sabato, Ottobre 1, 2022
HomeEconomia e lavoroObiettivi e valutazioni di carriera di fine anno

Obiettivi e valutazioni di carriera di fine anno

Man mano che la fine dell’anno si avvicina sempre di più, discutiamo: su cosa stai riflettendo in termini di mosse di carriera? Stai effettuando una revisione personale dei tuoi obiettivi e delle tue metriche per l’anno (come le ore fatturabili)? Ti stai preparando per una revisione delle prestazioni con il tuo supervisore e stai rivedendo il tuo lavoro? O stai già fissando nuovi obiettivi di carriera per il prossimo anno?

Abbiamo parlato delle misure finanziarie da intraprendere per la fine dell’anno e abbiamo riflettuto su quanti giorni di ferie hai utilizzato quest’anno, ma non credo che ne abbiamo parlato prima. Alcune idee per obiettivi di carriera e valutazione di fine anno:

1. Valuta il tuo tempo dal 2021.

Se hai obiettivi fatturabili, come sono andati quelli quest’anno? Se sei rimasto indietro, puoi individuare una o due cose o periodi di tempo che hanno davvero influenzato i tuoi fatturabili? (Questo tracker potrebbe aiutarti.) Hai usato tutti i tuoi giorni di vacanza? Qualcosa dell’anno ti ha colto di sorpresa, come le ore di ritardo richieste durante un certo periodo intenso dell’anno?

C’è qualcosa nel modo in cui trascorri il tuo tempo su base giornaliera, settimanale, mensile o annuale che può essere migliorato per il prossimo anno, sia mediante l’outsourcing, una migliore gestione o una migliore concentrazione?

2. Pianifica il tuo tempo per il 2022.

Penso di aver già pubblicato un collegamento a questo interessante calendario di pianificazione annuale di Michael Hyatt: puoi scaricarlo, cambiare l’anno in una delle prime celle (penso che sia A5), quindi vedere l’intero anno in un colpo solo.

Nel suo esempio, ha tenuto ritiri aziendali, riunioni del consiglio, vacanze scolastiche per bambini e vacanze personali lì – questo può essere davvero utile in termini di vedere dove puoi aggiungere qualche giorno di vacanza qua o là, così come dove potresti trova una vacanza o un soggiorno per essere ristoratore perché non hai viaggi.

3. Scegli tre obiettivi di carriera realistici e misurabili per il prossimo anno e valuta quelli che hai avuto quest’anno.

Obiettivi vaghi come “fare rete di più!” vanno sempre bene e bene (e so di essere più che colpevole di loro), ma fare obiettivi misurabili aiuta così tanto perché allora hai un modo molto migliore per misurare i tuoi progressi così come il tuo successo. Scrivi due articoli per un diario. Prendi un cliente pro bono. Partecipa a una riunione del consiglio. Se hai un’opportunità imminente di parlare con il tuo capo, mentore o sponsor, questo è un ottimo momento per fare un brainstorming su quali dovrebbero essere questi obiettivi.

(Se hai obiettivi vaghi, potresti voler raggiungere i tuoi obiettivi misurabili leggendo un certo numero di libri su tali obiettivi; il nostro post sui libri per aiutarti a raggiungere i buoni propositi per l’anno nuovo in relazione alla tua carriera potrebbe aiutarti…)

4. Obiettivo di carriera di fine anno n. 4: scovare opportunità di networking.

Questo è un ottimo momento (in particolare quando stai guardando un calendario annuale per il 2020!) Per guardare le principali conferenze a cui potresti voler partecipare, sia per scopi di apprendimento, per scopi di formazione continua o altro. La tua azienda offre un ritiro di leadership o qualcosa del genere? Quali sono i tempi per richiederlo e quando è il ritiro?

Se non sei in un settore che favorisce ritiri di leadership, conferenze o simposi, ora potrebbe essere un buon momento per guardare al calendario di alcune colazioni o pranzi con mentori, sponsor e colleghi vecchi e nuovi. (Ecco la mia teoria del cerchio intero su come costruire la tua rete.)

5. Valuta il posto del tuo lavoro nella tua carriera.

Il tuo lavoro è adatto a te e al tuo stile di vita in questo momento? Sta sfidando anche te pagandoti? Ci sono molti modi diversi di considerare un lavoro e una carriera (ho echi di “ecco a cosa servono i soldi!” di Don Draper nella mia testa mentre scrivo), e ci sono molte ragioni per accontentarsi di un lavoro che è facile, o comodo, o che ti offre lo stile di vita/le ore/il denaro che desideri, e non c’è niente di sbagliato in tutto questo.

Ma se la tua carriera è importante per te, allora, dal punto di vista del “posto del lavoro nella tua carriera”, è importante chiedersi: il tuo lavoro ti nutre o ti prosciuga? Ti sta sfidando o senti che le tue abilità stanno appassindo o stanno diventando noiose? Se il tuo lavoro non soddisfa queste esigenze, per quanto riguarda gli obiettivi di carriera di fine anno, potrebbe valere la pena valutare se una ricerca di lavoro è all’orizzonte.

Lettori, cosa ne pensate degli obiettivi e delle valutazioni di carriera di fine anno? Cosa trovi utile o interessante da fare alla fine dell’anno?

Immagine dell’orizzonte tramite Stencil.

RELATED ARTICLES
- Advertisment -
Google search engine

Most Popular

Recent Comments