venerdì, Maggio 20, 2022
HomeEconomia e lavoroCome rendere più efficiente una situazione di lavoro ibrida

Come rendere più efficiente una situazione di lavoro ibrida

Qualche settimana fa i lettori hanno avuto una mini-discussione su come rendere più efficiente una situazione di lavoro ibrida, che penso sia un ottimo argomento per questi giorni ed età. Quelli di voi che sono in ufficio 2-4 giorni a settimana e hanno il permesso di lavorare da casa negli altri giorni, quali sono i migliori consigli per far funzionare l’ibrido, lavorare?

Ecco la domanda del lettore:

Per quelli di voi che affrontano una situazione ibrida di WFH, in cui sono in ufficio 2-3 giorni ea casa 2-3 giorni, avete qualche consiglio per gestire il non essere nello stesso posto tutti i giorni? Amo davvero la routine e non averla mi fa sentire strano. Ho anche FOMO su ciò che fanno i miei colleghi e un nuovo collaboratore per il quale voglio essere disponibile. Forse va bene e una cosa ibrida non fa per me, ma sto davvero cercando di capire cosa so essere vero: poter lavorare da casa un paio di giorni alla settimana può essere davvero fantastico, se ce la fai grande. Ed essere via un paio di giorni alla settimana non mi farà perdere nulla o danneggerà il mio collega.

{correlato: i nostri migliori consigli per l’hot desking}

(In primo luogo, un fatto divertente: come riportato dal WSJ, un nuovo studio suggerisce che 2 giorni in ufficio a settimana, non 3, sono il punto debole per il lavoro ibrido.)

Un lettore ha notato che la chiave del suo successo è un programma prevedibile in cui è WFH in determinati giorni preprogrammati. “È troppo stressante per il mio cervello dover considerare le opzioni e riconsiderare le opzioni tutto il tempo. Cerco anche di programmare le riunioni per i giorni in cui sono in ufficio. Non ho ancora capito cosa fare con cose come documenti e documenti cartacei, che al momento sono tutti a casa”.

Un altro lettore ha fatto eco ai suoi sentimenti, notando

Penso che sia l’ideale se hai giorni prevedibili in ufficio e li usi in modo diverso: più riunioni, tutoraggio e piccoli compiti/e-mail in ufficio e poi usa i giorni a casa per il lavoro concentrato su progetti più grandi.

{correlato: come essere un buon lavoratore a distanza}

I lettori hanno anche notato che per i ruoli di tipo supervisore/mentoring potresti fare regolarmente check-in telefonici nei giorni WFH in modo che sappiano che non hanno bisogno di salvare le loro domande per riunioni formali o giornate in ufficio.

In CorporetteMoms, abbiamo raccolto i consigli delle mamme che lavorano spesso a casa, e una ha notato che ama particolarmente lavorare da casa il giovedì/venerdì: “[I]È un bel modo per iniziare a concludere la settimana, in particolare se combinato con l'”orario estivo” (che va da fine maggio a settembre) che ci consente di lavorare solo mezza giornata il venerdì”.

{correlato: 30 suggerimenti casuali per lavorare da casa}

Allo stesso modo, quando abbiamo discusso di come sfruttare al meglio il tempo passato in ufficio, abbiamo condiviso suggerimenti come visitare le scrivanie, i cubicoli o gli uffici delle persone solo per il check-in, oltre a soffermarci dopo le riunioni e presentarsi all’happy hour quando puoi. (Questo è probabilmente l’unico aspetto negativo della scelta del venerdì come giorno WFH!)

Abbiamo anche raccolto gli errori da evitare quando si lavora da casa presso CorporetteMoms, in parte ispirati dai thread dei lettori qui su Corporette su cose che la gente odia della cultura WFH: uno degli errori più grandi che le persone fanno personalmente è non tenere d’occhio la crescita professionale . Come abbiamo notato lì:

Non crescere abbastanza nella tua professione [is a big pitfall to avoid when WFH sometimes or always] — Di recente ho sentito un discorso su come la maggior parte delle donne “falliscono” nella loro carriera almeno una volta perché si trasformano in pony con un solo trucco, e penso che sia doppiamente difficile spingere per nuove abilità o lavori di “crescita” per cui non sei pronto se sei fuori dai radar delle persone.

Lettori, quali sono i vostri pensieri: quelli di voi che sono in ufficio 2-4 giorni alla settimana, quali sono i migliori consigli per rendere la situazione del lavoro ibrido più efficiente e prevedibile? Quali sono le principali difficoltà che stai affrontando mentre cerchi di farlo funzionare, e quali gaffe vedi che fanno i colleghi e i subordinati?

ARTICOLI CORRELATI

I PIÙ POPOLARI