martedì, Maggio 24, 2022
HomeLifestyleAnimaliI pappagalli sono buoni animali domestici per i bambini?

I pappagalli sono buoni animali domestici per i bambini?

Non fallisce mai: tuo figlio vede un film, un cartone animato, una foto o uno speciale televisivo che mostra uno splendido pappagallo parlante e, all’improvviso, sembra che il bambino sia impazzito. Sei sommerso di richieste per avere il tuo piccolo un pappagallo domestico tutto loro e, comprensibilmente, potresti essere preoccupato di farlo. Per anni, i genitori si sono chiesti se i pappagalli possano essere buoni animali da compagnia per i bambini e molte di queste domande sono dovute a scenari proprio come questo.

Se ti sei trovato di recente in questo tipo di situazione, sei nel posto giusto! In questo articolo imparerai cosa serve per tenere un pappagallo domestico, i tratti di base della personalità degli uccelli e, in definitiva, se i pappagalli sono o meno una buona scelta come animali domestici per i giovani in generale.

Ciò che i genitori dovrebbero sapere sui pappagalli domestici

È difficile riassumere tutto ciò che serve per prendersi cura di un qualsiasi uccello da compagnia, tanto meno uno complesso come un pappagallo. Ci sono alcuni punti chiave sui pappagalli che i genitori dovrebbero tenere a mente prima di correre a prenderne uno per il loro bambino:

  • I pappagalli possono essere pericolosi. I pappagalli sia grandi che piccoli sono essenzialmente animali selvatici. Anche i pappagalli molto mansueti possono ferire gravemente le persone con i loro potenti becchi e artigli affilati, anche se non hanno intenzione di farlo. I bambini sono a rischio a causa della loro tendenza a fare movimenti rapidi e rumori forti che potrebbero spaventare un uccellino. Se consideri un pappagallo come un animale domestico per tuo figlio, ti consigliamo di non consentire a loro due di interagire senza la stretta supervisione di un adulto.
  • I pappagalli possono essere disordinati e occupare molto spazio. Per natura, gli uccelli creano un gran casino quando mangiano, bevono e giocano. Molte volte, i bambini possono trascurare grandi pasticci come questo quando i loro genitori semplicemente non possono. Se tuo figlio desidera un pappagallo domestico, dovrà capire che la gabbia dell’uccello dovrà essere pulita a fondo ogni giorno per evitare che l’uccello si ammali. Una corretta igiene è essenziale per evitare che la malattia si diffonda sia all’uccello che al bambino. Oltre a tutto questo, i pappagalli hanno bisogno di grandi gabbie e molto spazio “a prova di pappagallo” per esercitarsi e giocare.
  • I pappagalli possono vivere per molto tempo. Molti genitori sono preoccupati di impegnarsi con un animale domestico con una durata della vita più lunga della media, e comprensibilmente. Per questo motivo, i genitori devono rendersi conto che i pappagalli possono vivere fino a 50 anni o più se adeguatamente curati. La decisione di adottare un pappagallo non è da prendere alla leggera.
  • I pappagalli possono essere costosi. I bambini normalmente non lavorano per uno stipendio, quindi è facile per loro guardare oltre i costi per prendersi cura di un animale domestico. Non solo i pappagalli domestici normalmente costano un bel po’ per l’acquisto, ma i costi di una gabbia adeguata possono anche raggiungere le migliaia di dollari e pagare una visita a un veterinario aviario può costare centinaia se l’uccello ha bisogno di cure.

Come accennato in precedenza, questi sono solo alcuni dei punti che dovrebbero essere considerati prima di adottare un pappagallo. Avere un uccellino in casa può cambiarti la vita in modi che molte persone non possono immaginare.

La tua decisione di consentire a tuo figlio di avere un pappagallo domestico dovrebbe essere basata sulla maturità e sul livello di responsabilità di tuo figlio, sulla tua capacità di raccogliere qualsiasi gioco per quanto riguarda la cura dell’uccello e, congiuntamente, se tu e tuo figlio potete lavorare insieme per fornire a un uccellino una casa felice e amorevole. Assicurati di dedicare del tempo a fare molte ricerche e non prendere decisioni affrettate sull’adozione di un pappagallo. In questo modo non solo risparmierai alla tua famiglia i problemi e il dolore di adottare un animale domestico che non sarai in grado di tenere, ma sarà un ottimo esempio di processo decisionale corretto e informato per il tuo piccolo. In bocca al lupo!

ARTICOLI CORRELATI

I PIÙ POPOLARI