mercoledì, Ottobre 27, 2021
Home Economia e lavoro Fai parte della "Grande Rassegna"?

Fai parte della "Grande Rassegna"?

Ultimamente ci sono state molte notizie sulle "grandi dimissioni" del 2021: le persone stanno lasciando il lavoro ai numeri più alti dal 2000.

Secondo NPR,

Mentre la vita pandemica si allontana negli Stati Uniti, le persone lasciano il lavoro in cerca di più soldi, più flessibilità e più felicità. Molti stanno ripensando a cosa significa il lavoro per loro, come sono valutati e come passano il loro tempo. Sta portando a un drammatico aumento delle dimissioni: un record di 4 milioni di persone hanno lasciato il lavoro nel solo aprile, secondo il Dipartimento del Lavoro.

LinkedIn ha anche partecipato a un sondaggio e ha scoperto che il 74% degli intervistati ha affermato che la pandemia li aveva indotti a ripensare alla loro attuale situazione lavorativa. Secondo il riepilogo del sondaggio di Inc.:

Moltissimi – oltre la metà in diversi sondaggi – citano lo stress e il burnout nella loro posizione attuale come motivo per guardare altrove. Altri indicano l'insoddisfazione, e persino la paura, causata da azioni istintive di riduzione dei costi da parte del loro attuale datore di lavoro in risposta ai rallentamenti dell'attività legati al Covid-19 come motivo di chiusura, con molti che trovano fondamentale iniquità nelle sospensioni delle promozioni, merito congelato aumenti e licenziamenti indiscriminati che hanno avuto un impatto uguale su artisti e star scadenti, in particolare quando hanno visto la leadership esecutiva rifiutarsi di partecipare al dolore.

Mentre molti di coloro che se ne stanno andando lavorano nel settore dell'ospitalità con datori di lavoro come ristoranti e hotel, il numero di posti di lavoro aperti per avvocati è "è salito alle stelle", secondo Reuters.

È un argomento interessante, quindi ho pensato che dovremmo discuterne! Ecco alcune domande per mettere a fuoco tutti:

  • Hai intenzione di lasciare presto il tuo lavoro (o l'hai già fatto)?
  • In generale, hai rivalutato il tuo equilibrio tra lavoro e vita privata nell'ultimo anno? Quali cambiamenti speri di apportare di conseguenza?
  • Il tuo datore di lavoro ha adottato politiche specifiche durante l'ultimo anno che hanno spinto le persone a smettere o a restare (ad esempio, congedo parentale, requisiti di tempo per affrontare, ecc.)?
  • Hai visto colleghi o compagni di scuola smettere in numero maggiore?

Ecco qualche ulteriore lettura sulla Great Resignation di The Ladders, HuffPost e LA Times,

Psst: alcuni dei nostri altri post recenti sul tema del licenziamento…

Foto d'archivio (donna con testa sulla scrivania) via Stencil.

ARTICOLI CORRELATI

I PIÙ POPOLARI