Quattro cose che possono scatenare un disturbo autoimmune e un'infiammazione

0
33

Per molte persone, il concetto di una malattia autoimmune cronica può essere sia estremamente vago che anche un po 'spaventoso. Tuttavia, i disturbi autoimmuni sono in realtà abbastanza comuni e per le persone che lottano con loro, è importante essere in grado di identificare il numero di cause di questi gravi problemi di salute. Sebbene i segni di una malattia autoimmune possano variare, molti condividono manifestazioni simili nel corpo.

Che cosa causa i disturbi autoimmuni?

Il percorso del sistema autoimmune del tuo corpo si verifica quando il tuo corpo non è in grado di distinguere le proprie cellule da quelle estranee, costringendo un corpo ad attaccare le cellule normali e sane per errore. I disturbi autoimmuni hanno diversi gradi di gravità e possono variare da lievi a estremi in alcuni pazienti.

Sebbene non necessariamente curabili, molti trattamenti per le malattie autoimmuni di solito si concentrano sulla riduzione dell'infiammazione e del dolore. Inoltre, le donne sono più inclini degli uomini per ragioni inspiegabili, in particolare durante gli anni della gravidanza. Alcuni dei tipi più comuni di malattie autoimmuni possono includere:

  • Lupus eritematoso sistemico (Lupus)
  • Diabete di tipo 1
  • Artrite psoriasica
  • Malattia di Graves
  • Artrite reumatoide
  • Malattia di Hashimoto

Sebbene le malattie autoimmuni non siano così rare, è comunque importante riconoscere che alcuni fattori di rischio possono aumentare la probabilità di sviluppare queste malattie autoimmuni. Se sospetti di avere una malattia autoimmune, un semplice test diagnostico del sangue può aiutarti a determinarlo con certezza. Inoltre, ci sono anche altre quattro cose che possono anche innescare una risposta autoimmune nel tuo corpo.

Genetica

La nostra genetica è qualcosa che noi umani otteniamo dai nostri antenati, tramandata dall'albero genealogico. Ognuno ha una genetica diversa e noi a nostra volta le trasmettiamo alle generazioni future. Questa variazione genetica influisce sulla probabilità di malattia e porta a disuguaglianze nella forma fisica.

Negli individui geneticamente sensibili, una reazione immunitaria può essere innescata da stimoli ambientali come virus o luce solare. Se un individuo in una famiglia è autoimmune, la possibilità di autoimmunità degli altri membri è maggiore. Tuttavia, le persone geneticamente sensibili non sono necessariamente autoimmuni.

Peso

I pericoli del sovrappeso possono essere piuttosto gravi. La ricerca ha dimostrato che l'obesità può aumentare la probabilità di avere altre condizioni mediche pericolose, come glicemia alta, colesterolo elevato, apnea notturna e malattie cardiache. Inoltre, l'obesità può rendere più difficile per il tuo corpo combattere le infezioni, fornendo la migliore atmosfera per le condizioni autoimmuni e creando un ambiente proinfiammatorio che potrebbe esacerbare il problema.

Il fatto è che l'obesità è uno dei problemi più comuni nella nostra società moderna, con oltre il 42% di noi alle prese con esso. Fortunatamente, trattarlo può essere abbastanza semplice. Una dieta equilibrata e sana e uno stile di vita attivo sono il modo generalmente raccomandato per trattare l'obesità. Tuttavia, prima di iniziare qualsiasi regime di perdita di peso (anche se si tratta di trattare condizioni autoimmuni), è l'ideale per parlare prima con il proprio medico.

Fumo

L'emergere di varie malattie autoimmuni è stata direttamente collegata al fumo di sigaretta. La ricerca ha rivelato una forte correlazione tra il fumo e una serie di malattie autoimmuni. I meccanismi della patogenesi possono essere indicati dalle interazioni tra il fumo di sigaretta, cause genetiche e immunologiche che portano a malattie autoimmuni.

Il fumo aumenta anche il rischio di problemi di salute se si è a più alto rischio di malattie autoimmuni, poiché spesso indebolisce il sistema immunitario e aumenta l'infiammazione nel corpo. Che tu abbia o meno una malattia autoimmune, tuttavia, si consiglia di smettere di fumare, poiché può essere piuttosto pericoloso e portare a gravi complicazioni come BPCO, enfisema, cancro ai polmoni e alla bocca e morte.

Infezione

La malattia autoimmune può anche essere causata o attivata da agenti infettivi. La maggior parte di questi agenti infettivi, inclusi virus, batteri e parassiti, può causare problemi autoimmuni attraverso vari meccanismi. Nelle persone geneticamente vulnerabili, la malattia autoimmune può sviluppare la seguente infezione.

Le infezioni possono anche causare malattie autoimmuni organo-specifiche; tuttavia, gli studi sulla funzione degli agenti virali e batterici hanno rivelato risultati contraddittori e inconcludenti. Esistono diverse associazioni tra infezioni e malattie autoimmuni. È stato recentemente proposto che le infezioni non solo possono portare a malattie autoimmuni, ma possono anche difendersi dall'autoimmunità.

Stai lottando con l'infiammazione?

I segni di infiammazione sistemica possono variare da persona a persona e non esistono due persone che ne condividano gli stessi sintomi. Tuttavia, se sospetti di essere alle prese con una malattia autoimmune che potrebbe innescare una risposta immunitaria, cercare l'aiuto di un esperto può aiutare a ridurre questi effetti collaterali indesiderati. Essendo consapevole del tuo rischio di svilupparne uno, puoi aiutare te stesso a essere la versione più sana e felice di te stesso possibile.