giovedì, Agosto 11, 2022
HomeLifestyleAnimaliCosa mangiano gli scoiattoli in natura? Fatti sorprendenti sullo scoiattolo

Cosa mangiano gli scoiattoli in natura? Fatti sorprendenti sullo scoiattolo

Oggi vi racconteremo la dieta degli scoiattoli in natura, in casa, nei parchi e nei giardini.

Elencheremo anche gli alimenti che gli scoiattoli non dovrebbero essere nutriti.

Gli scoiattoli sono un gruppo numeroso di piccoli roditori che vivono in molte parti del globo, ad eccezione dell’Antartide e dell’Australia. Le loro caratteristiche distintive sono un corpo allungato e una grande coda soffice. La colorazione della loro pelliccia varia a seconda della regione di residenza e della stagione; può variare dal bianco al nero.

Il territorio principale per gli scoiattoli è costituito da foreste, parchi e piazze. Occupano cavità negli alberi o costruiscono nidi sferici di rami, muschio, lana ed erba. A volte i roditori preferiscono trovare nidi di uccelli vuoti e persino stabilirsi nelle nicchie. Cosa mangia uno scoiattolo?

Cosa mangiano gli scoiattoli in natura?

La dieta degli scoiattoli che vivono allo stato brado dipende molto dalle condizioni climatiche della regione e dal periodo dell’anno. Fanno grandi riserve di cibo per l’inverno – gli scoiattoli non vanno in letargo in inverno. Con l’inizio della primavera, i roditori iniziano a cercare nuove fonti di cibo. Gli scoiattoli mangiano abeti e pigne, bacche, radici, pinoli, licheni, germogli di alberi, cortecce e aghi.

Gli scoiattoli fanno grandi magazzini per l’inverno ma tendono a dimenticare la posizione dei loro tesori. Spesso uno scoiattolo trova le provviste di un altro scoiattolo, che lo salva dalla fame. In tempi particolarmente difficili questi soffici animali non disdegnano di mangiare le rane.

L’estate è il momento del divertimento e del cibo in abbondanza. Il rapporto tra gli scoiattoli aumenta notevolmente e viene rifornito di funghi, in cui sono molto bravi. Gli scoiattoli visitano spesso gli orti in cerca di frutta e verdura fresca. Ma non rifiutano nemmeno il cibo per animali. Se non c’è abbastanza cibo vegetale, gli scoiattoli si trasformano facilmente in lucertole, uccelli, uova di uccelli, insetti e le loro larve.

In estate uno scoiattolo di solito ha bisogno di 45 grammi di cibo al giorno (85 grammi durante la gravidanza), e ancora meno in inverno – 35 grammi. La base del cibo sono pinoli, ghiande, faggiole, nocciole, semi e radici di alcune piante e funghi.

Gli scoiattoli di solito fanno scorta di provviste per l’inverno. Coni, noci e ghiande sono sepolti nel terreno o nascosti in alberi cavi e nidi, di cui uno scoiattolo ne ha sempre diversi. Spesso si dimenticano di loro e li trovano per caso, grazie al loro olfatto. Quando fa freddo gli scoiattoli non mangiano molto e durante le forti gelate aspettano in cavità o nidi, in letargo e usando i rifornimenti. Il periodo più affamato è la fine dell’inverno e l’inizio della primavera. La mancanza di cibo in inverno e le malattie infettive uccidono fino all’85% dei giovani scoiattoli.

Cosa mangiano gli scoiattoli in cattività e del parco?

Gli scoiattoli mangiano una varietà di cibi: sono roditori onnivori. Ecco cosa mangiano gli scoiattoli:

  • Pane bianco di grano (non più di 10 g al giorno);
  • Pinoli, nocciole e arachidi crude non salate (10 g al giorno);
  • Noci (10 g una volta ogni 3 giorni);
  • Carote, cavoli e mele 5 g a giorni alterni;
  • Castagna (un po’ a giorni alterni);
  • Semi di girasole, semi di zucca (10 g al giorno);
  • Bacche, frutta, frutta secca, biscotti dolci, semi di canapa, lattuga e funghi secchi (2 g al giorno);
  • Latte, ricotta e burro da 2 a 3 g al giorno;
  • Non più di 1 g di uova di gallina al giorno;
  • Miele, marmellata, farina d’ossa, pesce e gesso (in alternativa tra i due, non più di 2 g al giorno);
  • Erba, pigne, germogli di piante fresche e aghi di pino in quantità illimitata.

Non si dovrebbe sovralimentare gli animali: ha un effetto negativo sulla loro mobilità e spesso porta a spiacevoli conseguenze. Se uno scoiattolo vive in un parco, una dieta eccessiva porta all’obesità, quindi da solo non riuscirà a trovare cibo nelle giuste quantità.

Gli scoiattoli nelle piazze o nelle case possono essere nutriti con biscotti non salati e poco dolci, briciole di pane bianco (essiccato, ma non fritto) e altre prelibatezze, ma in piccole quantità. Gli alimenti innaturali possono causare seri problemi digestivi e dentali al roditore.

Quali scoiattoli non dovrebbero mangiare categoricamente?

Non trattare mai uno scoiattolo con queste prelibatezze:

  • Cibi affumicati, salati o eccessivamente dolci;
  • Snack salati alla birra – patatine e arachidi fritte salate, pangrattato aromatizzato, cracker, pesce salato;
  • Cibi fritti (compresi arachidi e semi di girasole);
  • Frutta e noci esotiche, in particolare mandorle (sono velenose per loro).

Ricordati di lavarti bene le mani dopo aver dato da mangiare agli scoiattoli. Nonostante il loro aspetto carino e innocuo, possono trasportare infezioni e batteri pericolosi per l’uomo.

Cosa mangiano gli scoiattoli in natura? Dieta degli scoiattoli

Se ti stai chiedendo cosa mangiano gli scoiattoli in natura, non sei solo. Questi piccoli mammiferi sono onnivori che mangeranno quasi tutto. In effetti, gli esseri umani sono stati in grado di renderli più adattabili e disponibili, e hanno imparato a fidarsi degli esseri umani, integrando la loro dieta con il nostro cibo. Poiché siamo così fiduciosi, gli scoiattoli ingeriranno felicemente qualsiasi tipo di cibo umano che offriamo loro. Inoltre, sono molto intelligenti e possono anche escogitare piani per respingere i predatori.

Sebbene la maggior parte degli scoiattoli abbia una dieta variata, è possibile rendere la loro dieta più nutriente nutrendoli con del pane. Gli scoiattoli amano la frutta e i cereali, ma troppa frutta può impedire loro di assumere il calcio di cui hanno bisogno. Gli scoiattoli mangeranno una maggiore varietà di frutta e verdura durante l’estate e l’autunno, ma non il pane, che è ricco di zuccheri. Quindi, è meglio nutrirli invece con frutta e verdura fresca.

Gli ingredienti principali nei cibi degli scoiattoli sono crudi, nutrienti e facili da digerire. Alcune specie come lo scoiattolo volante del nord mangeranno tartufi di ghianda, che sono funghi sotterranei che sembrano ghiande. Gli scoiattoli possono ingerire qualsiasi tipo di fungo, ma non c’è bisogno di preoccuparsi delle tossine mortali dell’amanita. In primavera e in estate, gli scoiattoli mangiano praticamente tutto ciò che è disponibile.

Gli scoiattoli non sono schizzinosi. Possono accontentarsi di quasi tutto ciò che gli si lancia, da noci e semi a carne e verdure. Anche alcuni cibi umani contengono zucchero, sale e sostanze chimiche che gli scoiattoli consumeranno prontamente. Gli scoiattoli rossi useranno anche il cibo avanzato per fare a scatti o appendere i funghi ad essiccare sugli alberi. Finché il cibo è una sana fonte di proteine, gli scoiattoli sono perfettamente felici in natura.

Puoi anche nutrire gli scoiattoli con pane e verdure. È una buona idea offrire al tuo animale domestico una varietà di frutta e verdura. Tuttavia, alcuni di questi alimenti non sono nutrizionalmente sani e non dovrebbero essere somministrati al tuo animale domestico. Ad esempio, alcuni scoiattoli mangiano occasionalmente banane e pane, ma non sono consigliati come alimento base. Alcuni cibi sono semplicemente troppo per loro. Non valgono le calorie.

Gli scoiattoli sono onnivori e mangiano principalmente piante. Occasionalmente mangeranno carne, ma questo è raro. Le ghiande sono a basso contenuto calorico e la carne è composta principalmente da insetti. I ricercatori hanno anche scoperto che i rossi di sole ghiande mangiavano più acqua dei grigi. Questa era un’indicazione che erano disidratati. I rossi mangiavano più ghiande in natura rispetto alle loro controparti non di sole ghiande.

Mentre gli scoiattoli rossi mangiano abete e pino, mangiano anche ghiande e bacche di ghianda. Questi animali sono anche noti per mangiare noci, bacche e funghi. Nonostante le loro preferenze, gli scoiattoli rossi non amano i cibi altamente trasformati e non mangiano molto cioccolato o caramelle. I loro cibi preferiti sono ghiande, noci e bacche di ghianda.

Altre verdure sono essenziali per gli scoiattoli. Mangeranno felicemente quasi ogni bacca o uva. Oltre alle bacche, mangiano anche una varietà di verdure. Molte persone pensano che solo la carne di pollo e manzo sia commestibile. Sebbene la carne non sia dannosa per gli animali, non sono molto salutari per la fauna selvatica. Quindi, è meglio evitare di nutrire i tuoi animali domestici con questi alimenti. Queste verdure sono salutari per te e il tuo giardino.

In natura, gli scoiattoli mangiano una varietà di cibi. Le pigne verdi sono ricche di fibre, mentre le pigne marroni sono ricche di vitamine. Questi alimenti sono solitamente disponibili solo durante determinate stagioni. Puoi anche acquistare cibo per scoiattolo preconfezionato a casa e nei negozi di articoli da giardino. Puoi anche fornire al tuo animale domestico noci e semi sani e nutrienti. Quando sono di stagione, mangeranno quasi tutto in natura.

Gli scoiattoli rossi sono timidi, quindi probabilmente eviteranno le tue mangiatoie per uccelli, ma mangeranno comunque qualsiasi noce che offri loro. In natura, è probabile che mangino ghiande e altre noci. Ma mangeranno anche noci se gliene dai troppe. Le ghiande sono la migliore fonte di proteine ​​per il tuo animale domestico. Alcune specie li seppelliscono persino nel terreno.

ARTICOLI CORRELATI

I PIÙ POPOLARI