mercoledì, Ottobre 5, 2022
HomeLifestyleAnimaliMotivi per cui il tuo cucciolo non mangia e come fermarlo

Motivi per cui il tuo cucciolo non mangia e come fermarlo

Come gli esseri umani, non è raro che un cane perda l’appetito di tanto in tanto. Ma se il tuo cane si rifiuta di mangiare, potrebbe essere un segno di un problema più profondo. Qualsiasi improvvisa perdita di appetito che è fuori dal carattere per il tuo cane e dura più a lungo di un pasto o due richiede cure veterinarie, prima se il tuo cucciolo si ammala.

Analizziamo i motivi per cui i cuccioli a volte si rifiutano di mangiare e come sapere quando è il momento di cercare l’assistenza di un veterinario.

Perché i cuccioli si rifiutano di mangiare?

L’anoressia, o perdita di appetito, può essere brusca, con il tuo cucciolo che si rifiuta improvvisamente di mangiare, o graduale, in modo che mangi di meno nel tempo. Una serie di fattori può contribuire all’anoressia del tuo cucciolo.

I cuccioli giovani hanno riserve di grasso inferiori rispetto ai cani adulti e non possono restare senza cibo per più di 12 ore circa prima di aver bisogno di assistenza medica. I cuccioli di razza giocattolo sono particolarmente inclini a cali potenzialmente mortali di zucchero nel sangue (ipoglicemia) se saltano un pasto.

Pigrizia

Alcuni cuccioli schizzinosi sviluppano preferenze per determinati cibi e si rifiutano di mangiare qualsiasi altra cosa. Quando ti arrendi e dai al tuo cucciolo il cibo desiderato, gli hai insegnato come fare a modo suo. Se il tuo veterinario ha confermato che il tuo cucciolo è in buona salute, praticare “l’amore da cucciolo duro” può convincerlo a mangiare il cibo che preferisci durante le poppate programmate.

Stress e alte temperature

Lo stress può sopprimere il desiderio di mangiare del tuo animale domestico; essere lasciato al canile o cambiare l’orario di lavoro di un proprietario che si traduce in ansia da separazione può anche sopprimere l’appetito del cane. Solo lo stress dei visitatori domestici potrebbe provocare l’anoressia. Le alte temperature esterne possono anche uccidere l’appetito di un animale domestico.

Malattie, parassiti e dentizione

L’anoressia è uno dei segni più comuni di malattia nei cani e può manifestarsi in concomitanza con la febbre se è presente un’infezione. Le infezioni virali pericolose per la vita, come il parvovirus, causeranno l’anoressia. Anche il cimurro e altre infezioni meno gravi come un’infezione delle vie respiratorie superiori o parassiti intestinali causeranno l’anoressia. Anche una bocca dolorante da dentizione può rendere un cucciolo riluttante a mangiare. Altre volte, un corpo estraneo ingerito (come un giocattolo ingerito o un pezzo di spazzatura) può causare dolore addominale e far sì che un cucciolo non voglia mangiare.

Se l’anoressia del tuo cane dura per più di qualche pasto, assicurati che il tuo veterinario escluda eventuali malattie prima di provare qualsiasi tecnica per convincere il tuo cucciolo a mangiare.

Come fermare l’anoressia

Avrai bisogno di una diagnosi dal tuo veterinario per capire perché il tuo cucciolo ha smesso di mangiare. Se il tuo veterinario esclude una malattia, spesso va bene tentare il tuo cucciolo con cibo sano e insipido approvato dal veterinario e impiegare altre tecniche per incoraggiarlo a mangiare.

  • Offri spuntini salutari come una fetta di manzo magro o di pollo. Questo ti aiuterà anche a decidere se il tuo cucciolo è solo schizzinoso o ha davvero un problema che richiede cure veterinarie.
  • Stimola l’appetito del tuo cucciolo con cibi dall’odore pungente che possono rendere il mangiare più attraente. Il wurstel e il burro di arachidi sono i preferiti comuni.
  • Dai al tuo cucciolo pappe a base di carne, che è appetibile per la maggior parte dei cuccioli e più facile da mangiare con una cavalcatura dolorante.
  • Aggiungere acqua tiepida o brodo di pollo senza sale per essiccare gli alimenti per fare un impasto liquido nel frullatore.
  • Riscalda il cibo del tuo cucciolo facendolo zappare nel microonde per circa 10 secondi, che può sbloccare l’aroma del cibo e stuzzicare l’appetito del tuo cucciolo.
  • Spike il cibo normale del tuo cucciolo con yogurt o ricotta per un altro buon modo per invogliare il tuo cane a mangiare o offrire una piccola quantità di un prodotto in scatola puzzolente con alto contenuto di carne o grasso.
  • Mescola del cibo per gatti secco con il cibo del tuo cucciolo se hai un gatto. L’aroma e il maggiore contenuto proteico del cibo per gatti sono molto attraenti per la maggior parte dei cani.
  • Prova ad allattare manualmente il tuo cucciolo riluttante.
  • Offri il tuo mangiatore riluttante una piccola quantità di cibo, e quando si è saziato o si rifiuta di mangiare, togliere il cibo e riprovare un’ora dopo. Lasciare il cibo fuori per un mangiatore riluttante per lunghi periodi può sopraffare i centri dell’appetito nel cervello, che possono uccidere l’appetito che il tuo cucciolo ha lasciato.
  • Usa una piccola modifica del comportamento se il tuo veterinario ha escluso un problema di salute e il tuo cucciolo sta storcendo il naso anche per i cibi più gustosi. Riduci le prelibatezze (come con i bambini, le prelibatezze tendono a rovinare l’appetito di un cucciolo per i pasti) e attieniti al programma di alimentazione regolare del tuo cane.
  • Compra un nuovo piatto di cibo o sposta quello vecchio in una nuova posizione, il che potrebbe renderlo un po’ più interessante; potresti anche provare a usare un distributore di cibo che il tuo cucciolo può controllare parzialmente.
  • Porta il tuo cane a fare una passeggiata o impegnarti in un altro tipo di esercizio prima dei pasti se il suo appetito non è ancora quello che vorresti che fosse.
  • Parla con il tuo veterinario se il caso del tuo cucciolo è grave. Può consigliare farmaci per stimolare l’appetito, a seconda della diagnosi.
  • Rivolgiti immediatamente al veterinario se il tuo cucciolo mostra segni di ipoglicemia (ipoglicemia), come un’andatura da ubriaco, debolezza e convulsioni occasionali. Nel frattempo, se sembra debole, potresti provare ad aumentare il suo basso livello di zucchero nel sangue applicando qualcosa di dolce sulle gengive, come una piccolissima quantità di miele pastorizzato o sciroppo di Karo.

L’abete / Joshua Seong

Malattie comuni nei cuccioli

Se sospetti che il tuo animale domestico sia malato, chiama immediatamente il veterinario. Per domande relative alla salute, consulta sempre il tuo veterinario, poiché ha esaminato il tuo animale domestico, conosce la storia della salute dell’animale e può dare i migliori consigli per il tuo animale domestico.

RELATED ARTICLES
- Advertisment -
Google search engine

Most Popular

Recent Comments