Sindrome di Raynaud – la condizione comune come la febbre da fieno che la maggior parte delle persone non sa di avere

0
70

È comune come la febbre da fieno e l'artrite, ma l'80% delle persone che hanno la sindrome di Raynaud non se ne rende nemmeno conto. Ecco cosa devi sapere, riferisce Olivia Hartland-Robbins

Il clima più freddo trasforma le tue mani in un colore bianco o blu? Ti capita spesso di perdere sensibilità alle dita delle mani e dei piedi quando sei fuori da un po 'di tempo?

Le mani fredde o scolorite potrebbero non solo essere un segno del cambiamento del tempo. In effetti potresti avere qualcosa di più serio.

L'80% dei malati di Raynaud non è nemmeno consapevole di avere la condizione

Si ritiene che il fenomeno di Raynaud, noto anche come sindrome di Raynaud o semplicemente sindrome di Raynaud, colpisca una persona su sei nel Regno Unito, il che lo rende una condizione comune come la febbre da fieno o l'artrite.

Potrebbero esserci fino a 10 milioni di persone con la condizione nel Regno Unito, ma la maggior parte di noi non ne ha mai nemmeno sentito parlare. Inoltre, l'80% dei malati di Raynaud non è nemmeno consapevole di avere la condizione, ma un certo numero di celebrità sì.

La presentatrice della BBC Breakfast Louise Minchin, la presentatrice di Countryfile Ellie Harrison e l'emittente televisiva Jenni Falconer soffrono tutte della sindrome di Raynaud.

L'anno scorso, Jenni ha condiviso un'immagine delle sue dolorose dita colpite da Raynaud sul suo Instagram (vedi sotto).

Allora, cos'è Raynaud?

Quando fa freddo, il tuo corpo cercherà di conservare il calore, in modo da non congelarti.

Un modo per farlo è rallentando il flusso di sangue nei punti più lontani del corpo, solitamente mani e piedi. Questo è generalmente il motivo per cui le dita dei piedi, le dita e il naso sono le prime cose che noti quando sei in giro con tempo più freddo.

Le arterie più piccole del tuo corpo che portano il sangue in quei punti più lontani si restringono (si restringono), mantenendo il sangue più vicino al nucleo del corpo per aiutare a conservare il calore all'interno. Gli episodi di costrizione sono chiamati vasospasmi.

Per qualcuno che soffre della sindrome di Raynaud, quelle piccole arterie reagiranno in modo eccessivo e si restringeranno anche più del solito – e ad un ritmo più veloce – spesso causandone il blocco. Questo è ciò che fa sì che le dita delle mani e dei piedi si sentano fredde o insensibili e cambino in un colore bianco o blu.

Questo di solito dura circa 15 minuti fino a quando il tuo corpo si riscalda. Le tue dita inizieranno quindi a sentire un formicolio e diventeranno rosse prima di riscaldarsi e tornare al loro colore normale.

Ma non è solo il tempo che può innescare l'attacco di Raynaud. Ansia, stress, cambiamenti ormonali e persino l'uso di strumenti vibranti sono tra gli altri fattori scatenanti di un attacco.

Per la maggior parte delle persone Raynaud non è un grave problema di salute. Tuttavia, per alcuni, l'attacco di Raynaud può essere scomodo e forse doloroso e indossare i guanti può fare poca differenza. Può anche rendere estremamente difficili le attività quotidiane, come abbottonarsi un cappotto o aprire la cerniera di una borsa.

Persone di tutte le età possono soffrire di sindrome di Raynaud, ma di solito si manifesta tra i 15 ei 25 anni. Inoltre, le donne hanno una probabilità fino a nove volte maggiore di soffrire della sindrome di Raynaud rispetto agli uomini.

Ci sono un certo numero di teorie su questo. Secondo uno studio condotto da ricercatori dell'Università di Shizuoka in Giappone, l'ormone estrogeno potrebbe essere responsabile dello sviluppo di Raynaud in coloro che ne hanno alti livelli.

Sebbene lo studio non dimostri direttamente un effetto causale tra estrogeni e Raynaud, indica che gli estrogeni potrebbero avere un ruolo da svolgere nello sviluppo di Raynaud nelle giovani donne.

Inoltre, le persone che usano medicinali come quelli per curare il cancro, l'emicrania o l'ipertensione hanno maggiori probabilità di soffrire della sindrome di Raynaud.

Due tipi di Raynaud:

Esistono due diversi tipi di sindrome di Raynaud: primaria e secondaria.

Circa una persona su dieci ha una qualche forma di Raynaud, con la maggior parte di coloro che hanno la forma primaria. Circa una persona su 100 (o meno) avrà Raynaud secondario.

Primaria è la condizione meno grave che si sviluppa da sola, ma è lieve e gestibile. Mentre coloro che soffrono di Raynaud secondario, di solito hanno sintomi più gravi.

Il Raynaud secondario è spesso causato da una condizione autoimmune come la sclerodermia o il lupus. Questo tipo richiederà ulteriori indagini e monitoraggio in caso di potenziali ulcerazioni, piaghe o cancrena. Ciò accade quando le cellule e i tessuti delle estremità muoiono per mancanza di sangue.

I sintomi comuni di Raynaud includono:

I sintomi comuni di Raynaud di solito colpiscono le dita delle mani e dei piedi, ma possono essere colpite anche tutte le estremità, comprese le orecchie, il naso, le labbra, la lingua e i capezzoli. I sintomi possono durare da pochi minuti a poche ore.

  • un cambiamento di colore nelle estremità come mani o piedi
  • formicolio o dolore
  • estremità fredde e intorpidimento
  • formicolio
  • difficoltà a spostare l'area interessata

Rivolgiti a un medico di famiglia se i tuoi sintomi sono molto gravi o stanno peggiorando, se influiscono sulla tua vita quotidiana, se hai anche dolori articolari, eruzioni cutanee o debolezza muscolare.

Il tuo medico eseguirà un esame fisico, prenderà la tua storia medica e ti farà prelevare il sangue per diagnosticare se hai la sindrome di Raynaud.

Ti chiederanno quali sono i tuoi sintomi e potrebbero eseguire una capillaroscopia (un esame microscopico delle pieghe delle unghie vicino alle unghie per determinare se hai Raynaud primario o secondario).

Come trattare Raynaud:

Per cercare di aiutare ad affrontare i sintomi di Raynaud, il NHS incoraggia le persone a mantenere la loro casa calda e ad indossare abiti caldi se esposti a elementi più freddi.

In generale, i cambiamenti dello stile di vita come una dieta sana, esercizio fisico frequente, esercizi di respirazione e yoga possono svolgere un ruolo enorme nel processo di trattamento. L'esercizio fisico è particolarmente utile per promuovere la circolazione sanguigna e gestire i livelli di stress.

Si consiglia inoltre a chi ne soffre di evitare sostanze che causano la costrizione dei vasi sanguigni come caffeina e prodotti a base di nicotina.

La maggior parte dei casi di Raynaud primario può essere auto-curata nei modi sopra menzionati, sebbene a volte siano necessari farmaci. In effetti, il medico può prescrivere farmaci se si hanno episodi di vasospasmo frequenti, di lunga durata o intensi.

L'esercizio fisico è particolarmente utile per promuovere la circolazione sanguigna e gestire i livelli di stress

I farmaci che aiutano i vasi sanguigni a rilassarsi e ad allargarsi includono antidepressivi, farmaci antipertensivi (pressione sanguigna) e farmaci per la disfunzione erettile.

Tuttavia, alcuni farmaci possono peggiorare le tue condizioni, poiché restringono i vasi sanguigni, questi includono: beta-bloccanti, farmaci a base di estrogeni, medicinali per l'emicrania, pillole anticoncezionali e farmaci per il raffreddore (decongestionanti) a base di pseudoefedrina.

Oltre ai cambiamenti dello stile di vita e alle medicine convenzionali, l'integrazione alimentare è un approccio più naturale per aiutare a curare i malati di Raynaud.

Il rimedio naturale dimostrato per alleviare i sintomi di Raynaud

Il ginkgo biloba è un tradizionale estratto di erbe dalle foglie dell'albero di ginkgo e ha dimostrato di ridurre il numero di attacchi di Raynaud in una serie di studi clinici.

La ragione di questo effetto è dovuta alla capacità del Ginkgo di supportare la circolazione sanguigna a mani e piedi.

In uno studio in doppio cieco controllato con placebo, è stato intrapreso un periodo di valutazione di due settimane durante il quale ai pazienti è stato chiesto di registrare la frequenza, la gravità e la durata dei loro attacchi di Raynaud.

I pazienti sono stati quindi randomizzati in due gruppi, uno a ricevere 120 mg di estratto di Ginkgo biloba tre volte al giorno (totale 360 ​​mg al giorno) e l'altro un trattamento con placebo per dieci settimane, durante le quali gli stessi dati (frequenza, gravità e la durata) doveva essere registrato.

I pazienti sono stati visitati dopo due e quattro settimane di trattamento e alla fine della fase di trattamento di dieci settimane.

I risultati hanno mostrato che c'era un effetto significativo sul numero di attacchi rispetto a quelli che stavano assumendo placebo. Il numero di attacchi a settimana ha mostrato una riduzione del 56%, mentre il placebo si è ridotto solo del 27%.

Pertanto, lo studio mostra che l'assunzione di Ginkgo biloba può essere efficace nel ridurre il numero di attacchi di Raynaud nei pazienti affetti dalla sindrome di Raynaud.

"L'albero di Ginkgo biloba produce caratteristiche foglie a forma di ventaglio che contengono una gamma di composti biologicamente attivi tra cui glicosidi flavonici di ginkgo e lattoni terpenici", spiega Frankie Brogan, nutrizionista senior presso il produttore di integratori nutrizionali di Pharma Nord UK.

"Insieme, questi composti naturali dimostrano una serie di benefici per la salute umana, inclusa l'azione antiossidante (proteggendo le cellule dall'inquinamento ambientale) e supportando il flusso sanguigno alle estremità.

"Queste azioni consentono al Ginkgo biloba di aiutare il sistema cardiovascolare nel suo insieme, favorendo il flusso sanguigno dilatando le arterie, inibendo lo sviluppo di coaguli di sangue e proteggendo le cellule.

"Di conseguenza, il ginkgo può giovare a molte condizioni causate da un flusso sanguigno alterato", aggiunge Brogan.

Realizzato secondo gli standard farmaceutici, Bio-Biloba di Pharma Nord, £ 21,95 (60 compresse) è l'unico estratto di Ginkgo biloba disponibile nel Regno Unito che dispone di una licenza THR (Traditional Herbal Remedy) rilasciata dal cane da guardia dei farmaci, l'Agenzia di regolamentazione dei medicinali e dei prodotti sanitari (MHRA ) specificamente per il trattamento della sindrome di Raynaud.

Ciò significa che puoi essere certo della sua qualità e sicurezza come prodotto erboristico tradizionale da utilizzare in Raynaud, basato sull'uso di lunga data come rimedio tradizionale.

"Sebbene sul mercato siano presenti numerosi integratori di Gingko biloba, Bio-Biloba è l'unico disponibile nel Regno Unito che viene prodotto sotto controllo farmaceutico e che ha una licenza THR per Raynaud's", afferma Brogan.

"Tutto questo è un segno di un rigoroso controllo di qualità e rassicurante per le persone che cercano un integratore di Ginkgo biloba".

Funziona anche velocemente. Le affascinanti immagini sottostanti mostrano il flusso di sangue attraverso le mani di una persona prima e solo dieci minuti dopo aver assunto l'integratore di Ginkgo biloba di Pharma Nord Bio-Biloba.

Senza Bio-Biloba di Pharma Nord: dopo 10 minuti la temperatura della pelle aumenta da 12,6 ° a ca. 20 ° C

Le mani vengono immerse in acqua fredda a 7 ° C per due minuti e poi fotografate poco dopo. Dopo dieci minuti, le lancette sono state fotografate di nuovo.

Dopo aver utilizzato Bio-Biloba di Pharma Nord: dopo 10 minuti la temperatura della pelle aumenta da ca. Da 13,8 ° a ca. 30,9 ° C.

Questa straordinaria immagine termica mostra come l'estratto di Ginkgo biloba può aiutare con la circolazione in un malato di Raynaud.

"Quando si sceglie un integratore di Ginkgo biloba, è importante esaminare attentamente gli ingredienti", afferma Brogan.

"Ad esempio, un estratto di Ginkgo standardizzato garantisce che gli ingredienti attivi altamente efficaci flavoni glicosidi e terpeni lattoni siano a un livello che, negli studi clinici, ha dimostrato di essere benefico per la salute.

"I prodotti Ginkgo non standardizzati sono più economici ma è anche improbabile che siano paragonabili al Ginkgo utilizzato nella maggior parte degli studi. Inoltre, è importante garantire un estratto di Ginkgo biloba con un'elevata capacità antiossidante per effetto clinico.

"Uno studio britannico su 18 diversi preparati di Ginkgo biloba ha rilevato che Pharma Nord Bio-Biloba assicurava il massimo grado di attività antiossidante."

Oltre a un trattamento per Raynaud, le proprietà del Ginkgo biloba hanno anche dimostrato di trattare i sintomi di altre condizioni come l'acufene, poiché si ritiene che una causa della condizione possa essere una cattiva circolazione alle orecchie.

Uno dei principali vantaggi proposti del Ginkgo bilboa è che è in grado di migliorare la circolazione al cervello, migliorando l'apporto di ossigeno e nutrienti. La ricerca ha anche collegato il Ginkgo biloba per favorire il recupero dell'ictus e la salute del cervello, compresa la memoria, la concentrazione e il declino correlato all'età.

Febbraio è il mese della sensibilizzazione sui Raynauds e l'associazione di beneficenza SRUK (Scleroderma e Raynauds UK) sta svolgendo varie attività, tra cui uno strumento di diagnosi online.

Contenuto pertinente di Healthista:

L'echinacea può davvero prevenire il raffreddore?

7 segnali che indicano che è un comune raffreddore e NON hai bisogno di antibiotici

Contenuti di Healthista che potrebbero piacerti anche:

Hai sempre mani e piedi freddi? È questa la VERA ragione per cui hai sempre freddo?

È questo il vero motivo per cui sei così ansioso?

11 hack per dimagrire che questa star del fitness di Instagram vuole che tu sappia – indizio: non sono quello che pensi

La dieta di bellezza – 5 modi per mangiare per una pelle luminosa