Vivi in ​​modo sostenibile, ma che ne dici di morire in modo sostenibile?

0
44

Segui blog ecocompatibili, porti le tue borse riutilizzabili al mercato e sorseggi le tue cannucce di vetro. Ti importa del pianeta in cui vivi, quindi fai del tuo meglio per mantenerlo il più sano possibile. Collettivamente, la società può cambiare il mondo. E se le persone potessero anche aiutare l'ambiente dopo la morte? Scopri come è possibile.

Cosa significa morire in modo sostenibile?

La morte non è qualcosa a cui la maggior parte delle persone pensa spesso. Tuttavia, è qualcosa che accade a tutti. Puoi vivere i tuoi giorni salvando il pianeta, ma cosa succede una volta che non puoi più servire la terra? In realtà, puoi continuare a farlo se fai un po 'di pianificazione. Le sepolture ecologiche stanno diventando sempre più popolari e puoi stare al passo con i progressi seguendo le ultime notizie sulla vita sostenibile. Ecco alcuni esempi di sepolture amanti della terra:

  • Sepolture naturali
  • Urne sparse
  • Cofanetti biodegradabili
  • Urne viventi

Ci sono urne che possono essere piantate nella terra, abbattendo e aggiungendo al terreno. In questo modo, puoi continuare a vivere attraverso la terra stessa. Puoi persino scegliere una pianta, un albero o un fiore da far crescere sopra i tuoi resti. Questo modo di morire è bello e più eco-consapevole di quello a cui gli esseri umani sono tradizionalmente abituati.

In che modo le sepolture tradizionali influiscono sulla Terra?

I cimiteri che spargono gli Stati Uniti sono per lo più costituiti da scrigni di metallo o di legno. Occupano molto spazio e sono finanziati dal governo, donazioni in natura o per niente. Questo è il motivo per cui ci sono così tanti cimiteri trasandati che finiscono per sembrare spettrali e poco invitanti.

Inoltre, il processo di imbalsamazione inietta alcune sostanze chimiche gravi nel corpo e, successivamente, nel terreno e nell'approvvigionamento idrico. A meno che non si opti per un contenimento massiccio e costoso, queste sostanze chimiche penetrano nel terreno. Se gli Stati Uniti continuano a fare affidamento sui cimiteri tradizionali, lo spazio si esaurirà e lo spazio utilizzato sarà inabitabile.

Esistono alternative?

La soluzione è trovare un modo alternativo di sepoltura. Esistono già luoghi di sepoltura eco-compatibili, come foreste e parchi naturali. Tuttavia, questi sono pochi e lontani tra loro così com'è. La cremazione sta diventando sempre più popolare, il che significa che ci saranno più persone alla ricerca di un modo diverso di conservare i resti dei loro cari.

Inoltre, ci sono innovazioni che sostituiscono la cremazione. La cremazione danneggia effettivamente anche l'ambiente. Il processo utilizza quantità massicce di energia ed emette anidride carbonica nell'atmosfera. Ci sono nuovi modi di decomposizione che irrompono sulla scena, tra cui:

La criogenia e il compostaggio umano sono solo alcune delle altre opzioni. Queste alternative alla cremazione hanno innovatori che lavorano per snellire i processi. In effetti, alcuni sono già arrivati ​​negli Stati Uniti. Il problema è dove collocare questi corpi che non sono negli scrigni che la società è abituata a vedere.

I cimiteri possono cambiare?

In altri paesi in tutto il mondo, le persone hanno già iniziato ad adottare un approccio più moderno ai cimiteri. Questo può togliere l'aspetto tabù delle sepolture naturali. Gli Stati Uniti hanno una generale avversione per i cadaveri. La cultura americana non abbraccia la morte e, piuttosto, cerca di nasconderla. Come può cambiare questo?

Non è necessariamente necessario. Il finanziamento di una moderna rete di parchi sepolcrali potrebbe essere la chiave per cambiare il modo in cui gli Stati Uniti fanno la morte. Immagina un parco sepolcrale come un parco urbano con tecnologia per individuare i segni delle tombe. Questi segni tombali appariranno futuristici e probabilmente si troveranno vicino ad alberi, fiori o persino installazioni artistiche invece che a lapidi.

La morte sostenibile non deve essere altamente visibile. In effetti, può essere esteticamente più gradevole di una sepoltura tradizionale. Dipende solo da come la guardi. Se vivi in ​​modo sostenibile, è tempo di esaminare come puoi onorare la terra anche dopo la morte. Cosa c'è da perdere?

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui