Salute: la salute online in cifre

0
78

Di Barbara Ficarra, Marina militare, BSN, MPA

La tecnologia digitale ha cambiato il panorama dell'assistenza sanitaria e ha cambiato il ruolo del consumatore, del paziente, del caregiver e del professionista sanitario. Internet ha consentito ai pazienti e ai consumatori di assumersi la responsabilità della propria salute e di essere proattivi. Consumatori e pazienti partecipano attivamente alla loro assistenza sanitaria.

Il Pew Internet and American Life Project esplora l'impatto di Internet e "fornisce informazioni su questioni, atteggiamenti e tendenze che plasmano l'America e il mondo". Di seguito sono riportate alcune statistiche interessanti sull'uso di Internet, sull'attività online di chi è in cerca di salute e sull'uso di smartphone di Susannah Fox, Pew Internet: Health, 1 luglio 2013.

Salute in linea

  • L'85% degli adulti statunitensi utilizza Internet.
  • Il 72% degli utenti di Internet afferma di aver cercato informazioni sulla salute online nell'ultimo anno.
  • Il 77% degli utenti in cerca di salute online afferma di aver iniziato la sua ultima sessione su un motore di ricerca come Google, Bing o Yahoo. (Otto indagini sanitarie online su dieci iniziano da un motore di ricerca.)
  • Gli argomenti più comunemente ricercati sono malattie o condizioni specifiche; trattamenti o procedure; e medici o altri professionisti della salute.
  • Il 70% degli adulti statunitensi ha ottenuto informazioni, cure o supporto da un medico o da un altro operatore sanitario.
  • Il 60% degli adulti ha ottenuto informazioni o sostegno da amici e familiari.
  • Il 24% degli adulti ha ottenuto informazioni o supporto da altri che hanno le stesse condizioni di salute.
  • Il 91% degli adulti statunitensi possiede un telefono cellulare; Il 56% degli adulti statunitensi possiede uno smartphone.
  • Il 31% dei possessori di telefoni cellulari e il 52% dei possessori di smartphone hanno utilizzato il proprio telefono per cercare informazioni sanitarie o mediche.
  • Il 35% degli adulti statunitensi afferma di essere andato online in un momento o in un altro per cercare di capire quale condizione medica potrebbe avere loro o qualcun altro.
  • 7 adulti statunitensi su 10 hanno monitorato un indicatore di salute per se stessi o per qualcun altro. Di questi, il 34% condivide i record o le note di monitoraggio della salute con un'altra persona o gruppo.
  • Il 60% degli adulti statunitensi afferma di tenere traccia del proprio peso, dieta o routine di esercizi.
  • Il 39% degli adulti statunitensi ha prestato assistenza a una persona cara negli ultimi 12 mesi, il che potrebbe includere aiuto per le esigenze personali, le faccende domestiche, le finanze o semplicemente la visita per il check-in.

Il tuo turno

Come usi la tecnologia digitale per la tua salute? Cerchi online condizioni mediche o informazioni specifiche sulla malattia? Di chi ti fidi? Tieni traccia del tuo peso, dieta o routine di fitness e lo condividi con un'altra persona o gruppo?

Ci piacerebbe sentire i tuoi pensieri nella sezione commenti qui sotto. Come sempre, grazie per il tuo tempo molto prezioso.

Fonte: Pew Internet e American Life Project

Fox, Susannah Pew Internet: Salute. Pew Internet & American Life Project, 1 luglio 2013, http://www.pewinternet.org/Commentary/2011/November/Pew-Internet-Health.aspx, accesso 3 settembre 2013.

Connettiti con me | Rimani in contatto

Immagine per gentile concessione di Stuart Miles /FreeDigitalPhotos.net