I gatti ci ignorano? | LovePets

0
80

Per molti, i gatti sono visti come stereotipicamente distaccati, freddi e disinteressati alle loro controparti umane. In generale, i genitori di animali domestici che desiderano un saluto entusiastico quando arrivano a casa fanno meglio a prendere un cane piuttosto che sperare in un gatto che li inonda di amore e affetto. Sebbene i gatti distaccati siano diventati uno stereotipo, i ricercatori hanno studiato se i gatti ignorano davvero le loro controparti umane. Sei seduto? Sebbene i felini possano sembrare distaccati, una nuova ricerca suggerisce che i gatti amano segretamente i loro compagni umani.

Gatti contro cani

I cani sono stati addomesticati per secoli e hanno vissuto e lavorato a stretto contatto con gli esseri umani nel corso della storia. I primi esseri umani addomesticavano i cani per utilizzare le loro abilità di caccia, per usarli come protezione dai predatori e per il semplice fatto che spesso facevano buona compagnia. A causa di questo modello di addomesticamento, i cani sono stati condizionati per migliaia di anni a prestare molta attenzione alle persone, alle loro emozioni e ai loro comandi, mentre i gatti no. Nel grande schema delle cose, i gatti sono stati addomesticati per un periodo molto più breve dei cani. Durante l'addomesticamento, non sono stati socializzati allo stesso modo e quindi sono più distaccati dei cani. Nonostante il loro comportamento disinteressato, i gatti spesso formano forti legami con i loro genitori domestici.

Le vite segrete dei felini

Un altro motivo per cui i gatti spesso sembrano più distaccati dei cani è che i felini, per natura, sono più solitari dei cani. In natura, i gatti generalmente vivono da soli e sono meno inclini a mostrare bisogni come la malattia o la solitudine. Molto semplicemente, qualsiasi manifestazione di vulnerabilità si traduce in debolezza in natura. Sebbene questo non sia il caso dei gatti domestici, molti felini domestici sono ancora reticenti a mostrare emozioni o desideri eccessivi grazie al loro cablaggio biologico.

I cani, d'altra parte, vivono naturalmente in branco. I branchi di cani selvatici sono generalmente molto affiatati e operano su una struttura in cui un cane ferito o spaventato sarà accudito e confortato dagli altri animali del branco. I cani sono quindi naturalmente più inclini a mostrare emozioni, attaccamento, paura e vulnerabilità rispetto alle loro controparti gattine.

Come i gatti mostrano amore

Mentre i cani mostrano con entusiasmo affetto verso i loro genitori, i gatti generalmente non lo fanno. Non è raro parlare o accarezzare un gatto senza nemmeno che se ne accorga. Sebbene i gatti reagiscano in modo più sottile dei cani alle attenzioni dei loro genitori, la verità è che reagiscono. Mentre un cane può scodinzolare o leccare qualcuno, un gatto mostrerà attenzione e affetto al suo essere umano attraverso una sottile dilatazione della pupilla, monitorando comportamenti come guardare nella loro direzione, girare un orecchio verso il suono della sua voce o fare le fusa e strofinarsi contro di loro.

I gatti possono sembrare distaccati e distanti, ma recenti ricerche hanno suggerito che sono, in realtà, molto sintonizzati sulla presenza e l'attenzione dei loro genitori. Anche se i gatti potrebbero non reagire allo stesso modo dei cani o dimostrare affetto negli stessi modi esteriori, è sicuro dire che i gatti non ci ignorano.

Foto © iStock.com / cyano66