sabato, Dicembre 3, 2022
HomeLifestyleAnimaliCome fare il bagno e governare il tuo cucciolo

Come fare il bagno e governare il tuo cucciolo

È nella natura dei cuccioli sporcarsi e aver bisogno di un bagno per i cuccioli, quindi fai dei piani ora per imparare a fare il bagno a un cucciolo. Mentre alcune razze hanno bisogno di più bagni di altre, i bagni eccessivi possono rimuovere gli oli naturali dal mantello e seccare la pelle. A meno che non diventino piuttosto sporchi, abbiano un incontro ravvicinato con una puzzola o siano potenziali clienti di esposizioni canine che necessitano di una toelettatura frequente, la maggior parte dei cuccioli non dovrebbe aver bisogno di un bagno più di una o quattro volte l’anno.

I cuccioli non dovrebbero essere lavati fino a quando non hanno almeno quattro settimane, sei o otto settimane è meglio. I piccoli hanno difficoltà a regolare la temperatura corporea a quell’età e possono avere freddo. I cuccioli che si ammalano di diarrea possono aver bisogno di una immersione, ma lo stress di un bagno può peggiorare la malattia. Potrebbero anche finire con la polmonite.

Tempo del bagno per tipo di mantello

I cappotti tipo barboncino richiedono più tempo per il bagno. Pianifica di fare il bagno ai tuoi cuccioli con pelo riccio nello stesso momento in cui ottengono il pelo tagliato, tagliato circa ogni due mesi. I cappotti setosi e ispidi fanno bene con quattro bagni all’anno.

Le razze a doppio rivestimento come i pastori tedeschi hanno bisogno di un bagno un paio di volte all’anno. Obiettivo per la primavera e l’autunno dopo il loro normale capannone.

Gli animali con pelo liscio come i Rottweiler potrebbero aver bisogno di un bagno solo una volta all’anno. Naturalmente, se tra una volta e l’altra diventano puzzolenti o sporche – i bassotti tendono a diventare un po’ pungenti – potrebbero essere necessari bagni aggiuntivi. Con i cappotti lisci, tuttavia, spesso un panno umido o un prodotto per il bagno asciutto possono prendersi cura delle volte intermedie.

L’abete / Kristie Lee

13 passaggi per fare il bagno ai cuccioli

  • Assicurati che non ci siano tappetini pettinando e spazzolando accuratamente il tuo cucciolo prima di colpirlo con l’acqua. L’umidità cementa le stuoie in masse solide impossibili da rimuovere senza tosatrici elettriche.
  • Assembla in anticipo tutte le forniture di cui hai bisogno. I cuccioli si oppongono ai bagni quando sono spaventati, quindi preparati in anticipo lontano dalla sua vista. Ciò include shampoo per cuccioli, batuffoli di cotone, olio minerale, salviette, vecchi vestiti – da indossare perché ti bagnerai! – e almeno il doppio degli asciugamani di cui pensi di aver bisogno.
  • Utilizzare solo shampoo approvati per i cuccioli. I prodotti per le persone, e in particolare lo shampoo per bambini umani, sono progettati per il cuoio capelluto grasso e possono seccare la pelle tenera del tuo cucciolo e possibilmente causare reazioni allergiche.
  • Fai il bagno ai cuccioli di taglia grande o media nella vasca da bagno. Se la giornata è calda, il tubo da giardino nel cortile o nel patio potrebbe essere appropriato. Un lavandino alto fino alla vita funziona bene per i cani di piccola taglia ed è più facile in ginocchio. Per i cuccioli, puoi usare una serie di secchi o anche cestini puliti pieni d’acqua e “immergere” il bambino per immergere il pelo, asciugarlo accuratamente e poi risciacquare.
  • Posiziona tutto vicino al lavandino, alla vasca o al patio a portata di mano. Quando si fa il bagno all’interno, l’area dovrebbe essere calda e priva di correnti d’aria. Assicurati di spingere le tende della doccia e tutti gli elementi fragili che potrebbero spaventare il tuo cucciolo. Se stai facendo il bagno in un contenitore, riempi la vasca, il lavandino o il secchio con acqua a temperatura di cane (circa 102 gradi) prima di portare dentro la vittima, ehm, il tuo animale domestico. Farlo guardare non è carino.
  • È più facile fare il bagno al tuo cane quando due mani sono libere. Sono disponibili cinghie da bagno con una ventosa che fissa un’estremità alla vasca o al lavandino mentre l’altra si aggancia all’imbracatura del cucciolo. Quando fai il bagno all’aperto, lega il cucciolo con un guinzaglio corto a un oggetto fisso.
  • Prima di iniziare, metti del cotone nelle orecchie dell’animale per tenere fuori l’acqua. Una goccia di olio minerale o lacrime artificiali in ciascun occhio aiuta a proteggerli dalla schiuma errante.
  • Metti il ​​cane nell’acqua stagnante. Non ha bisogno di coprirlo; all’altezza delle sue ginocchia va bene e gli fa sentire che può stare al di sopra senza rischio di annegare.
  • Usa un bicchiere di plastica o un mestolo per immergere l’acqua sul cucciolo o usa uno spruzzatore manuale. Molti cuccioli si spaventano a causa dell’acqua spruzzata, quindi usa solo una bassa forza e tienila contro il pelo per bagnare il pelo. Non spruzzare o inzuppare la faccia del cucciolo; è molto spaventoso. Invece, usa un panno per pulire e risciacquare il viso.
  • Una volta che la pelliccia è bagnata, applica un filo sottile di shampoo per animali domestici lungo la schiena o insapona lo shampoo con le tue mani e quindi applicalo e bagna accuratamente il cucciolo, quindi risciacqua. Se stai usando un prodotto per le pulci, bagna prima il collo del cucciolo per creare una barriera contro le pulci che gli insetti non attraverseranno. La maggior parte degli shampoo, in particolare i prodotti per le pulci, funzionano meglio se lasciati in posa per dieci-quindici minuti.
  • La parte più critica del fare il bagno al tuo cucciolo è il ciclo di risciacquo. Lasciare del sapone nel mantello può causare una reazione allergica, attirare lo sporco e rendere la pelliccia opaca e sporca. Quindi, dopo aver risciacquato a fondo il cucciolo, fallo ancora una volta prima di farlo smettere.
  • Quindi consenti al tuo cucciolo di fare ciò che ha desiderato per tutto il tempo: scrollarsi di dosso l’acqua. Se il suo tremore non scaglia il cotone, lo rimuovi dalle orecchie. Lasciare il cotone dentro può causare un’infezione all’orecchio.
  • I cani con pelo liscio si asciugano all’aria molto rapidamente. I cani con più pelo richiedono molti asciugamani. Per quanto i cani non apprezzino il bagno, spesso apprezzano l’asciugamano dopo. È un’occasione per rubare l’asciugamano e giocare a giochi da cucciolo di rimorchiatore o tenersi alla larga. Più puoi rendere divertente l’esperienza del bagno, meno il tuo cane avrà paura dell’esperienza. Alcuni cuccioli tollerano un asciugacapelli a un’impostazione bassa, che aiuterà a scompigliare il pelo. Assicurati che il cane sia asciutto sulla pelle prima di lasciarlo fuori se è una giornata fredda.
  • L’abete / Kristie Lee

    L’abete / Kristie Lee

    L’abete / Kristie Lee

    L’abete / Kristie Lee

    L’abete / Kristie Lee

    L’abete / Kristie Lee

    L’abete / Kristie Lee

    Fare il bagno al tuo cucciolo sarà molto più facile con una certa dimestichezza con la manipolazione e la moderazione delicata!

    Come aiutare un cucciolo che non mangia

    RELATED ARTICLES
    - Advertisment -
    Google search engine

    Most Popular

    Recent Comments