mercoledì, Ottobre 27, 2021
Home Economia e lavoro Off-Price sarà in grado di gestire tutto l'inventario in eccesso post COVID-19?...

Off-Price sarà in grado di gestire tutto l'inventario in eccesso post COVID-19? – Opinione di economia

Mentre ci immergiamo nel mercato per vedere le tendenze di COVID-19 e le conseguenze previste, c'è un'ondata di cancellazioni derivanti da ordini che erano stati effettuati mesi fa, ma che non verranno mai promossi. E sulla base dell'analista di Credit Score Suisse Michael Binetti, questo "creerà il miglior acquisto per la fissazione del prezzo scontato in un decennio". Con l'eccesso incombente, produttori completamente diversi prevedono di impegnarsi nuovamente con il mercato fuori prezzo entro la seconda metà del 2020 per consentire loro di filtrare le scorte extra. Cosa c'è di più, l'eccesso potrebbe persistere nel 2021.

E, come per la recessione finale, le abitudini dei clienti potrebbero ruotare verso la necessità, il desiderio e l'anticipazione della diminuzione dei costi (anche perché il sistema finanziario migliora). Questo può rappresentare un'enorme alternativa al prezzo scontato attribuibile alla sua ampia scelta di abbigliamento e alla sua convenienza. Tuttavia, i rivenditori a prezzo scontato possono occuparsi di tutto l'importo? Alcuni specialisti pensano di no.

Con la quantità di scorte senza precedenti che è più probabile che arrivi, i rivenditori fuori prezzo potrebbero avere difficoltà domestiche, logistiche e monetarie relative all'accettazione, al trasferimento e all'acquisto del prodotto. Tuttavia, ogni giorno in cui la merce rimane invecchiata, e poiché i produttori si affrettano a eliminare le scorte extra il prima possibile, la domanda potrebbe non aumentare in modo uniforme con le riduzioni. Per non sottolineare che in un periodo post-COVID-19, i clienti non dovrebbero ancora sentirsi a proprio agio nell'entrare in negozi probabilmente affollati.

Quindi, come possono i produttori mettere insieme ciò che sta arrivando e garantire che il loro surplus non si trovi in ​​una discarica? La diversificazione dei rivenditori potrebbe essere tra le migliori questioni da fare. Mentre i rivenditori a prezzo scontato potrebbero essere in grado di accettare e promuovere alcuni degli extra, attingere al mercato secondario è un altro modo per i rivenditori di compensare le perdite e proteggere il loro modello.

Un canale di vendita lordo B2B basato sul web, proprio come quello offerto da B-Inventory, consente un'altra strada attraverso la quale i rivenditori possono compensare le perdite. Con questo tipo di risposta, i rivenditori e i tipi possono promuovere le loro scorte extra a centinaia di avventori aziendali in tutto il mondo tramite un mercato di vendita pubblico online personalizzato adattato alle loro esigenze. 9 dei 10 rivenditori statunitensi più alti lavorano con B-Inventory, utilizzando la nostra piattaforma per guidare la domanda e ottenere prezzi più elevati oltre a un ciclo di vendita lordo più rapido, il tutto mantenendo l'integrità del modello.

Se desideri imparare il modo in cui B-Inventory ti aiuterà a metterti insieme per il post-COVID-19 e ti aiuterà a sfruttare il valore del mercato secondario, pianifica immediatamente una demo. E unisciti a noi questo giovedì 23 aprile per il nostro webinar: Impressione COVID-19 sul mercato secondario + catena di fornitura inversa per studiare quali tendenze sta vedendo B-Inventory nel mercato secondario e invertire la catena di fornitura.

Richiedi demo

Registrati al webinar

La pubblicazione sarà fuori valore in grado di gestire tutte le scorte extra messe su COVID-19? è apparso per primo su B-Inventory Options.

ARTICOLI CORRELATI

I PIÙ POPOLARI