sabato, Novembre 26, 2022
HomeLifestyleAnimaliAnsia da separazione nei cuccioli

Ansia da separazione nei cuccioli

Se noti che il tuo cucciolo esibisce comportamenti ansiosi come vocalizzazioni eccessive, angoscia mentre ti prepari a uscire di casa, o distruzione di oggetti mentre sei via, il tuo cucciolo potrebbe sperimentare ansia da separazione. L’ansia da separazione dei cuccioli è comune e curabile con successo con una combinazione di allenamento comportamentale desensibilizzante e farmaci. I cuccioli adottati prima delle otto settimane di età, le razze miste e i cuccioli adottati dai rifugi sono a più alto rischio. Fai attenzione a non confondere il normale comportamento del cucciolo con un disturbo d’ansia da separazione. Mostrare al veterinario un video del tuo cucciolo quando viene lasciato a casa da solo è il modo migliore per raggiungere una diagnosi.

Cos’è l’ansia da separazione?

L’ansia da separazione nei cuccioli si verifica quando il tuo cane mostra un’angoscia significativa in risposta all’essere lasciato solo. I cuccioli affetti in genere si sentiranno attaccati troppo a uno o più membri della famiglia e sono facilmente turbati dal loro andirivieni. Il comportamento sintomatico dell’ansia da separazione è spesso innescato da un cambiamento nelle routine, come più tempo trascorso fuori casa a causa di un nuovo lavoro, dell’introduzione di un nuovo cane o di un nuovo bambino, che possono causare stress al tuo cucciolo. I problemi si sviluppano quando cambia la quantità di tempo che trascorri con il tuo cucciolo.

I comportamentisti animali sono attenti a distinguere tra comportamenti di separazione e ansia da separazione. Solo perché il tuo cucciolo si comporta male quando viene lasciato solo non significa che sia perché soffre di ansia da separazione. È normale che il tuo cucciolo si lamenti mentre esci di casa o ti manchi mentre sei via. L’ansia da separazione è molto più grave e può essere debilitante per il tuo cucciolo.

Immagine di Marie LaFauci/Getty Images

I sintomi dell’ansia da separazione nei cuccioli

È importante esaminare da vicino il comportamento del tuo cucciolo per determinare se soffre di ansia da separazione o mostra comportamenti tipici e attesi da cucciolo.

Sintomi

  • Afflizione mentre ti prepari a lasciare la casa
  • Vocalizzazione eccessiva
  • Infortuni di addestramento in casa
  • Distruzione di oggetti personali
  • Tentativi di fuga

Angoscia

Se il tuo cucciolo ha ansia da separazione, potrebbe seguirti in giro per casa e diventare sempre più sconvolto mentre ti prepari ad andartene. Il tuo cucciolo potrebbe piagnucolare, tremare o camminare eccessivamente quando vede che raccogli le chiavi o ti metti il ​​cappotto.

Vocalizzazione eccessiva

Lamenti, ululati o abbaiati eccessivi possono indicare che il tuo cucciolo sta vivendo l’ansia da separazione. Le vocalizzazioni estreme a volte durano fino a 15 minuti dopo essere stato lasciato solo, ma il tuo cucciolo potrebbe essere in grado di calmarsi dopo un po’ di tempo.

Infortuni di formazione domestica

Alcuni cuccioli possono avere incidenti causati dallo stress dell’ansia da separazione, ma è importante considerare altri fattori prima di considerare un incidente un sintomo. Sebbene sia un sintomo di ansia da separazione, è normale che tutti i cuccioli abbiano incidenti. I cani addestrati in casa di età superiore ai nove mesi possono trattenere la vescica per un massimo di 8 ore, ma i cuccioli più giovani non possono.

Distruzione di oggetti personali

Molti cuccioli con ansia da separazione cercheranno di distruggere le tue cose. Questa distruzione non è una rappresaglia per essere stato lasciato solo, ma piuttosto, poiché questi oggetti odorano come te, l’ansia del tuo cucciolo potrebbe essere innescata, provocando comportamenti di spostamento. I cuccioli possono anche cercare oggetti che odorano di te perché il tuo profumo li conforta. Alcuni comportamentisti suggeriscono che comportamenti di separazione come svuotare il cassetto dei calzini o masticare la carta igienica possono derivare dalla noia e non dall’ansia da separazione. Assicurati di osservare da vicino il tuo cucciolo per tracciare la distinzione fondamentale.

Jessica Lynn Culver/Getty Images

Cause di ansia da separazione

L’ansia da separazione nei cuccioli ha diverse spiegazioni, alcune più chiare di altre.

  • Rifugi: Se hai adottato il tuo cucciolo da un rifugio, un trauma precedente nella sua vita, l’abbandono o altro, possono causare ansia da separazione.
  • Trauma: Qualsiasi singolo evento traumatico lasciato solo è sufficiente per innescare l’ansia da separazione nei cuccioli.
  • La vita cambia improvvisamente: Le cose che interrompono la routine di un cucciolo, come un neonato, il divorzio o la morte, possono dare ansia a un cucciolo.
  • Separazione prematura: Cuccioli che vengono separati prematuramente dalla loro cucciolata hanno maggiori probabilità di sviluppare ansia da separazione.
  • Genetica: A volte, l’ansia può essere spiegata dalla genetica. Alcuni cuccioli sono solo più inclini all’ansia di altri.

Diagnosi dell’ansia da separazione nei cuccioli

Per diagnosticare al tuo cucciolo l’ansia da separazione, osserva da vicino i suoi sintomi e consulta il tuo veterinario per un parere esperto. Il tuo veterinario potrebbe chiederti di installare una videocamera per filmare il tuo animale domestico mentre sei via e portare il filmato per esaminare il comportamento da solista del tuo cucciolo.

Trattamento

I cuccioli non dovrebbero mai essere puniti per comportamenti basati sull’ansia, poiché la punizione di solito peggiorerà il problema. Se il tuo cucciolo mostra comportamenti di separazione distruttivi, puoi adottare misure misurate per ridurre il problema.

Desensibilizzare il tuo cucciolo alla tua partenza/assenza è la chiave per migliorare i comportamenti ansiosi. Ad esempio, ritira le chiavi dell’auto 50 volte, ma poi non partire. Mettiti il ​​cappotto o apri la porta una dozzina di volte, poi resta dentro. La ripetizione di questi segnali li rende meno significativi, quindi il cucciolo sarà più calmo quando te ne andrai. Può anche essere utile sviluppare la tolleranza del tuo cucciolo alla tua assenza in modo incrementale. Puoi provare ad andare per un minuto alla volta, quindi due minuti, tre, ecc.

Puoi assicurarti che il tuo cucciolo sia stanco per l’esercizio prima di uscire di casa per ridurre al minimo l’energia necessaria per distruggerlo mentre sei via.

Il veterinario può prescrivere una terapia farmacologica che allevia l’ansia, come Clomacalm (clomipramina cloridrato) o Reconcile (Prozac o fluoxetina), ma i farmaci da soli non sempre curano l’ansia.

Prognosi per cuccioli con ansia da separazione

A seguito di una diagnosi del veterinario, il tuo cucciolo probabilmente risponderà bene a una combinazione di tecniche desensibilizzanti e farmaci per trattare l’ansia da separazione.

Come prevenire l’ansia da separazione

Puoi fare molte cose per evitare che il tuo cucciolo sviluppi ansia da separazione. È importante puntare alla stabilità nella routine del tuo cucciolo e alla durata e frequenza con cui lo lasci in pace, poiché l’instabilità può provocare ansia. Nel mantenere questa routine, dovresti evitare di lasciare il tuo cucciolo da solo troppo a lungo, ma anche evitare lunghi periodi ininterrotti senza lasciare il tuo cucciolo. Se possibile, trovare un equilibrio tra i due aiuta a prevenire l’ansia da separazione.

Inoltre, esporre il cucciolo a un’ampia socializzazione fuori casa nei primi cinque-dieci mesi di età ridurrà la possibilità di sviluppare ansia da separazione.

FAQ

  • Sebbene non sia raro, l’ansia da separazione nei cuccioli non è normale. C’è una differenza tra il tuo cucciolo che mostra comportamenti tipici di un cane non addestrato e sintomi di un grave disturbo d’ansia. A volte è difficile distinguere i due, ma il veterinario farà una diagnosi corretta.

  • Il tuo veterinario potrebbe chiederti di impostare una videocamera per registrare il comportamento del tuo cucciolo mentre sei via per mostrarti a un appuntamento. Il video (e l’audio) forniranno informazioni su comportamenti come la durata delle vocalizzazioni o se il tuo cucciolo sta camminando o tremando.

  • Poiché l’ansia da separazione del tuo cucciolo potrebbe essere innescata dal tuo odore, gli oggetti che odorano di più come te possono essere i più scatenanti. Il tuo cucciolo non sta cercando di punirti per essere andato via, ma sta invece reagendo all’ansia della tua scomparsa.

Catherine Falls Commerciale/Getty Images

RELATED ARTICLES
- Advertisment -
Google search engine

Most Popular

Recent Comments