Habitat della fauna selvatica del fenicottero

0
182

I fenicotteri sono grandi uccelli sociali con un lungo collo ricurvo a forma di S, molto alto sui loro piedi.

Il colore del loro piumaggio varia dal bianco al rosso. Sono abitate da laghi salati poco profondi e secche marine. L'habitat ideale per la fauna selvatica dei fenicotteri sono i laghi alcalini o salati. Nutri crostacei e molluschi, oltre ad alghe e semi.

Sebbene i fenicotteri siano considerati uccelli delle regioni calde tropicali, si trovano anche nelle zone temperate e fredde, specialmente nell'emisfero meridionale. I fenicotteri sono più comuni in Africa e nell'America meridionale e centrale, in Asia la loro gamma si estende dall'Anatolia attraverso l'Iran fino all'ovest dell'India, nel Caucaso (Azerbaigian). Dagli anni '80, i fenicotteri sono stati osservati nel nord della Francia, nei Paesi Bassi, in Danimarca e in Germania.

A volte, specie diverse si moltiplicano insieme in colonie miste, ad esempio fenicotteri comuni e piccoli in Africa orientale o confetture andine e fenicotteri in Sud America.

La specie di fenicottero più grande raggiunge un'altezza di 1,2-1,4 me pesa 3,5 kg, la più piccola – in un'altezza di 80 cm e pesa 2,5 kg. L'apertura alare varia da 94 a 150 cm. Il fenicottero più vecchio ha vissuto 83 anni ed è morto nello zoo di Adelaide (Australia) nel gennaio 2014.

Attualmente esistono sei tipi di fenicotteri:

– Fenicottero andino (Phoenicoparrus andinus);

– fenicottero rosso (Phoenicopterus ruber);

– piccolo fenicottero (Phoenicoparrus minor);

– fenicottero rosa o comune (Phoenicopterus roseus);

– Il fenicottero di James (Phoenicoparrus jamesi);

– Fenicottero cileno (Phoenicopterus chilensis).

Il fenicottero rosa o comune (Phoenicopterus roseus) è la specie più grande e comune. La sua altezza raggiunge i 130 cm e si trova in tutti i continenti del Vecchio Mondo.

In Europa i fenicotteri nidificano nella Riserva della Camargue, alla foce del fiume Rodano (Francia meridionale), così come a Las Marismas (Spagna meridionale) e nella Riserva dello Stagno di Molentargius a Cagliari (Sardegna meridionale).

I fenicotteri rosa si trovano nelle zone umide dalla Croazia meridionale all'Albania e alla Grecia. In Grecia, si incontrano regolarmente in Macedonia e Tracia, nonché nelle isole dell'Egeo di Kos, Samos, Lesbo, Limnos e Naxos nel Golfo di Ambrachia.

Il terreno fertile più settentrionale per questa specie è Zwillbroker Wenn (Germania occidentale, vicino al confine con i Paesi Bassi).

In Africa, i fenicotteri nidificano sui laghi del Marocco, Tunisia meridionale, Mauritania settentrionale, Kenya, isole del Capo Verde. Nel sud dell'Africa, l'area copre l'isola di Green Cape. Nel sud dell'Africa, l'area copre l'isola del Madagascar e si estende a ovest fino al Botswana e alla Namibia. Le maggiori concentrazioni di fenicotteri si trovano in Mauritania, in particolare nel Parco Nazionale del Banc d'Argen. Abita anche i laghi dell'Afghanistan meridionale (a un'altitudine di tremila metri).

In Russia, un normale fenicottero non nidifica, ma viene regolarmente notato durante le migrazioni – alla foce del fiume Volga, nei territori di Daghestan, Kalmykia, Krasnodar e Stavropol. Vola nella Siberia meridionale verso Altai e Krasnoyarsk Krais, Tyumen, Omsk, Tomsk, Novosibirsk, Irkutsk Oblasts, la Repubblica di Altai, Buriazia, nonché Yakutia, Primorye e Urali. Fenicotteri invernali che volano attraverso la Russia in Azerbaigian, Turkmenistan e Iran.

Nell'Asia meridionale si incontrano in Bangladesh e nelle zone costiere del Pakistan, nell'India nordoccidentale e nello Sri Lanka.

In Medio Oriente, vive in Iran, Turchia (Isola Tuz-Golulu), Israele, Libano, Emirati Arabi Uniti, Arabia Saudita, Yemen, Oman, Kuwait, Siria (Isola di Jabbul).

Questa è l'unica specie di fenicottero che abita il territorio dell'ex Unione Sovietica, nei laghi kazaki Tengiz, Chelkartengiz e Ashchitastysor.

Il fenicottero piccolo (Phoenicoparrus minor) è la specie più piccola del genere. È abitato in Africa: principalmente all'interno della Rift Valley dell'Africa orientale (Etiopia, Kenya, Tanzania) e in piccolo numero nell'ovest dell'India e del Pakistan.

Grandi colonie miste fino a diverse centinaia di migliaia di individui sono contrassegnate sui laghi salati e salini Magadi, Natron, Nakuru, Turkana, Bogoria e Naivasha.

Piccoli numeri si trovano in Sud Africa (Namibia, Botswana), sull'isola del Madagascar e nell'Africa occidentale (fascia costiera dalla Mauritania al Camerun).

Al di fuori della stagione riproduttiva, questi fenicotteri vagano ampiamente in varie regioni dell'Africa subsahariana e dell'Asia, dalla penisola arabica al Pakistan.

Il fenicottero cileno (Phoenicopterus chilensis) vive nelle regioni meridionali e occidentali del Sud America: Argentina, Bolivia, Brasile, Cile, Ecuador, Paraguay, Perù e Uruguay. Vince in piccole quantità sulla costa dell'Uruguay e sulla costa sud-orientale del Brasile.

Sorge in montagna fino a 4500 m sul livello del mare.

Gli “artigiani” si trovano periodicamente in Ecuador e nelle Isole Falkland.

Flamingo Jamesi (Phoenicoparrus jamesi) abita laghi salati poco profondi e lagune degli altopiani montuosi (a un'altitudine di 3 500 m sul livello del mare) a Salt Lake City.

La specie è distribuita dal Perù meridionale, dalla Bolivia occidentale e dal Cile settentrionale all'Argentina nordoccidentale, incluso il lago Mar Chiquita.

Flamingo Jemsa nidifica regolarmente nella Laguna Colorado (Bolivia), nella baia di Guayaquil (Ecuador) e nel Salar de Tarra (Cile). In estate, gli uccelli volano via verso l'isola di Vilama e l'isola di Salar de Tarra (Cile). Isola Grande (Argentina).

Il fenicottero andino (Phoenicoparrus andinus) in estate abita le zone umide delle catene montuose andine – nel sud del Perù, nel nord del Cile, nel sud-ovest della Bolivia e nel nord-ovest dell'Argentina.

In inverno, gli uccelli migrano verso le paludi di pianura: Isola Mar Chiquita (Argentina, Isola Salar de Atacama (Cile), Riserva nazionale di Paracas (Perù), Parco nazionale Eduardo Avaroa (Bolivia).

Il fenicottero rosso (Phoenicopterus ruber) abita le lagune, le distese fangose, i laghi salmastri costieri e salati dei Caraibi e delle Isole Galapagos, il Messico caraibico, la Florida meridionale, il Belize, la Colombia costiera, il Brasile settentrionale e il Venezuela. Questo è l'unico fenicottero trovato in Nord America.

Nidifica nelle Isole Galapagos, Trinidad e Tobago, Honduras settentrionale, lungo la costa settentrionale della penisola dello Yucatan, Cuba, Giamaica, Espanola, Bahamas, Isole Vergini, Isole Turks e Caicos.

177