venerdì, Dicembre 2, 2022
HomeLifestyleAnimaliQuando smettere di dare da mangiare al tuo cane

Quando smettere di dare da mangiare al tuo cane

Una corretta alimentazione è una parte importante della cura dei cuccioli e dei cani adulti. La maggior parte dei proprietari sa che i cuccioli hanno bisogno di cibo appositamente realizzato per promuovere la crescita e lo sviluppo. Tuttavia, molti proprietari lottano per determinare quando è il momento giusto per passare al cibo per cani adulti. Questo perché non esiste una regola che si applica a tutti i cani. Cani diversi crescono a velocità diverse. Tu e il tuo veterinario potete stimare il momento migliore per apportare la modifica alla dieta del vostro cucciolo.

Nutrire il cibo per i cuccioli

I cuccioli hanno bisogno di più calorie rispetto ai cani adulti per sostenere la loro crescita, sviluppo e alti livelli di energia. I cuccioli giovani hanno bisogno di circa il doppio delle calorie dei cani adulti della stessa taglia. Quando il tuo cucciolo si avvicina all’età adulta, la sua crescita inizia a rallentare e il suo fabbisogno calorico diminuisce. Se continui a nutrire cibo per cuccioli una volta che il tuo cane smette di crescere, comporterà un aumento di peso. L’eccesso di peso può trasformarsi rapidamente in obesità, che può portare a una serie di problemi di salute.

Quando passare al cibo per adulti

In generale, i cani sono considerati cuccioli fino a circa un anno di età. Tuttavia, razze diverse invecchiano a ritmi diversi. Ad esempio, molti cani di taglia grande e gigante sono considerati cuccioli fino a due o più anni di età e quindi dovranno continuare a mangiare cibo per cuccioli oltre l’età di un anno. Al contrario, alcune razze di cani di piccola taglia raggiungono la taglia adulta prima dell’età di un anno. Il tuo veterinario è la migliore fonte di informazioni quando si tratta della dieta del tuo cane, quindi chiedi consiglio prima di passare al cibo per adulti.

Quando si decide il momento giusto per nutrire il cibo per cani adulti, l’obiettivo è passare al cibo per adulti nel momento in cui il cucciolo smette di crescere ma prima che inizi a ingrassare. Tieni traccia del peso e dell’altezza del tuo cucciolo e cerca che i numeri aumentino a un ritmo più lento. La maggior parte dei cani inizierà a raggiungere un plateau intorno a un anno di età, ma potresti notare che la crescita rallenta già a otto o nove mesi di età.

Valutare il peso del tuo cane

Tieni presente che l’aumento di peso non indica necessariamente una crescita. Se il tuo cane sta ingrassando ma non sta diventando più alto o più muscoloso, potrebbe essere in sovrappeso. Puoi affrontare le condizioni fisiche del tuo cane a casa in pochi passaggi:

  • Fai scorrere le mani lungo la gabbia toracica del tuo cane. Dovresti riuscire a sentire le costole ricoperte da un sottile strato di grasso. Se non riesci a sentire facilmente le costole, il tuo cane potrebbe essere in sovrappeso.
  • Guarda il tuo cane di lato. Dovresti essere in grado di vedere la piega verso l’alto della pancia. Un cane in sovrappeso avrà pochissima o nessuna piega.
  • Guarda il tuo cane dall’alto. Dovrebbe esserci un restringimento in vita appena oltre la cassa toracica. Una linea dritta o sporgente dalla gabbia toracica ai fianchi indica un cane in sovrappeso.
  • Costole molto prominenti e una vita molto piccola possono significare che il tuo cane è sottopeso. Visita il tuo veterinario per un esame per essere sicuro.

    Se il tuo cane ha meno di un anno e sembra ingrassare, potresti dover semplicemente ridurre la porzione o la frequenza dei pasti prima di passare al cibo per adulti. I veterinari consigliano di nutrire i cuccioli tre volte al giorno. Tuttavia, la maggior parte dei cuccioli può andare ai pasti un giorno quando si avvicinano all’età adulta.

    Come fare il cambio di dieta

    Qualsiasi cambiamento di dieta dovrebbe essere fatto gradualmente per evitare disturbi gastrointestinali. Questo processo può richiedere una o due settimane a seconda di come lo fai.

    Potrebbe essere necessario del tempo e della ricerca per scegliere il cibo giusto per il tuo cane ormai adulto. Potresti voler rimanere con la stessa marca di cibo ma passare a una formula per adulti. Naturalmente, il tuo veterinario può aiutarti a trovare una dieta appropriata.

    Dopo aver scelto il cibo per cani adulti, determina la dimensione della porzione di cibo per adulti che alla fine dovrai nutrire in base al peso attuale del tuo cane. Quindi, aggiungi una piccola percentuale di cibo per adulti al cibo per cuccioli, aumentandolo leggermente ad ogni pasto. Per semplicità, potresti voler elaborare un programma in modo da non cercare di ricordare quanto di ciascuno dare da mangiare. Molti professionisti veterinari raccomandano l’approccio “3 per 3” quando si cambia dieta:

    • Giorni 1-3: Dai da mangiare 1/3 porzione di cibo per adulti e 2/3 porzione di cibo per cuccioli
    • Giorni 4-6: Dai da mangiare 1/2 porzione di cibo per adulti e 1/2 porzione di cibo per cuccioli
    • Giorni 7-9: Dai da mangiare 2/3 porzione di cibo per adulti e 1/3 porzione di cibo per cuccioli
    • Dal giorno 10 in poi: nutrire una porzione intera di cibo per adulti

    Durante il passaggio, osserva l’appetito e i movimenti intestinali del tuo cane. Rallenta la transizione se il tuo cane ha diarrea o vomito. Se il disturbo gastrointestinale continua, potrebbe essere necessario scegliere una dieta per adulti diversa e ricominciare la transizione. Rivolgiti al veterinario se il tuo cane ha vomito o diarrea per più di un giorno.

    Controlla il peso del tuo cane nei prossimi mesi per assicurarti di non dover modificare i tempi delle porzioni. Inoltre, assicurati di tenere il passo con i controlli sanitari veterinari annuali o semestrali come raccomandato dal tuo veterinario.

    Le migliori marche di cibo per cani, secondo i veterinari

    RELATED ARTICLES
    - Advertisment -
    Google search engine

    Most Popular

    Recent Comments