopausa.

Il tuo medico di famiglia può spiegare i diversi tipi di TOS disponibili e aiutarti a sceglierne uno adatto a te. "Questa è una conversazione che dovrai avere come individuo con il tuo medico di famiglia per assicurarti che sia sicuro per te e che sia la scelta giusta per te".

la menopausa stessa è un cambiamento e ti influenzerà, ma non lasciare che ti DEFINISCA

"La terapia ormonale sostitutiva ha fatto passi da gigante negli ultimi 15 anni e, se usata correttamente, può cambiare la vita di qualsiasi donna che sta attraversando la menopausa.

'Ma ricorda solo che passare attraverso la menopausa stessa è un cambiamento e ti influenzerà, ma non lasciare che ti DEFINISCA.

'Guardati intorno: ci sono così tante donne incredibili di una certa età che fanno favolosamente bene essendo completamente se stesse, accettando chi sono e non desiderando di essere più giovani, più belle, più veloci o più fresche – siamo fantastici.

'Se hai colpito una buca durante il tuo viaggio, riconoscila per quello che è e prosegui. Le cose potrebbero non funzionare perfettamente, ma di solito è comunque possibile navigare lungo la strada.'

'Pensa alla tua vita come a un grafico a torta, è solo una piccola fetta. HRT è anche solo una parte di questo. Ci sono molte altre cose che puoi fare per farti sentire meglio in questo momento incredibile della tua vita perché, ammettiamolo, potresti essere di mezza età ma, essere nel mezzo significa che hai mezza vita di esperienza incredibile.

“Sei solo a metà della tua vita, non sei a metà. Quindi, qualunque cosa tu faccia, anche se stai attraversando la menopausa, non lasciare che ti definisca. È solo una piccola fetta del grafico a torta e chi non ama la torta?'

Confessioni di una donna in menopausa di Andrea McLean è ora disponibile per l'acquisto.

Più contenuti salutisti:

6 celebrità che non sapevi avere fobie

Volevo un filler sottile per le labbra senza la faccia da papera – ecco cosa è successo

Il gonfiore e la flatulenza stanno rovinando la tua vita sessuale?

I migliori prodotti di bellezza economici a meno di £ 10

Apnea notturna: la guida del medico

Perché il sesso fa male? La dispareunia spiegata

ARTICOLI CORRELATI

I PIÙ POPOLARI