domenica, Novembre 28, 2021
Home Economia e lavoro Politica... e curriculum - Corporette.com

Politica… e curriculum – Corporette.com

C’è una storia di tendenza nel Washington Post su come i candidati della Generazione Z stiano “cancellando l’attivismo politico dal campus dai loro curriculum”, e ho pensato che potrebbe fare una discussione interessante qui. Dopotutto, abbiamo parlato se le tue affiliazioni greche dovrebbero essere sul tuo curriculum, e per quanto tempo dovrebbe essere il tuo curriculum, e come indicare un anno sabbatico sul tuo curriculum, ma non questo. (Una domanda secondaria che potrebbe valere la pena di riflettere: stai riformulando il tuo curriculum per evidenziare meglio le attività svolte mentre lavori in remoto? Che tipo di fraseggio stai usando?)

Dall’articolo:

Dopo un’ondata di attivismo nei campus durante gli anni di Trump, un numero crescente di persone in cerca di lavoro della Generazione Z sta ora scoprendo un aspetto negativo del loro impegno politico. Mentre i datori di lavoro affermano di essere desiderosi di diversità e consigliano ai candidati di “portare tutto se stessi” nella caccia al lavoro, Mackenzie e alcuni dei suoi colleghi non si fidano che guardino oltre l’ideologia.

“Con la divulgazione arriva l’esposizione”, ha affermato Kacheyta McClellan, direttore della diversità, inclusione e appartenenza presso la National Association of Colleges and Employers. Ha detto che è sempre stato un “atto di coraggio” per le persone in cerca di lavoro di colore essere trasparenti sull’organizzazione della comunità quando fanno domanda per un lavoro in un campo diverso, anche se le competenze sono trasferibili.

Per i miei $ 0,02, posso sicuramente vedere alcuni motivi per tenere l’attivismo politico fuori dal tuo curriculum. Una ragione potrebbe essere che alcuni club potrebbero, come dicono i ragazzi, “schiaffeggiare in modo diverso” in questi giorni. Ricordo di essere andato ad alcune riunioni sia del capitolo del campus dell’ACLU che del capitolo del campus della Federalist Society nella facoltà di giurisprudenza — guardando indietro ai miei curriculum del periodo di tempo (salvo una nuova bozza con la data ogni volta che lo aggiorno ), l’ACLU è arrivata al mio curriculum, ma la Federalist Society no.

Non sono mai stato molto coinvolto in nessuno dei due, ad essere onesti, quindi è interessante che uno abbia fatto il taglio e uno no. Forse la mia prospettiva è cambiata (mi sono spostato molto più a sinistra, per esempio), ma sembra che dire che ti sei unito alla Federalist Society nel 2021 sia molto diverso dal dire che ti sei unito allo stesso club nel 1999 o addirittura nel 2014.

{correlati: perché dovresti candidarti per lavori anche quando non soddisfi i “requisiti” di lavoro}

Ho anche utilizzato curricula diversi per posizioni diverse, quindi avrei potuto elencare la Federalist Society se avessi fatto domanda per uno studio legale o un’azienda che svolgeva un lavoro più conservativo e omesso se avessi fatto domanda per uno studio legale o una società che si è contraddistinta come più liberale.

Un’altra ragione qui potrebbe essere l’idea che “sei un giocatore di squadra e puoi lavorare con tutte le parti” – quindi potresti non voler pubblicizzare le tue opinioni politiche sul tuo curriculum, sia che siano inclinate a sinistra oa destra. Dopotutto, la vecchia regola era che non si parlava di politica in ufficio. Anche durante la nostra ultima discussione su come affrontare il discorso politico in ufficio (anni luce fa nel 2014), un certo numero di commentatori ha notato che preferivano un ufficio che fosse “più reticente con la politica” e che la discussione civile con opinioni diverse è par per il corso.

Lettori, discutiamone: avete mai inserito nel vostro curriculum club, enti di beneficenza o attività legate alla politica che avevano una “personalità” grande e ben nota? Saresti riluttante a inserirli nel tuo curriculum oggi o dipenderebbe da dove ti stavi candidando e da che lavoro si trattava? Se sei in grado di assumere (o anche parte del processo di assunzione, come un intervistatore), cosa penseresti se ricevessi un curriculum che elenca un club o un ente di beneficenza legato alla politica?

{relativo: il modo più semplice per mantenere aggiornato il tuo curriculum}

Foto d’archivio tramite Stencil.

ARTICOLI CORRELATI

I PIÙ POPOLARI