Perché devi microchip il tuo animale domestico

0
32

Per la maggior parte dei genitori di animali domestici, il concetto del loro prezioso animale domestico che si perde è uno scenario da incubo. Sfortunatamente, questa è una realtà per milioni di animali domestici ogni anno. Senza un microchip, è estremamente difficile per questi compagni pelosi tornare a casa. Sebbene siano disponibili molte altre forme di identificazione degli animali domestici, come etichette identificative e tatuaggi, i microchip sono di gran lunga i più efficaci, dando agli animali una reale possibilità di essere rimpatriati a casa ancora una volta.

Perché Microchip Pets?

Ogni anno, oltre 10 milioni di cani e gatti vengono persi solo negli Stati Uniti. Le statistiche sono così alte che molte agenzie stimano che 1 animale domestico su 3 si perderà ad un certo punto durante la loro vita.

Di questi animali domestici che scompaiono, gli individui con microchip hanno le migliori possibilità di ricongiungersi ai loro proprietari. La differenza è sbalorditiva: il 22% dei cani senza microchip viene restituito ai proprietari, mentre il 52% degli animali con microchip viene ricongiunto alle proprie famiglie.

Le statistiche sono anche peggiori per i gatti. Meno del 2% dei gatti senza microchip che finiscono nei rifugi si riuniscono alle loro famiglie, mentre ben il 38% dei gatti con microchip trova la strada di casa.

Alla luce di questi numeri, è facile capire perché il microchip dei tuoi animali domestici sia una buona idea. Se tu e il tuo animale domestico doveste mai separarvi, un microchip vi darà la tranquillità che deriva dal sapere che, se il vostro animale domestico fosse trovato, potrebbe essere riportato a casa.

Come funzionano i microchip

I microchip non sono dispositivi di tracciamento GPS e, in quanto tali, non possono dire ai genitori di animali domestici esattamente dove si trova il loro cane o gatto in un dato momento. Invece, i microchip possono essere rilevati da scanner di microchip specializzati tipicamente utilizzati negli ospedali veterinari e nei rifugi per animali. Se il tuo animale domestico si perde e finisce in una di queste strutture, il personale scansionerà l'animale per un microchip. Se è presente, cercheranno i genitori di un animale in base alle informazioni registrate nel database web del microchip.

Come vengono inseriti i microchip?

Avere un microchip per animali domestici è una procedura ambulatoriale. La maggior parte dei microchip sono più piccoli di un chicco di riso e vengono inseriti direttamente sotto la pelle dell'animale (tipicamente tra le scapole dell'animale) utilizzando un ago a punta cava.

Tieni presente che una volta inserito il microchip, è responsabilità del genitore dell'animale aggiornare le informazioni di contatto collegate al chip ogni volta che il proprietario sposta o cambia i numeri di telefono. Mantenere aggiornate le informazioni di contatto è un elemento importante per rendere il chip il più efficace possibile.

Il caso del microchip

Il microchip è una procedura ambulatoriale rapida che protegge gli animali domestici e aumenta notevolmente le possibilità che vengano restituiti ai proprietari in caso di smarrimento. Molti rifugi forniscono Microchip a costi ridotti al fine di rendere la procedura accessibile a tutti i proprietari di animali domestici. Con questo in mente, è ovvio che il microchip dei tuoi animali domestici è una decisione saggia che può aiutare a evitare futuri crepacuori.

Se incontri un animale domestico smarrito, il microchip può anche aiutarti a localizzare la sua casa. Leggi il nostro articolo per sapere cosa fare quando trovi un animale domestico smarrito.

Foto © iStock.com / IvonneW