Usi, vantaggi e precauzioni di sicurezza

0
109

Acido fulvico. Forse ne hai letto sui blog sulla salute o sui social media. È possibile che tu abbia persino visto nei negozi prodotti a base di acido fulvico. Se stai leggendo questo articolo, presumeremo che tu sia curioso di sapere cos'è e cosa fa.

Innanzitutto, dobbiamo spiegare cos'è l'acido umico. L'acido umico è chiamato acido umico perché si trova nell'humus. È presente nel suolo, nel compost, nei sedimenti rocciosi e nei corpi idrici. È il prodotto di reazioni biologiche e geochimiche che si verificano quando le piante si decompongono.

Potresti aver sentito parlare di shilajit poiché è un integratore più noto utilizzato nella medicina ayurvedica. Shilajit ha un'alta concentrazione di acido fulvico, in genere tra il 15 e il 20 percento. È comunemente usato per la digestione, problemi derivanti da alta quota, problemi cardiaci e disturbi nervosi. Le persone lo usano anche per rafforzare il loro sistema immunitario e le prestazioni atletiche.

Molti dei benefici per la salute sopra elencati sono attribuiti all'alta concentrazione di acido fulvico di shilajit.

Negli ultimi anni sono state condotte ulteriori ricerche su come funziona l'acido fulvico e sui suoi benefici per la salute e sembra che gli effetti siano basati sulla sua capacità di aumentare la salute dell'intestino, il che ci rende migliori nell'assorbimento dei nutrienti dal nostro cibo. Poiché la salute dell'intestino è collegata al sistema immunitario, aiuta anche le nostre risposte immunitarie. Alcuni studi indicano che l'acido fulvico può essere utile per disturbi cerebrali, infiammazioni e persone che soffrono di allergie.

Le nostre diete contenevano livelli più elevati di acido fulvico, ma purtroppo l'agricoltura moderna li ha ridotti, come con altri nutrienti, motivo per cui molte persone cercano di compensare questo deficit attraverso vari integratori.

Salute intestinale

Inizieremo l'elenco dei benefici con la salute dell'intestino poiché questo è il meccanismo d'azione principale degli integratori derivati ​​dall'acido fulvico. Come accennato prima, il nostro sistema immunitario è collegato alla salute dell'intestino. Ma non è tutto. Molti dei nostri processi biologici dipendono dalla salute dell'intestino, compreso il controllo dell'appetito, l'assorbimento dei nutrienti, la produzione di ormoni e le nostre risposte allo stress.

Il nostro tratto digerente contiene trilioni di diversi tipi di batteri, la maggior parte dei quali vive nel colon. Ci aiutano a estrarre i nutrienti dal cibo e a produrre alcune vitamine essenziali. I "batteri buoni", ovvero i tipi di batteri benefici per la nostra salute, impediscono anche la proliferazione di "batteri cattivi" che possono farci ammalare.

L'acido fulvico aiuta a ripristinare l'equilibrio nel microbioma facilitando il ripopolamento con "batteri buoni".

È stato dimostrato che le interruzioni nel microbioma causano reazioni autoimmuni patologiche che provocano infiammazione. Sulla base di ciò, la ricerca suggerisce che l'acido fulvico potrebbe essere in grado di aiutare le persone con infezioni batteriche, disturbi infiammatori intestinali e proliferazione batterica nell'intestino tenue.

Immunità e infiammazione

Secondo alcuni studi, l'acido fulvico può ridurre l'infiammazione, una risposta del sistema immunitario correlata a una serie di condizioni di salute croniche. È stato dimostrato attraverso studi in provetta che può ridurre i livelli di alcune sostanze infiammatorie, tra cui TNF-alfa (fattore di necrosi tumorale-alfa). Il TNF-alfa è una citochina che il sistema immunitario utilizza per la segnalazione cellulare. Poiché promuove la risposta infiammatoria, è collegata a disturbi autoimmuni come malattie infiammatorie intestinali, psoriasi, artrite reumatoide e asma refrattario.

Un altro piccolo studio ha esaminato come lo shilajit potrebbe portare benefici alle persone con HIV se assunto come supplemento ai loro farmaci antiretrovirali. I partecipanti hanno assunto dosi fino a 9.000 mg e hanno sperimentato maggiori benefici per la salute come minore perdita di peso, diarrea e nausea. Sembra che gli integratori di shilajit abbiano fatto sì che i loro corpi rispondessero meglio ai farmaci antiretrovirali e li proteggessero da alcuni degli effetti collaterali.

Sebbene la ricerca attuale abbia dato risultati promettenti, è importante ricordare che si tratta di studi su piccola scala.

Salute del cervello

La ricerca ha anche indicato che l'acido fulvico può supportare la salute del cervello. I risultati degli studi sugli animali mostrano una riduzione del gonfiore e della pressione cerebrale, il che significa che potrebbe essere utilizzato per aiutare con il recupero dopo lesioni cerebrali traumatiche.

Altri studi in vitro hanno scoperto che l'acido fulvico può ritardare la progressione di malattie come l'Alzheimer. Uno studio condotto con partecipanti umani ha scoperto che gli integratori di shilajit e vitamina B possono aiutare le persone con Alzheimer a migliorare la loro funzione cerebrale. Sembra che l'acido fulvico agisca interferendo con il modo in cui alcune proteine ​​che accelerano le malattie cerebrali interagiscono tra loro.

Ulteriori studi sugli animali indicano che l'acido fulvico ha qualità neuroprotettive e può aiutare con la memoria.

Benefici per la salute aggiuntivi

Altri benefici per la salute legati all'acido fulvico includono:

  • Funzione cellulare – Gli studi dimostrano che l'acido fulvico può aiutare a preservare la funzione mitocondriale.
  • Cancro – Studi in vitro hanno scoperto che l'acido fulvico rallenta la progressione di alcuni tipi di cellule tumorali e può persino innescare la morte delle cellule tumorali.
  • Salute della pelle – Poiché l'acido fulvico aiuta con l'infiammazione, è anche usato come trattamento topico e può lenire l'eczema, le eruzioni cutanee e l'irritazione causati da punture di insetti.
  • Forza muscolare e resistenza: l'acido fulvico può anche essere in grado di aumentare la forza muscolare. Gli studi sugli animali hanno scoperto che aumenta la resistenza e le persone che hanno assunto integratori riferiscono di avere più energia e resistenza.

Misure di sicurezza

È difficile determinare un dosaggio sicuro a causa degli studi limitati che abbiamo sull'acido fulvico che coinvolgono partecipanti umani. Come con altri integratori, il dosaggio dipende anche da fattori individuali come l'età e il peso.

Uno studio sull'uomo condotto con trenta partecipanti maschi ha riferito che un dosaggio fino a 80 ml di acido fulvico derivato dai carboidrati al 3,8% al giorno è sicuro. A dosi più elevate, i partecipanti hanno riportato lievi effetti collaterali come mal di gola, mal di testa e diarrea.

Un altro studio condotto con persone affette da HIV ha riportato che i dosaggi giornalieri di 6.000 mg di shilajit possono essere utilizzati in sicurezza e non ci sono stati effetti collaterali significativi dopo un uso prolungato.

Ulteriori studi su adulti sani riportano che dosi giornaliere di shilajit di 500 mg possono essere utilizzate in sicurezza per tre mesi senza effetti collaterali significativi.

Se stai pensando di assumere shilajit o integratori di acido fulvico, ti consigliamo di parlarne prima con il tuo medico. Può interagire con alcuni farmaci, inclusi anticoagulanti e immunosoppressori. Il tuo medico conosce la tua storia medica e lo stato di salute attuale, quindi è nella posizione migliore per dirti se è sicuro. Gli integratori di shilajit e acido fulvico non sono raccomandati durante la gravidanza e l'allattamento perché non abbiamo ancora informazioni sufficienti per determinarne la sicurezza.

È importante considerare la qualità dei prodotti che acquisti. Alcuni integratori che utilizzano lo shilajit non purificato sono risultati contaminati da sostanze nocive. Acquista sempre prodotti da aziende affidabili e assicurati che siano stati testati da organizzazioni indipendenti.