lunedì, Ottobre 25, 2021
Home Lifestyle Animali 10 razze di cani più adatte ai climi freddi

10 razze di cani più adatte ai climi freddi

Il freddo non è per tutti. Alcune persone sarebbero felici di rilassarsi sulla spiaggia tutto il giorno tutti i giorni, mentre altre si godono davvero la neve e il freddo. Proprio come alcune persone sono più adatte ai climi freddi, lo sono anche alcune razze canine. Razze specifiche di cani hanno uno spesso strato doppio che consente loro di resistere a temperature più basse rispetto ad altre razze. Se vivi in ​​un clima freddo e stai cercando un nuovo cane, prendi in considerazione una delle dieci razze elencate di seguito.

  • Husky siberiano – Questi cani hanno uno spesso pelo doppio che li protegge in inverno dalle temperature molto basse. Il Siberian Husky eccelle negli sport invernali per cani come lo slittino e sono particolarmente felici quando camminano sulla neve.
  • Malamute dell'Alaska – Una grande razza da lavoro, l'Alaskan Malamute ha un denso doppio mantello che lo protegge non solo dal freddo, ma anche dall'umidità. Il pelo esterno è ruvido e spesso mentre il sottopelo è morbido e lanoso. Questi cani hanno elevate esigenze di esercizio, ma sono una razza molto sana con una vita media di dodici o quindici anni.
  • Cane eschimese americano – Con un nome così, come potrebbe non entrare nella nostra lista? Questa razza di taglia media è una razza di tipo nordico nota non solo per il suo lungo e morbido manto bianco, ma anche per essere affettuosa con la famiglia. I cani eschimesi americani si adattano bene alle temperature fredde e amano particolarmente passare il tempo all'aria aperta.
  • Bovaro del Bernese – Questi cani di grossa taglia provengono dalla Svizzera, dove sono soliti trainare carri e allevare bestiame. Fanno anche ottimi cani da guardia. Il Bovaro del Bernese ha un mantello di media lunghezza e spesso di pelliccia nera, marrone e bianca. Questa razza è molto amichevole ed è nota per essere particolarmente brava con i bambini.
  • Komondor – Questa razza è nota per il suo lungo mantello simile a un mocio che cresce in corde spesse, che le consente di affrontare bene il freddo. Questa razza è stata sviluppata in Ungheria per proteggere il bestiame, ma questo cane è anche un ottimo animale domestico di famiglia.
  • Chow chow – Sviluppato nel nord della Cina, il Chow Chow è noto per il suo pelo folto e soffice e per la sua coda, che viene portata arricciata sul dorso. Questi cani sono una delle razze più antiche riconosciute; sebbene possano essere in disparte con gli estranei, formano forti legami con la famiglia. Si dice spesso che questa razza abbia una personalità felina.
  • Grandi Pirenei – Questa grande razza è stata sviluppata dai pastori dei Pirenei come guardiani del bestiame ed è nota per il suo spesso mantello bianco. Questi cani crescono fino a 32 pollici di altezza e possono pesare fino a 120 libbre ma, nonostante tutte le loro dimensioni, sono comunque molto amichevoli e gentili.
  • Terranova – Il Terranova è stato sviluppato come razza da lavoro utilizzata per trasportare carichi pesanti e per salvare nuotatori in difficoltà. Questa razza è molto grande e potente di corporatura, è alta fino a 28 pollici e pesa fino a 10 libbre. Il suo mantello è spesso e nero con il mantello esterno ruvido al tatto.
  • Keeshond – Questa razza di taglia media è una delle più antiche esistenti e ricorda da vicino il suo antenato, il Samoiedo. Il Keeshond pesa fino a 45 libbre e ha uno spesso doppio strato colorato con varie sfumature di grigio, crema e nero.
  • San Bernardo – Questa razza gigante discende da un certo numero di razze di montagna tra cui il Greater Swiss Mountain Dog, il Tibetan Mastiff e i Great Pyrenees. I San Bernardo furono usati come cani da salvataggio durante il XVII secolo, aiutando a salvare le persone intrappolate dalle valanghe.
  • Sebbene queste razze siano particolarmente adatte ai climi freddi, ciò non significa necessariamente che questi cani possano essere tenuti fuori tutto l'anno. Ma dovrebbero tutti riscaldarti quando ti coccoli con loro in una notte fredda!

    Foto © iStock.com/fotofrankyat

    Articolo revisionato da un veterinario

    ARTICOLI CORRELATI

    I PIÙ POPOLARI