Come trattare gli acari dell'orecchio nei cuccioli e nei cani

0
17

Gli acari dell'orecchio sono estremamente contagiosi e spesso i cuccioli li prendono dalla madre. Gli acari dell'orecchio colpiscono anche gatti, conigli, furetti e altri animali domestici. Se un animale domestico ha acari dell'orecchio, tutti gli animali a contatto con quell'animale domestico devono essere trattati per prevenire la reinfestazione. Se non trattati, gli acari dell'orecchio possono causare infezioni dell'orecchio medio e interno che possono danneggiare l'udito o compromettere l'equilibrio.

Cosa sono gli acari dell'orecchio?

Gli acari dell'orecchio, o Otodectes cynotis, sono un tipo di artropodi che assomigliano alle zecche. Colonizzano l'orecchio di un cucciolo, dove si nutrono di detriti cellulari, cerume, oli e fluido linfatico da sotto la pelle. Solo tre o quattro acari adulti nell'orecchio possono causare un notevole disagio. Immagina di essere continuamente morso da una minuscola zanzara all'interno del tuo stesso condotto uditivo e capirai quanto questa condizione possa essere aggravante per il tuo cucciolo.

Segni di acari dell'orecchio nei cuccioli e nei cani

Gli acari dell'orecchio causano infiammazione dell'orecchio o otite. Vedrai detriti friabili marroni / neri nel condotto uditivo e / o formazione di croste. Lo scarico sembra un fondo di caffè. Gli acari causano prurito intenso e i cuccioli in genere scuotono costantemente la testa, si grattano le orecchie, strofinano la testa contro il pavimento o i mobili e possono vocalizzare per il dolore.

Il trauma causato dagli sforzi del cucciolo per alleviare il prurito può provocare lividi sul padiglione auricolare (padiglione auricolare). Il graffio vigoroso e lo scuotimento della testa, specialmente nelle razze con orecchie pendenti come beagle e basset hound, possono causare un ematoma uditivo, dove il padiglione auricolare si gonfia di sangue.

La presenza di caratteristici detriti dell'orecchio scuro e il costante graffio sollevano il sospetto per una diagnosi di acari. Il tuo veterinario dovrebbe confermare la diagnosi trovando l'acaro in un campione di detriti dell'orecchio che viene esaminato al microscopio. Il parassita è minuscolo, bianco e quasi impossibile da vedere ad occhio nudo. Non trattare mai il tuo cucciolo per gli acari dell'orecchio fino a quando la diagnosi non è confermata o rischi di mascherare altri problemi all'orecchio e / o complicarne la corretta diagnosi e trattamento.

skynesher / Getty Images

Cause degli acari dell'orecchio

Gli acari dell'orecchio vengono spesso trasmessi da animale ad animale. I gatti comunemente trasmettono gli acari ai cani che vivono nella stessa casa.

Il ciclo di vita degli acari dura tre settimane. In primo luogo, gli acari adulti depongono le uova all'interno del condotto uditivo. Le uova incubano per quattro giorni, quindi si schiudono in larve a sei zampe che si nutrono per altri tre-dieci giorni.

Le larve si sviluppano in protonymphs a otto zampe che muta nello stadio deutonymph. A questo punto, il deutonimo immaturo si attacca a un acaro dell'orecchio maschio maturo usando ventose sulle zampe posteriori. Se il deutonimico diventa una femmina adulta, avviene la fecondazione e la femmina depone le uova. Il ciclo si ripete più e più volte fino a quando il trattamento non ha successo.

Anche lo stadio adulto degli acari dell'orecchio è così piccolo che è difficile da vedere. Poiché tutte le fasi diverse dalle uova si nutrono delle orecchie del tuo cucciolo, mostrerà segni di prurito e dolore per l'intero ciclo di vita.

Trattamento

Le orecchie del tuo cucciolo possono essere così doloranti che non permetteranno a te o al veterinario di toccarle. In tal caso, il veterinario dovrà sedare il tuo cucciolo prima di trattarlo. Di solito si raccomanda un trattamento di follow-up a casa.

Una volta ottenuta una diagnosi di acari dell'orecchio dal veterinario, puoi curare gli acari dell'orecchio a casa. Ciò comporta la pulizia delle orecchie e / o il trattamento con un liquido almeno due volte a settimana per tre settimane o più. Altrimenti, le uova degli acari dell'orecchio lasciate nel condotto uditivo si schiuderanno e ricominceranno il processo. Sono disponibili prodotti commerciali per il trattamento degli acari dell'orecchio; chiedi una raccomandazione al tuo veterinario.

Alcuni animali domestici non possono essere curati con successo a casa. In alcuni casi, può essere raccomandato un farmaco iniettabile. Alcuni dei trattamenti mensili per la filaria e la prevenzione delle pulci prevengono anche gli acari dell'orecchio.

Gli acari dell'orecchio a volte viaggiano al di fuori dell'orecchio verso altre parti del corpo del cucciolo. Le ferite risultanti possono assomigliare a un'allergia ai morsi delle pulci. Questa condizione è chiamata rogna otodettica. Quando al tuo cucciolo vengono diagnosticati gli acari dell'orecchio, non trascurare il resto del suo corpo. I prodotti per le pulci uccidono anche gli acari dell'orecchio, quindi scegli un prodotto appropriato e fai trattamenti per tutto il corpo insieme a trattamenti per l'orecchio.

Gli acari dell'orecchio possono sopravvivere nell'ambiente per diversi mesi e il controllo dei locali è utile, in particolare nelle case con molti animali domestici. Seguire le stesse procedure e utilizzare gli stessi prodotti per il controllo locale delle pulci per eliminare gli acari dell'orecchio nell'ambiente. Tratta la tua casa e il tuo giardino per almeno quattro settimane; gli esperti suggeriscono di trattare l'ambiente due settimane dopo l'apparente cura dell'animale.

Come prevenire gli acari dell'orecchio

Non è davvero possibile prevenire del tutto gli acari dell'orecchio, poiché sono presenti nell'ambiente esterno. È tuttavia possibile limitare il problema. Due semplici tecniche per ridurre al minimo l'impatto degli acari dell'orecchio sono una regolare pulizia mensile dell'orecchio per il tuo animale domestico e una visita dal veterinario se stai osservando graffi o fastidi insoliti. Se il tuo animale si sta riprendendo da un attacco di acari dell'orecchio, assicurati di pulire accuratamente la sua lettiera e controllare eventuali altri animali domestici per possibili infestazioni.

Se sospetti che il tuo animale domestico sia malato, chiama immediatamente il veterinario. Per domande relative alla salute, consulta sempre il tuo veterinario, poiché ha esaminato il tuo animale domestico, conosce la storia clinica dell'animale e può dare i migliori consigli per il tuo animale domestico.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui