mercoledì, Ottobre 5, 2022
HomeLifestyleAnimaliQuando portare il tuo cucciolo dal veterinario

Quando portare il tuo cucciolo dal veterinario

Che si tratti del tuo primo cucciolo o del tuo decimo cucciolo, è importante sapere quando è il momento di portare il tuo cucciolo dal veterinario! Assicurati di capire quale comportamento è normale per un cucciolo in modo da sapere quando la salute del tuo cucciolo ha deviato dalla norma!

Inizio col dire che non sono un veterinario! Non dovresti accettare alcun consiglio veterinario da me o da chiunque non abbia il titolo di Dottore in Medicina Veterinaria (DVM) allegato al suo nome. Anche allevatori, addestratori, toelettatori o pet sitter molto esperti non sono qualificati per darti consigli veterinari! È saggio chiedere consiglio al veterinario se uno di noi ti dice che secondo la nostra esperienza non pensiamo che qualcosa sia “normale”. Le informazioni in questo articolo mi sono state fornite da Darcy Schofil DVM e Alison Williams DVM della Cahaba Mountain Brook Animal Clinic. Puoi fidarti dei loro consigli!

Ecco alcuni esempi di quando chiamare il veterinario.

Prima di usare la medicina umana

Il Dr. Schofil ti consiglia di resistere alla tentazione di ricorrere alla medicina umana per curare il tuo cucciolo! Dice che il dosaggio è molto diverso per un cucciolo che per un essere umano. Le medicine comuni che assumiamo sono pericolose da assumere per il tuo cucciolo. Dice di evitare di somministrare al tuo cucciolo Tylenol, Advil, ibuprofene e altri farmaci simili poiché il tuo cucciolo non tollera questi farmaci come te. Dice che mentre hai bisogno di Benadryl e Milk of Magnesia nel kit di pronto soccorso del tuo cucciolo, controlla con il tuo veterinario la dose corretta prima di darlo al tuo cucciolo! Ti consiglia anche di astenerti dal somministrare al tuo cucciolo farmaci che sono “rimandi” da una precedente prescrizione a meno che il tuo veterinario non ti consigli di farlo. Ad esempio, dare al tuo cucciolo un collirio prescritto per la congiuntivite potrebbe peggiorare un occhio ferito. è sempre meglio consultare il veterinario prima di somministrare qualsiasi farmaco al cucciolo.

Problemi di zoppia del cuscinetto non di peso

Il tuo cucciolo è suscettibile alle stesse ferite che sei tu! Il dottor Schofil dice che se noti che il tuo cucciolo zoppica, determina se sopporta un peso sulla gamba colpita. Una zoppia senza peso è un motivo per richiedere cure veterinarie immediate. Dice che se il tuo cucciolo sta mettendo un po ‘di peso sulla sua gamba per limitare la sua attività per 24 ore. Rivolgiti al tuo veterinario se la zoppia persiste per più di 24 ore.

Problemi di tosse, starnuti o respirazione

Tosse o starnuti persistenti sono un motivo per chiamare il veterinario. Il Dr. Schofil ci ricorda di notare eventuali segni di difficoltà respiratoria. Una reazione allergica può causare gonfiore intorno al naso e alla bocca con conseguente difficoltà di respirazione. Le razze brachicefale o “a faccia piatta” hanno maggiori probabilità di provare angoscia rispetto alle razze dal naso più lungo. È importante discutere di ciò che è normale per il tuo cucciolo con il tuo veterinario quando si tratta di respirare!

Cambiamenti nell’aspetto o nel comportamento

Prenditi il ​​tempo necessario per insegnare al tuo cucciolo ad accettare la manipolazione e la moderazione delicata. Il cucciolo che si fida di te per esaminarla rende più facile scoprire potenziali problemi. Il Dr. Schofil suggerisce che mentre pratichi una manipolazione delicata di essere consapevole di questi sintomi:

  • Odore insolito
  • Graffio eccessivo
  • Grumi o protuberanze
  • Aggressività improvvisa che può indicare dolore
  • Rossore agli occhi
  • Scuotere frequentemente la testa

È molto importante notare i sintomi in anticipo, poiché ciò accelera la risposta del cucciolo al trattamento.

Cambiamenti nell’appetito

È importante nutrire il tuo cucciolo in base a un programma. Questo ti permette di notare immediatamente se smette di mangiare. Tenere la ciotola piena può impedirti di sapere se il tuo cucciolo sta vivendo una perdita di appetito. Il Dr. Schofil suggerisce che se la perdita di appetito persiste per più di 12 ore è il momento di chiamare il veterinario.

Consiglia inoltre di prestare attenzione ad altri sintomi poiché le combinazioni di sintomi richiederanno un intervento veterinario più rapido. Ad esempio, saltare un pasto ma rimanere energici e giocosi è molto diverso da saltare un pasto ed essere letargici. Il Dr. Schofil dice che questo è particolarmente vero quando il tuo cucciolo ha vomito e/o diarrea. Se il tuo cucciolo è energico e giocherellone puoi aspettare 24 ore prima di portarlo dal veterinario. Se è letargica, debole o dolorante, allora consideri il vomito e la diarrea come un’emergenza!

Cambiamenti nelle abitudini del bagno

Il dottor Williams ti consiglia di monitorare le abitudini del bagno del tuo cucciolo. Chiama il tuo veterinario se noti dei vermi nelle feci del tuo cucciolo. È importante per te sapere quanti movimenti intestinali ha in genere il tuo cucciolo in un giorno. Da due a tre è generalmente considerato “normale”. Sii anche consapevole di quanta acqua beve il tuo cucciolo e con quale frequenza urina. Essere consapevoli di ciò che è normale per il tuo cucciolo ti avvisa di potenziali problemi quando il modello cambia.

In caso di dubbio, chiama il veterinario

Il Dr. Williams e il Dr. Schofil ti consigliano che quando hai dei dubbi sulla salute del tuo cucciolo, contatta il tuo veterinario! È molto meglio reagire in modo eccessivo che in modo insufficiente. Ti esortano a stipulare un’assicurazione sanitaria per il tuo cucciolo. Entrambi ti ricordano di fidarti dei siti Web e dei consigli veterinari, invece di persone ben intenzionate che non sono veterinari!

Programma di vaccinazione per i cuccioli

RELATED ARTICLES
- Advertisment -
Google search engine

Most Popular

Recent Comments