sabato, Dicembre 3, 2022
HomeLifestyleAnimaliCosa fare se il tuo cucciolo si gratta e prude

Cosa fare se il tuo cucciolo si gratta e prude

Ci possono essere una serie di ragioni per cui un cucciolo può prudere o grattarsi. I cuccioli possono semplicemente avere un prurito come fanno le persone, ma se si gratta regolarmente un cucciolo potrebbe aver bisogno di un piccolo aiuto. Sapere cosa cercare se il tuo cucciolo ha sempre prurito ti aiuterà ad aiutare il tuo cucciolo a grattarsi permanentemente quel prurito.

Motivi per cui un cucciolo prude

Quando c’è una sorta di irritazione della pelle, segue presto la voglia di prudere o graffiare. A livello cellulare all’interno del corpo, il rilascio di istamina è il motivo principale per cui un cucciolo prude, ma a volte semplicemente il fastidio di una puntura d’insetto ricorrente può anche far grattare un cucciolo.

  • pulci: I cuccioli possono prendere le pulci molto facilmente. Le pulci possono saltare dall’erba o da un’altra superficie esterna e su un cucciolo così come da un cane all’altro. Si riproducono rapidamente e si nutrono dei cuccioli mordendoli, il che è molto irritante. I cuccioli possono prudere e graffiare quando le pulci mordono e alcuni cuccioli possono anche avere un’allergia alle pulci che peggiora solo le cose perché possono sviluppare dermatite allergica da pulci. Le pulci possono essere difficili da individuare finché non ce ne sono molte, ma possono essere viste correre attraverso la pelliccia di un cucciolo o le loro feci, chiamate sporcizia delle pulci, vengono spesso trovate per prime.
  • Pelle secca: Alcuni cuccioli vivono in ambienti a bassa umidità o asciutti e questo può portare a una mancanza di umidità nella loro pelle. Se la pelle è troppo secca diventa pruriginosa e i cuccioli si graffiano. Anche diete povere o carenti di acidi grassi Omega-3 adeguati possono contribuire alla secchezza della pelle nei cuccioli.
  • Acari e infezioni dell’orecchio: Il prurito e il graffio dovuti agli acari dell’orecchio saranno isolati dalle orecchie perché è qui che vivono gli acari dell’orecchio. Gli acari dell’orecchio sono rumorosi poiché si trovano all’interno dell’orecchio e sono irritanti perché si muovono e si nutrono. Questo è il motivo per cui un cucciolo si gratterà le orecchie se ha gli acari dell’orecchio. I detriti dell’orecchio scuro e secco sono tipici in un cucciolo che ha gli acari dell’orecchio. Anche le infezioni di batteri e lieviti all’interno del condotto uditivo possono essere irritanti e causare prurito al cucciolo. Questi si verificano comunemente dopo che le orecchie hanno ricevuto acqua e non si sono asciugate.
  • Rogna: Esistono diversi tipi di acari della rogna che possono colpire i cani, ma la rogna demodettica e la rogna sarcoptica sono due delle più comunemente osservate. Questi parassiti microscopici vivono nella pelle di un cucciolo e causano la caduta dei capelli insieme al prurito.
  • Allergie: Mentre le allergie alimentari sono in realtà piuttosto rare nei cani, alcuni cuccioli avranno allergie alle cose nell’ambiente e alle cose che mangiano. Se un cucciolo è esposto a qualcosa, anche lui è allergico, potrebbe prudere.
  • Zecche: Se una zecca morde un cucciolo, molto probabilmente il cucciolo pruderà in quel punto fino a quando la zecca non verrà rimossa. Le zecche possono attaccarsi a un cucciolo se un cucciolo cammina nell’erba alta o nelle aree boscose.

Diagnosi della causa

Se non vedi parassiti evidenti sul tuo cucciolo, un veterinario può aiutarti a trovare il motivo del prurito. A volte è necessario eseguire semplicemente dei test per trovare eventuali parassiti della pelle o dell’orecchio e altre volte una discussione sulla nutrizione e l’ambiente scoprirà il motivo alla base del prurito. Per i problemi di allergia, sono disponibili esami del sangue, della saliva e della pelle per aiutare a scoprire se un cucciolo è allergico o meno a qualcosa, ma non sono molto accurati. Escludere una cosa specifica in una dieta o in una casa, come una certa proteina della carne o cuscini di piume, di solito è la cosa migliore per determinare a cosa è allergico un cucciolo.

Trattamento

Se il motivo del prurito è dovuto a un parassita, verranno prescritti farmaci per uccidere gli intrusi. Potrebbero essere necessari anche altri farmaci come antibiotici, steroidi e antinfiammatori per alleviare i sintomi di un cucciolo o curare un’infezione. A volte è necessario aggiungere un integratore per migliorare la condizione della pelle, cambiare la dieta o evitare gli allergeni per trattare le ragioni del prurito che non sono dovute ai parassiti.

Prevenzione

L’uso di normali farmaci preventivi per uccidere pulci, rogna, acari dell’orecchio e altri parassiti aiuterà a evitare che il tuo cucciolo si gratti a causa di un’infestazione. Se i parassiti sono già sotto controllo, gli acidi grassi Omega-3 dell’olio di pesce insieme ai probiotici sono buoni integratori da aggiungere alla dieta di un cucciolo per aiutare a mantenere la pelle sana e priva di prurito.

Se sospetti che il tuo animale domestico sia malato, chiama immediatamente il veterinario. Per domande relative alla salute, consulta sempre il tuo veterinario, poiché ha esaminato il tuo animale domestico, conosce la storia della salute dell’animale e può dare i migliori consigli per il tuo animale domestico.

RELATED ARTICLES
- Advertisment -
Google search engine

Most Popular

Recent Comments