giovedì, Ottobre 21, 2021
Home Economia e lavoro Holiday Returns on the Horizon - Economics Opinion

Holiday Returns on the Horizon – Economics Opinion

È la stagione dei doni, il che implica che la stagione successiva sono i ritorni delle vacanze. Quando sei un rivenditore o un modello, è molto probabile che ti stia preparando per una stagione di vacanze digitali perché è l'ora legale. Questo è il risultato di come tutti sanno, l'e-commerce è stato spinto al massimo dalla moltitudine di persone che addestrano le distanze sociali e gli ordini casalinghi. Allora, su cosa puoi contare?

Proiezioni di e-commerce

L'e-commerce è cresciuto in questa stagione delle vacanze, tuttavia di quanto precisamente? Bene, il 71% degli adulti ha intenzione di fare più della metà delle loro vacanze procurandosi da dietro un display a casa piuttosto che dietro una maschera nei negozi quest'anno:

Inoltre, si prevede che le vendite lorde al dettaglio online aumenteranno di un enorme 40% quest'anno, raggiungendo un totale di 234,9 miliardi di dollari. Certo, sono MILIARDI, con una B.

Facilità di acquisto, facilità di restituzione

In un anno di numerosi inconvenienti, i rivenditori hanno applicato polizze assicurative di restituzione per aiutare a facilitare l'acquisto di biciclette per i clienti. Di seguito sono riportati alcuni dei metodi principali che i rivenditori sono pronti per una stagione delle vacanze mai vista prima:

  • Estensione delle polizze assicurative sui resi offrire ai clienti finestre domestiche più lunghe di tempo per cambiare e restituire gli oggetti. Alcune delle polizze assicurative prolungate consentono ai clienti fino alla fine di gennaio di restituire gli oggetti acquistati in ottobre.
  • Aggiornamento dei siti web dei rivenditori con opzioni corrispondenti a fotografie aggiornate e viste a 360 gradi per rendere più semplice per i clienti visualizzare gli oggetti invece di vederli in una determinata persona.
  • Comprese aree extra per la consegna, Migliaia di loro, che possono essere posizionati più vicino alle proprietà dei clienti, consentendo loro una scelta più pratica per la consegna dei resi.

Quindi, concentriamoci ora sull'inevitabile e consequenziale tecnica dell'equazione di acquisizione: i rendimenti.

Proiezioni sui rendimenti delle vacanze

Se si prevede un fatturato lordo di vendita al dettaglio di vacanze on-line di quasi 235 MILIARDI di dollari, su quanto possiamo contare per essere restituiti ai rivenditori? Di conseguenza, non tutti amano quel terribile maglione, e alcune nonne e nonni potrebbero anche ricevere un hoverboard che di certo non hanno nemmeno chiesto. Quando tutto è stato richiesto e completato, la ricompensa e il rendimento delle vacanze ammonteranno a circa $ 70,5 miliardi; certo, non appena ancora una volta, un miliardo con una B.

Fornitura: Matt Leonard / Provide Chain Dive, conoscenza da CBRE

Le lettere a Babbo Natale saranno fuori posto? Il Grinch ruberà il Natale? Potremmo non saperlo in alcun modo. Quello che sappiamo è che Babbo Natale dice che smette dopo le vacanze. Quindi, quando tutte le emozioni piacevoli, accoglienti e sfocate di gratitudine rimandano e ai clienti vengono lasciati con miliardi di {dollari} di merce di cui non hanno bisogno, saranno i rivenditori e i tipi a gestire il trasloco di ritorni di vacanza. Come lo faranno?

I prezzi dei ritorni per le vacanze

Con un'energia extra per l'acquisto e la restituzione, arriva una maggiore responsabilità per gestire i rendimenti delle vacanze. E la riduzione degli angoli all'interno della casa di logistica inversa può finire in rifiuti. "Il corso di restituzione di un ordine basato sul web comporta una serie di passaggi che abbracciano il prezzo del ritiro e molti tocchi quando gli oggetti vengono trasferiti di nuovo in magazzino", ha affermato Matt Walaszek, direttore dell'analisi per l'industria e la logistica di CBRE divisione. Per questo motivo, si prevede che molti rivenditori passeranno a un compagno 3PL per manovrare nuovamente i resi in magazzino; "I 3PL hanno rappresentato oltre il 27% delle transazioni immobiliari commerciali effettive per offerte di 100.000 piedi quadrati o extra a partire da ottobre 2020, in risposta a CBRE."

Alcune delle scelte principali per i rivenditori in relazione ai rendimenti delle vacanze comprendono la loro promozione presso diversi rivenditori, la loro donazione o la loro distruzione. E mentre i resi in negozio aiutano a sostenere la necessità di trasportare oggetti, lo stato attuale della pandemia limita il potenziale dei rivenditori di utilizzarlo come sbocco. Per non sottolineare che sull'aspetto opposto del problema della logistica inversa c'è la verità che il metodo è relativamente immaturo per iniziare:

"Mentre ci sono molti compagni 3PL da mostrare, l'aspetto della competenza interna della logistica inversa è molto meno maturo. L'esperienza nella gestione della logistica inversa è un mercato abbastanza nuovo ", ha affermato John Morris, amministratore delegato governativo delle operazioni industriali e logistiche di CBRE nelle Americhe. "È stata una cosa a cui non è stata prestata molta attenzione nella vendita al dettaglio negli ultimi 10 anni", ha affermato. "Credo che gran parte del capitale che è stato investito nella tecnologia in genere sia stato all'interno della casa di terze parti, tuttavia se si tratta di una merce che è arrivata qui dalla tua catena di fornitura, non meno di quanto saresti in grado di gestirla e monitoralo andando all'indietro. "

Oltre a donare, promuovere a diversi rivenditori o distruggere, ci sono altre scelte? Certamente ci sono.

La chiave per una stagione di buon ritorno: liquidazione

Tutti conoscono l'adagio "il tempo è denaro". Ebbene, su questo pianeta di rendimenti, la rielaborazione torna sugli armadi dei rivenditori non solo spreca ciascuno, ma uno come conseguenza del contrario. Come famoso il nostro personalissimo Vice Presidente delle vendite lorde Eric Moriarty: “Probabilmente valuterà il doppio del corso di un ritorno basato sul web di nuovo sullo scaffale perché lo fa per promuoverlo la prima volta. Dato che le spese di restituzione online sono il triplo di quelle dei negozi fisici, di solito è più favorevole all'ambiente per il rivenditore da liquidare ".

Come funziona la liquidazione? Con B-Inventory, è abbastanza facile: organizziamo un mercato B2B personale e basato sul Web per rivenditori e tipi per promuovere le loro scorte extra. Piuttosto che affrontare le sfide della logistica inversa e restituire gli oggetti allo scaffale, i rivenditori possono scaricare le loro scorte su un intero lotto di migliaia di rivenditori aziendali controllati, facendo circolare immediatamente il prodotto nel mercato secondario:

È per questo che attualmente lavoriamo con 9 dei 10 maggiori rivenditori statunitensi per promuovere il loro stock reso e extra, consentendo loro di raggiungere costi eccessivi del 30-80% rispetto alle strategie di liquidazione convenzionali.

Impara di più su come un mercato B2B basato sul web può trasformare in denaro il tuo surplus post-vacanze e i tuoi rendimenti scaricando il nostro Playbook per le vacanze.
Ottieni il Playbook per le vacanze

E quando sei in grado di fare un piano per questi resi, richiedi una demo.
Richiedi demo

La pubblicazione Vacation Returns on the Horizon è apparsa per la prima volta su B-Inventory Options.

ARTICOLI CORRELATI

I PIÙ POPOLARI