sabato, Maggio 21, 2022
HomeEconomia e lavoroSuggerimenti per il colloquio in lavori di alto livello

Suggerimenti per il colloquio in lavori di alto livello

I lettori hanno recentemente avuto un’ottima discussione condividendo suggerimenti per le donne che intervistano in lavori di alto livello … quindi abbiamo pensato di raccogliere alcuni dei consigli!

In precedenza abbiamo condiviso suggerimenti per domande di lavoro di medio livello, nonché le migliori risorse per i nuovi manager e, naturalmente, abbiamo discusso di come potenziare il tuo guardaroba di lavoro. Ma non ne abbiamo discusso direttamente!

Innanzitutto, ecco la domanda:

Ho raggiunto un tetto professionale con la mia attuale azienda e ho fatto domanda aggressiva per posizioni di livello Direttore/VP nel mio campo. Lavoro con la mia attuale azienda da molto tempo, quindi l’idea di un cambiamento è snervante, ma non vedo l’ora di fare carriera. Attualmente sto intervistando in varie fasi per nuove posizioni. Augurami buona fortuna!

Qualcuno ha consigli su interviste a questo livello?

(Sono passati alcuni anni ormai, ma abbiamo “consigli dal livello di vicepresidente/gestore delle assunzioni”, ma non specificamente sul colloquio.)

I migliori consigli per le donne che intervistano ai lavori a livello di regista

Dimostra che puoi fare il lavoro il primo giorno

Il passaggio da manager/sr manager a direttore/VP è uno dei “grandi filtri” nella maggior parte delle organizzazioni. È il secondo salto più difficile da fare dopo il singolo contributore a quello del manager. Nella mia esperienza, ci sono pochissimi vicepresidenti che vogliono spostare qualcuno da manager a direttore a meno che non abbiano grandi vittorie nel loro curriculum o una chiara storia di sovraperformance al loro livello.

Allo stesso modo, alle c-suite non piace spostare i direttori a vicepresidente finché i direttori non possono indicare i loro risultati, ma ora con grandi segni di dollaro allegati (quanti milioni hai guadagnato o salvato l’attività l’anno scorso rispetto ai tuoi colleghi?). Indica i tuoi risultati e non il tuo potenziale a questo livello: devi dimostrare che sarai perfetto e causerai il minimo mal di testa ai tuoi superiori. Non ti alleneranno né ti supporteranno molto a questo livello, quindi devi dimostrare di poter fare il lavoro il primo giorno.

Un lettore ha notato che devi mostrare esempi molto specifici di passaggio da funzioni tattiche a funzioni più strategiche, oltre a come hai aiutato i team a raggiungere risultati specifici del dipartimento. Ha anche notato che dovresti mostrare di aver compreso chiaramente la differenza nei tempi:

In qualità di manager, generalmente sei più un esecutore testamentario di 6-12 mesi. Il livello di direttore è più di un orizzonte temporale di 12-18 mesi e il tuo vicepresidente (supponendo che questo sia il capo dipartimento) sia presente –> 24 mesi.

Considera le altre personalità e i team coinvolti

Diversi lettori hanno notato che devi apprezzare il modo in cui il tuo lavoro e il tuo dipartimento interagiranno con altri team e dipartimenti. Uno ha detto:

A seconda del tuo ruolo/settore, potresti anche essere tenuto a mostrare un’ampia conoscenza del tuo settore rispetto alla tua funzione quotidiana. Ad esempio, se sei un responsabile operativo, in che modo ciò che fa la tua squadra gioca sui problemi più grandi che ha il cliente? In che modo il tuo team si collega strategicamente ad altri reparti come vendite, marketing, IT, qualunque cosa?

Mentre un altro ha notato che le relazioni possono rendere il lavoro piacevole o davvero brutto. Per esempio:

Se stai intervistando per un ruolo di vicepresidente, assicurati di incontrare le tue controparti in altri dipartimenti e assicurati che non siano un completo mal di testa con cui lavorare (a volte puoi dirlo dopo una conversazione). Se è stato creato un nuovo ruolo, vedi se puoi scopri chi potrebbe sentire che le dita dei piedi vengono calpestate. Se è un riempimento, cosa si è accumulato per questo ruolo mentre la registrazione era vuota? Quali aspettative sono già fissate per la funzione del nuovo assunto (la persona in uscita ha creato una roadmap del prodotto su cui rimarrai bloccato nell’esecuzione?)

Cerca di capire perché il ruolo è aperto (e quanto lavoro avrai)

Come ha notato un lettore sopra, il lavoro potrebbe essere rimasto aperto per un po’ di tempo prima del colloquio: vorrai sapere quanto lavoro è stato accumulato per il ruolo mentre il lavoro era vuoto.

Un lettore ha notato che nelle interviste le è stato chiesto: “Perché questo ruolo è attualmente aperto? Lavorerò con la persona che lo deteneva in precedenza o è andata avanti?’

Assicurati che il lavoro sia adatto a te

Un lettore ha notato che, sebbene di solito non ci sia un giorno “medio” a questo livello, puoi chiedere al tuo intervistatore che aspetto aveva un giorno specifico, ad esempio giovedì scorso.

Questo tipo di ritorno alla nostra discussione su come scoprire se il tuo lavoro è giusto per te e ai consigli del libro The Right—and Wrong—Stuff: How Brilliant Careers Are Made and Unmade) (link affiliato) su cui concentrarci gli aspetti quotidiani del lavoro. (Il libro è stato scritto dall’ex CEO di WalMart.com, che ha scoperto che… non gli piaceva essere un CEO a causa delle attività quotidiane coinvolte.)

Comprendi che più in alto vai, più conta il bonus

Un certo numero di lettori ha notato che la retribuzione può essere completamente specifica per ruolo/settore, ma che man mano che avanzi, la retribuzione a livello di base può cambiare molto meno rispetto a quando eri più basso nell’organizzazione, quindi l’aumento del compenso dipende molto di più dal tuo bonus.

Uno ha osservato: “Fare una composizione all-in di ~200k è giusto per il tipo di ruolo che è regista/VP (al contrario di VP con un gruppo di registi sotto). $ 250 sono più vicini per un VP, possono essere più alti.

Lettori, quali sono i migliori consigli per intervistare per lavori di alto livello?

Foto d’archivio tramite Deposit Photo / Syda Productions.

ARTICOLI CORRELATI

I PIÙ POPOLARI