Perché mi cadono i capelli? 5 cause di caduta dei capelli e cosa fare esattamente

0
38

Hai notato che i tuoi capelli cadono più del solito? L'esperto di perdita dei capelli, il dottor Omar, rivela cinque cause e una soluzione per la caduta dei capelli lavori

Per tanti di noi, i capelli sono una caratteristica distintiva che fornisce a tutti noi carattere, sicurezza e personalità.

Eppure, circa 8 milioni di donne nel Regno Unito sperimentano un certo grado di perdita di capelli o diradamento dei capelli in un dato momento.

Se hai sperimentato diradamento o perdita di capelli ma non hai parlato dei tuoi sintomi, non sei l'unico, poiché il 46% delle donne che soffrono di perdita di capelli soffre in silenzio, sentendosi troppo insicure o imbarazzate per parlarne.

Di solito perdiamo da 100 a 150 ciocche di capelli al giorno

Ma il fatto è che la caduta dei capelli è del tutto normale e fa parte della vita di tutti i giorni.

'Di solito perdiamo da 100 a 150 ciocche di capelli al giorno e ciò che la maggior parte delle persone non sa, è che i tuoi follicoli piliferi devono attraversare tre fasi del ciclo di crescita dei capelli – e sì, una di queste fasi comporta la caduta dei capelli, 'spiega l'esperto di perdita di capelli, il dottor Omar.

Molte persone presumono che la caduta dei capelli non sia sempre curabile, ma finiscono comunque per acquistare integratori e vitamine che non hanno nemmeno dimostrato di aiutare i loro problemi di caduta dei capelli.

Se sei preoccupato che la tua perdita di capelli non sia normale, non temere: ci sono alcune soluzioni che hanno dimostrato di aiutare.

Prima però devi capire il tuo ciclo di crescita dei capelli e cosa causa la caduta dei capelli in primo luogo.

Il ciclo di crescita dei capelli:

Fase 1 – La fase di crescita, nota anche come fase Anagen, è quella in cui l'85-90% dei capelli sulla nostra testa cresce attivamente. Questa fase può durare dai tre ai cinque anni.

Fase 2 – La fase di transizione, nota anche come fase Catagen, è quando i tuoi capelli hanno smesso di crescere e si disconnettono dal follicolo pilifero. Circa solo l'1% dei capelli sulla nostra testa si trova in questa fase in un dato momento, che ha una durata di solo una o due settimane.

Fase 3 – La fase di riposo chiamata fase Telogen è quando circa il 10-15% dei capelli sulla nostra testa si trova inattivo nel follicolo dopo aver raggiunto il suo pieno potenziale di crescita. Ciò significa che è semplicemente seduto sulla tua testa, non cresce né cade (ancora) – rimane lì per circa tre o quattro mesi prima di perdere.

Il che ci riporta alla fase di Crescita (Anagen), dove i tuoi capelli ricominceranno a crescere.

Segni che la tua perdita di capelli non è normale

Se inizi a perdere molti più capelli del solito o noti che non sembra ricrescere, beh, è ​​allora che puoi iniziare a preoccuparti.

A seconda di cosa ha causato la caduta dei capelli, può manifestarsi in molti modi diversi. Può manifestarsi improvvisamente o gradualmente e può influenzare il cuoio capelluto a vari livelli.

Segni e sintomi di perdita di capelli (nota anche come alopecia) includono:

  • Assottigliamento graduale sulla sommità della testa – il tipo più comune di perdita di capelli, che colpisce sia uomini che donne.
  • Punti calvi circolari o irregolari – Alcune persone sperimentano punti calvi lisci, grandi come una moneta o perdita di capelli irregolare (alopecia areata). Questo tipo di perdita di capelli di solito colpisce solo il cuoio capelluto, ma a volte può verificarsi nella barba o nelle sopracciglia. La tua pelle può diventare pruriginosa o dolorante prima che i capelli inizino a cadere.
  • Perdita di capelli completa del cuoio capelluto – condizioni e trattamenti medici, come la chemioterapia, possono provocare la perdita di tutti o della maggior parte dei capelli, che di solito ricrescono dopo il trattamento e nel tempo.
  • Perdita di capelli improvvisa – Uno shock fisico o emotivo o lo stress possono far cadere i capelli in eccesso. Manciate di capelli possono fuoriuscire quando ti lavi o ti lavi i capelli. Questo tipo di perdita di capelli di solito causa un diradamento diffuso dei capelli piuttosto che macchie calve.

Cosa causa la caduta dei capelli?

Tutti i tipi di perdita di capelli, inclusa l'alopecia, hanno un fattore in comune: un ciclo di crescita dei capelli interrotto.

"Quando si verifica la caduta dei capelli, indipendentemente dalla causa o dal tipo, il ciclo di crescita dei capelli è quasi sempre influenzato, il che si traduce in una fase di crescita più breve e in una fase di riposo estesa, che porta a una maggiore perdita di capelli e a una ricrescita più debole", spiega il dottor Omar.

La consapevolezza che i tuoi capelli una volta sani hanno iniziato a diradarsi o cadere può essere un enorme shock e mandarti in una disperata ricerca di prodotti per aiutarti.

ci sono così tanti potenziali fattori scatenanti che causano la caduta dei capelli, il che rende difficile individuare il motivo o la causa esatti

Sfortunatamente, troppi prodotti per la crescita dei capelli promettono al mondo ma non lo offrono, quindi fai attenzione ad acquistare integratori là fuori che non sono altro che una semplice pillola vitaminica.

Il fatto è che ci sono così tanti potenziali fattori scatenanti che causano la caduta dei capelli, il che rende difficile individuare la ragione o la causa esatta e quindi come risolverlo o rimediare.

Oltre a ragioni ovvie come apparecchi per lo styling dei capelli riscaldati, acconciature come trecce e cattiva alimentazione, il dottor Omar è qui per rivelare cinque delle principali cause della caduta dei capelli.

Genetica n. 1

La perdita di capelli ereditaria è la causa più comune di perdita di capelli, nota come perdita di capelli di tipo maschile o perdita di capelli di tipo femminile.

Se è probabile che tu perda i capelli a causa della genetica, potresti vedere una progressiva e graduale riduzione del volume dei capelli con l'avanzare dell'età, come l'attaccatura dei capelli e le macchie calve negli uomini e il diradamento dei capelli nelle donne.

"Siamo già geneticamente predisposti ad avere alcuni follicoli piliferi sensibili alla caduta dei capelli e alcuni follicoli piliferi che cresceranno continuamente", afferma il dott. Omar.

"Questo è un evento naturale e non c'è molto che possiamo fare al riguardo se non per contrastare quella predisposizione genetica con integratori per la crescita dei capelli per aiutare a riequilibrare il ciclo di crescita dei capelli".

Il riequilibrio del ciclo di crescita dei capelli richiede un trattamento specifico che aiuti a sostituire i "mattoni" all'interno del nostro corpo. Questi sono noti come proteoglicani, che aiutano a regolare la nostra crescita dei capelli.

Siamo già geneticamente predisposti ad avere alcuni follicoli piliferi sensibili alla caduta dei capelli

I proteoglicani sono molecole biologiche costituite da una proteina centrale, presente ampiamente in tutto il corpo e come parte essenziale del follicolo pilifero.

"I proteoglicani sono una delle molecole più comuni in tutto il corpo umano. Alcuni di questi hanno un ruolo nella rigenerazione, crescita e ciclo dei capelli ", spiega il dott. Omar.

"L'incapacità del corpo di produrre i proteoglicani necessari per una crescita sana dei capelli può causare un'interruzione del normale ciclo di crescita dei capelli, con conseguente perdita e diradamento dei capelli.

I proteoglicani modulano i fattori di crescita dei capelli che controllano l'induzione e la durata della fase di crescita. Un'interruzione del normale ciclo di crescita dei capelli può quindi provocare perdita di capelli e diradamento dei capelli, che possono peggiorare nel tempo se non trattati o inosservati.

Per questo motivo, più ciocche di capelli entreranno nella fase Telogen (riposo) all'inizio del ciclo, portando ad una maggiore caduta dei capelli e ad una ricrescita più debole.

Una fase Telogen prolungata (di riposo) significa che un minor numero di follicoli piliferi viene quindi indotto nuovamente nella fase Anagen (crescita), che può comportare la mancata ricrescita dei capelli.

Se stai riscontrando troppa perdita di capelli o se i tuoi capelli perdono eccessivamente, potresti avere un ciclo di crescita dei capelli interrotto e dovrai consultare il tuo medico o esaminare la terapia sostitutiva con proteoglicani.

Ecco come funziona PRT:

Clinicamente testato per indurre i follicoli piliferi a tornare nella loro fase di crescita, Nourkrin, che utilizza Marilex (un estratto di pesce che fornisce una combinazione di nutrienti davvero unica e molto specifica) è ricco di proteoglicani chiave che sono presenti nei follicoli piliferi umani e sono essenziali per i capelli follicolo in bicicletta.

Marilex interagisce con fattori di crescita specifici che aiutano a influenzare e mantenere un sano ciclo di crescita dei capelli.

"I proteoglicani in Nourkrin sono stati estratti dal pesce, attraverso un processo di estrazione unico e forniscono un apporto mirato di questi nutrienti essenziali per aiutare a riequilibrare il ciclo di crescita dei capelli e stimolare la crescita dei capelli esistenti", afferma il dottor Omar. "Questo può richiedere da tre a 12 mesi con il trattamento minimo raccomandato di sei mesi".

I proteoglicani sono essenziali per il ciclo di crescita dei capelli e coloro che perdono i capelli tendono ad avere uno squilibrio. Una parte essenziale del follicolo pilifero sono essenzialmente molecole biologiche presenti ampiamente anche in tutto il corpo.

I prodotti Nourkrin sono scientificamente formulati per fornire i nutrienti corretti necessari per normalizzare e mantenere il ciclo di crescita dei capelli, soprattutto in caso di squilibrio.

Fondamentalmente, attraverso il PRT, i follicoli piliferi bloccati in uno stato dormiente vengono indotti nella fase Anagen (crescita) e man mano che sempre più peli rientrano nella fase di crescita (Anagen), la fase di riposo (Telogen) viene riportata a livelli normali – riducendo la quantità di caduta dei capelli.

Secondo una ricerca clinica recentemente pubblicata, la terapia sostitutiva con proteoglicani, utilizzando Nourkrin, promuove la crescita e la qualità dei capelli con risultati notevolmente positivi in ​​diversi studi clinici.

Questo nuovo documento clinico pubblicato si basa su uno studio sui risultati in cui le donne con perdita di capelli hanno iniziato volontariamente un ciclo di trattamento di sei mesi con Nourkrin Woman (600 mg di Marilex al giorno).

Entro la metà di tre mesi, i partecipanti hanno riportato risultati significativi e soddisfazione generale per il recupero e l'aspetto della crescita dei capelli.

Dopo sei mesi, la soddisfazione del trattamento con Nourkrin Woman è aumentata ulteriormente poiché il 96,49% dei partecipanti ha riportato un miglioramento nella crescita dei capelli. Inoltre, il 97,37% ha riportato un miglioramento nell'aspetto e nella qualità dei capelli.

Prova: Nourkrin Woman, £ 50,95, 60 compresse, prendi due compresse al giorno. Questo supplemento deve essere assunto per un minimo di tre-sei mesi per avere un effetto visibile.

# 2 Fluttuazioni ormonali

Oltre all'ovvio come l'acne e l'aumento di peso, lo squilibrio ormonale può anche causare la caduta dei capelli sia negli uomini che nelle donne.

Per entrambi i sessi, l'ormone specifico responsabile della caduta dei capelli è chiamato diidrotestosterone (noto come DHT), un ormone che il tuo corpo produce come sottoprodotto del testosterone.

Sia gli uomini che le donne hanno bisogno di testosterone, poiché è responsabile di diverse funzioni del corpo come il desiderio sessuale, il tessuto muscolare e le ossa sane e forti.

Gli uomini hanno una quantità maggiore di testosterone e una quantità piuttosto piccola di ormoni femminili (estrogeni). Nelle donne, questo rapporto è invertito poiché hanno una quantità minore di testosterone e una maggiore quantità di estrogeni (e progesterone).

l'ormone specifico responsabile della caduta dei capelli è chiamato diidrotestosterone (noto come DHT)

Gli ormoni femminili (estrogeni e progesterone) sono amici dei capelli poiché mantengono i capelli nella loro fase di crescita per il periodo di tempo ottimale. Tuttavia, gli androgeni (ormoni maschili) incluso il testosterone, non sono adatti ai capelli e possono abbreviare il ciclo di crescita dei capelli.

Il tuo corpo usa il testosterone come precursore di molti altri ormoni, uno dei quali è DHT. Il DHT influisce sulla salute e sulla funzione dei follicoli, costringendoli a miniaturizzarsi e, infine, a morire.

Pertanto, a causa di uno squilibrio ormonale, un eccesso di androgeni, come il testosterone, provoca la caduta dei capelli. Questo è spesso chiamato alopecia androgenetica.

Se hai una predisposizione genetica alla sensibilità del follicolo pilifero, uno squilibrio ormonale può influenzare i tuoi capelli più di quanto farebbe qualcuno che non ha una predisposizione.

"Con l'avanzare dell'età, soprattutto nelle donne, nelle donne in post-menopausa o in quelle con sindrome dell'ovaio policistico (PCOS), i livelli ormonali fluttuano e quel cambiamento nel tuo corpo si manifesta con la perdita dei capelli", spiega il dottor Omar.

Durante la menopausa, la produzione di estrogeni del tuo corpo può diminuire. Inoltre, può aumentare la tua sensibilità agli ormoni maschili come il DHT.

La caduta dei capelli in menopausa di solito si verifica tra i 50 ei 60 anni, con la maggior parte delle donne che nota un costante calo della densità dei capelli. Può verificarsi anche in età più giovane (30 e 40), a seconda dell'età in cui si inizia a entrare in menopausa.

# 3 Stress

È un dato di fatto che lo stress può influire negativamente sulla salute dei tuoi capelli, provocando la caduta dei capelli.

In questi giorni lo stress è il più alto che sia mai stato con orari di lavoro più lunghi, lavori impegnativi e stare al passo con le pressioni della vita moderna in generale.

Lo stress è un fattore importante quando si tratta di caduta dei capelli e sebbene possa essere gestito, è ancora difficile da evitare.

Se la situazione stressante era dovuta a un evento a breve termine come un trasloco, i tuoi capelli dovrebbero tornare alla normalità in circa tre o quattro mesi. Ma se lo stress a lungo termine è dovuto a una relazione o al lavoro, è improbabile che i tuoi capelli migliorino a meno che non vengano intraprese azioni serie per risolvere il tuo stress.

'La maggior parte delle persone è estremamente stressata in questi giorni, è su una curva al rialzo. Quello che troviamo è che lo stress provoca infiammazione nel corpo che si manifesta con la caduta dei capelli ", afferma il dottor Omar.

"Lo stress provoca infiammazione nel corpo a causa dell'aumento dei livelli di cortisolo (che è l'ormone dello stress del corpo), che si manifesta con la caduta dei capelli. Se sei sicuro che la tua perdita di capelli sia stata innescata dallo stress, la gestione dello stress potrebbe essere la chiave per tornare a un tasso di crescita dei capelli sano ", aggiunge il dottor Omar.

La ragione di ciò è perché lo stress può aumentare l'ormone maschile androgeno, che è responsabile delle caratteristiche biologiche dei maschi, tra cui una voce più profonda, i peli del corpo e l'aumento della massa muscolare, nonché la caduta dei capelli.

Lo stress provoca infiammazione nel corpo a causa dell'aumento dei livelli di cortisolo (che è l'ormone dello stress del corpo), che si manifesta con la caduta dei capelli

Lo stress può anche intensificare in modo significativo gli effetti dell'alopecia androgenetica. Uno dei motivi principali di ciò è che lo stress spesso aumenta la produzione del tuo corpo dell'ormone dello stress cortisolo, che a sua volta può aumentare i livelli di testosterone del tuo corpo.

Un altro tipo di perdita di capelli causata dallo stress è chiamato telogen effluvium. A differenza della caduta dei capelli ormonale, la caduta dei capelli da telogen effluvium è temporanea e una volta che lo stress è stato affrontato i tuoi capelli dovrebbero ricrescere naturalmente.

Il telogen effluvium di solito provoca un improvviso diradamento dei capelli su tutto il cuoio capelluto. Probabilmente noterai più peli sul cuscino, sotto la doccia, nel bagno o sulla spazzola.

La caduta dei capelli causata dal telogen effluvium colpisce l'attaccatura dei capelli costringendo i capelli nella fase telogen (riposo), la fase finale del ciclo di crescita dei capelli. Ciò può causare la caduta dei tuoi capelli senza che i peli sostitutivi crescano per sostituirli.

Di solito noterai la perdita di capelli correlata allo stress due o tre mesi dopo che si è verificato l'evento stressante.

Per saperne di più: Perdita di capelli – "Lo stress del matrimonio mi ha fatto cadere i capelli – ecco come li ho ripresi"

Lo stress può anche innescare problemi al cuoio capelluto, come la forfora, interrompere le abitudini alimentari e danneggiare il sistema digestivo, tutti fattori che possono avere un impatto negativo sulla crescita dei capelli.

# 4 Salute e farmaci

"Molte condizioni di salute possono causare la caduta dei capelli, come il diabete e problemi alla tiroide, ma alcuni farmaci hanno effetti collaterali che causano anche la caduta dei capelli", spiega il dott. Omar.

La perdita dei capelli è un effetto collaterale comune di molti farmaci usati per trattare condizioni come cancro, ipertensione, artrite, depressione e problemi cardiaci.

Questi farmaci interferiscono o danneggiano i follicoli piliferi, interrompendo il ciclo di crescita dei capelli in diverse fasi. Questo può portare a due tipi di perdita di capelli: telogen effluvium e anagen effluvium.

La perdita di capelli da telogen effluvium indotta da farmaci di solito si manifesta entro due o quattro mesi dall'assunzione del farmaco / farmaco. Il farmaco fa sì che i follicoli piliferi entrino nella loro fase di riposo (telogen) e cadano troppo presto.

Anagen effluvium è la perdita di capelli che si verifica durante la fase anagen (crescita) del ciclo dei capelli. Il farmaco impedisce alle cellule, che producono nuovi peli, di dividersi normalmente. Questo tipo di perdita di capelli di solito si verifica entro pochi giorni o settimane dopo l'assunzione del farmaco.

Questo tipo di perdita di capelli è più comune in coloro che stanno avendo un trattamento chemioterapico per il cancro. Questo spesso fa sì che le persone perdano la maggior parte o tutti i capelli, non solo sulla testa ma anche sulle sopracciglia, ciglia e altri peli del corpo.

La maggior parte delle volte, droghe e farmaci causano solo una perdita di capelli temporanea che scompare una volta che ti sei abituato o hai smesso di prendere il medicinale.

# 5 Avere un bambino

Per la maggior parte delle donne, la gravidanza può effettivamente rendere i capelli più spessi grazie agli alti livelli dell'ormone femminile estrogeno, che rallenta la caduta dei capelli.

"Durante la gravidanza i livelli ormonali che proteggono il bambino proteggono anche i tuoi capelli e allungano il ciclo di crescita dei capelli", afferma il dottor Omar.

Tuttavia, alcune future mamme sperimenteranno il diradamento dei capelli durante la gravidanza, specialmente durante il primo trimestre.

Ciò è dovuto allo stress che viene messo sul corpo durante la gravidanza, poiché l'equilibrio degli ormoni cambia in modo significativo per sostenere la crescita del bambino.

Questo stress può far sì che i capelli sulla testa entrino nella fase telogen (riposo) del ciclo di vita dei capelli prima del normale, ei livelli di caduta sperimentati inizieranno a superare la media di 100 capelli al giorno in modo significativo, risultando in capelli visibilmente più sottili .

Dopo aver avuto un bambino, il 50% delle donne soffrirà di un'eccessiva perdita di capelli

Tuttavia, ciò potrebbe non accadere subito, potrebbero essere necessari da due a quattro mesi per notare un diradamento drammatico e non si tradurrà in una perdita permanente dei capelli.

Molte donne notano la perdita o il diradamento dei capelli anche mesi dopo la gravidanza, ma questa non è una vera perdita di capelli, ma piuttosto un'eccessiva caduta di capelli causata da un calo dell'ormone estrogeno.

'Dopo aver avuto un bambino, il 50% delle donne soffrirà di un'eccessiva perdita di capelli. Ciò è dovuto ai cambiamenti ormonali che si verificano dopo il parto, noti come perdita di capelli dopo il parto ", spiega il dottor Omar.

I capelli che sono cresciuti abbondantemente durante la gravidanza a causa dell'aumentata presenza ormonale, tornano alla normalità dopo il parto e questo provoca la caduta di quei peli. Stai tranquillo, tuttavia, poiché quei livelli ormonali tornano alla normalità, anche i capelli cadranno.

Inoltre, le donne incinte corrono un rischio maggiore di sviluppare anemia da carenza di ferro. La carenza di ferro si verifica quando non hai abbastanza globuli rossi per portare ossigeno a diversi tessuti del corpo.

Ciò può causare diradamento dei capelli insieme ad altri sintomi come affaticamento, battito cardiaco irregolare, mancanza di respiro e mal di testa.

VINCI i prodotti per la crescita dei capelli Nourkrin del valore di £ 380

Healthista e Nourkrin stanno dando a TRE fortunati lettori la possibilità di VINCERE prodotti per la crescita dei capelli del valore di 380 sterline. Clicca qui per avere la possibilità di vincere.

Contenuti pertinenti di Healthista

Blake Lively rivela che il segreto dietro i suoi capelli lucenti è L'OLIO DI COCCO

Hai gli occhi gonfi? La perdita di capelli? Questi 7 segni di carenza di vitamine potrebbero rovinare il tuo aspetto

Frullato di 60 secondi per capelli, pelle e unghie – splash tropicale

La perdita dei capelli e l'asma non hanno impedito a Joanna Rowsell di vincere una medaglia olimpica

Più contenuti Healthista

Cosa sta facendo davvero lo zucchero alla tua bocca? La guida del dentista

Blue Monday in ordine: 5 modi comprovati per migliorare il tuo umore attraverso il cibo

La consapevolezza è la chiave per un sesso migliore?

Il lifting degli occhi di 30 minuti che ha trasformato il viso di questa donna

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui