Le 3 MIGLIORI persone con cui lavorare)

0
106

Lo stress del lavoro può tirare fuori il peggio dalle persone.

Sotto il peso delle scadenze, degli obiettivi di vendita e di un latte di troppo, anche la persona più mite può fare o dire qualcosa di cui si rammarica.

Di solito, una rapida scusa coprirà un passo falso.

Tuttavia, ci sono cinque "persone" che dovresti mai lavorare con.

Voglio dire che. In nessun caso dovresti metterti in un ambiente di lavoro con questi …MOSTRI.

Le 5 persone più spaventose con cui lavorare

Il vampiro

Il vampiro succhia la vita a tutti coloro che li circondano. Durante le riunioni, sono i primi a dirti perché le tue idee non funzionano, senza offrire soluzioni produttive. Prosciugano l'energia da una stanza e sono irritati dalle disposizioni solari. Pensiamo anche che siano quelli che si sono lamentati con le risorse umane del tuo "alito d'aglio".

Il fantasma

Il fantasma poteva sembrare un promettente collega o impiegato, ma il loro potenziale non si è mai materializzato. Sono sempre in giro e insistono per essere coinvolti in ogni progetto, ma in qualche modo non contribuiscono mai con qualcosa di concreto. Non ci sorprenderebbe se stessero leggendo da sopra le tue spalle in questo momento, infatti.

Lo zombi

Se consentito, lo zombi passerebbe tutto il suo tempo a fare brainstorming. Ossessionato dal nutrirsi di nuove idee, lo zombi si distrae facilmente ed è lento nell'implementare qualsiasi cosa con un successo misurabile. Può sembrare innocuo, ma fai attenzione: una volta che sei stato morso, potresti ritrovarti a inseguire idee con il tesoro di zombi.

Il Frankenstein

Il Frankenstein è una meraviglia moderna, assomiglia molto a un collega o un impiegato in gamba. Ad uno sguardo più attento, tuttavia, ti renderai conto che non c'è un osso originale nel loro corpo. Rigurgitando le banalità degli affari logori, il Frankenstein non può esprimere un solo pensiero senza un riferimento a Steve Jobs, Seth Godin, Malcolm Gladwell, Dr. Stephen R. Covey, Guy Kawasaki o persino Tim Berry.

Il lupo mannaro

Il più delle volte, il lupo mannaro è un ottimo impiegato. Eppure, troppo spesso, il loro umore oscilla drammaticamente in esplosioni terrificanti. Daranno la colpa di queste esplosioni a tutto tranne che a se stessi (scusate, le lune piene non accadono così spesso). Tieni il lupo mannaro a debita distanza, o potresti finire vittima della follia ululante.

BONUS: Le 3 migliori persone con cui lavorare

Il supereroe

Il supereroe è una delle persone migliori con cui lavorare. Lavorano sodo in situazioni terribili, deviano gli elogi e vogliono rendere il mondo che li circonda un posto migliore. Se nel tuo team c'è più di un supereroe, falli collaborare e il dinamico duo sarà quasi inarrestabile. Il supereroe ha un grande potere: dai loro grandi responsabilità.

Il mago

Sei bloccato su un progetto? Hai bisogno di una nuova prospettiva? Il Wizard è sempre preparato con ciò di cui hai bisogno, esattamente quando ne hai bisogno. Il mago è bravo in molte cose, ma sono i migliori nel comunicare. Il Mago parla con grande saggezza e, dedicando del tempo ad ascoltarli, sarai ispirato a compiere grandi cose.

L'unicorno

Alcuni dicono che l'unicorno sia un mito, ma è solo perché sono rari e difficili da trovare. Coloro che sono abbastanza fortunati da lavorare con un unicorno vedranno quanto sono magici. The Unicorn innova senza sforzo, è altamente produttivo e va sempre al di là di ciò che ci si aspetta da loro.

Scopri di più sulle risorse umane e sulla risoluzione dei conflitti con Peter e Jonathan nel tredicesimo episodio di The Bcast, il podcast ufficiale di Bplan (alle 22:32):
Fai clic qui per iscriverti a The Bcast su iTunes »

Jonathan è Engagement Marketing Manager per Palo Alto Software e ha trascorso gli ultimi 9 anni a sviluppare e implementare strategie di marketing digitale. Durante quel periodo, ha imparato che l'empatia e l'autenticità sono punti di forza grazie ai quali le aziende possono interagire efficacemente con le persone in ogni punto del percorso del cliente.