sabato, Novembre 26, 2022
HomeLifestyleAnimaliQuando sterilizzare o castrare un cucciolo

Quando sterilizzare o castrare un cucciolo

Sterilizzare o castrare i cuccioli è il modo responsabile per prendersi cura del proprio animale domestico ed è importante sapere quando farlo. I cuccioli femmine maturano più rapidamente di quanto si possa pensare. Possono rimanere incinta già a 5 o 6 mesi e la maggior parte dei cani può produrre due cucciolate all’anno.

Sterilizzazione e castrazione

Le parole alterare, sterilizzare e castrare si riferiscono tutte a un intervento chirurgico eseguito da un veterinario che rimuove gli organi riproduttivi di un animale maschio o femmina, rendendoli incapaci di riprodursi. La castrazione rimuove i testicoli di un cane maschio. Un’ovarioisterectomia, o sterilizzazione, rimuove le ovaie e l’utero della cagna.

Perché sterilizzare e castrare

La chirurgia previene le cucciolate indesiderate e può anche aiutare a ridurre drasticamente le possibilità di cancro mammario o cancro ai testicoli.

La sterilizzazione e la sterilizzazione possono anche eliminare comportamenti romantici odiosi e talvolta pericolosi come vagare, litigare, marcare l’urina eccessiva e montare le gambe del visitatore. Per i cani maschi intatti, hanno il doppio delle probabilità di essere investiti da un’auto rispetto ai maschi castrati, il che è un grosso problema poiché colpiti da ferite da auto possono essere fatali e molto gravi per gli animali domestici. Gli interventi chirurgici aiutano anche a prevenire comportamenti aggressivi, combattere ferite, scariche vaginali canine disordinate e pericolose infezioni uterine come la piometra. Se sei preoccupato di sterilizzare il tuo cane, parla con il tuo veterinario.

Cambiamenti di personalità

Gli animali domestici sterilizzati e castrati sono affettuosi, protettivi e addestrabili come cani e gatti inalterati, forse di più perché non sono distratti quando l’amore è nell’aria. Alcuni studi dimostrano che il desexing è associato ad un aumentato rischio di obesità nei cani di entrambi i sessi. In modo comparabile, gli animali domestici sterilizzati o castrati vengono nutriti leggermente meno di quelli intatti a causa del ridotto fabbisogno calorico. Il tuo veterinario può aiutarti a trovare la giusta quantità per nutrire il tuo animale domestico. In generale, i cambiamenti di personalità non si vedono comunemente negli animali sterilizzati o castrati e continuano a essere altrettanto giocosi, protettivi, leali e intelligenti indipendentemente dal fatto che possano riprodursi o meno.

L’età migliore per la chirurgia

Molti veterinari sterilizzano o sterilizzano cani di piccola o media taglia a circa 6 mesi di età e aspettano di sterilizzare o castrare cani di taglia grande fino a un’età compresa tra 10 e 18 mesi.

La nostra migliore raccomandazione è ascoltare i consigli del vostro veterinario su questo dato che le prove e le raccomandazioni variano e cambiano sempre. Ritardare un paio di mesi può consentire al cucciolo di raggiungere un migliore sviluppo fisico, che può essere importante per le esigenze della competizione.

La chirurgia

I cuccioli sono completamente anestetizzati durante l’intervento e non sentiranno alcun disagio. Gli anestetici vengono spesso iniettati e inalati, ma dipenderanno dall’animale e dal veterinario. Viene eseguito il monitoraggio anestetico della frequenza cardiaca, della respirazione e dell’ossigenazione, ma varia a seconda della posizione e del tipo di struttura in cui si trova il tuo animale domestico, nonché del protocollo ospedaliero.

Le femmine avranno un’incisione addominale per l’intervento di sterilizzazione. Per i maschi, l’incisione chirurgica viene praticata proprio davanti al sacco scrotale o proprio sopra il sacco scrotale a seconda del metodo preferito dal veterinario. Se uno o entrambi i testicoli non sono ancora caduti nello scroto, potrebbe essere necessaria un’incisione addominale.

Assistenza domiciliare dopo l’intervento chirurgico

Gli animali domestici spesso si comportano in modo un po’ stordito fino a quando l’anestesia svanisce. La maggior parte degli animali domestici torna a casa lo stesso giorno e si alza e cammina in poche ore. Limita l’attività del tuo animale domestico per un periodo di due settimane dopo l’intervento, il che significa niente correre, saltare o camminare. La maggior parte delle cliniche veterinarie consiglia di consentire solo brevi pause per il vasino al guinzaglio per i cani che si trovano entro il periodo di due settimane dopo l’intervento, ma controlla con il veterinario.

È molto importante non permettere al tuo animale domestico di leccare le incisioni poiché anche pochi minuti di leccatura possono causare infezioni o l’apertura dell’incisione, il che potrebbe significare che il tuo animale domestico dovrà tornare in chirurgia per farlo riparare. Un collare o un cono elisabettiano dovrebbe aiutare a prevenirlo come raccomandato dal veterinario

Ogni giorno dopo l’intervento, controllare il sito dell’intervento per gonfiore, arrossamento, stillicidio o punti di sutura tirati. Questi problemi sono rari ma possono verificarsi se gli animali domestici sono troppo attivi durante il periodo postoperatorio di due settimane o leccano e masticano le loro incisioni.

Sterilizzazione e sterilizzazione sono un intervento chirurgico molto comune e raccomandato dai veterinari per aiutare a prevenire il cancro mammario e ai testicoli, cani maschi investiti da auto all’inseguimento delle femmine, piometra (infezione grave e mortale dell’utero), sovrappopolazione di animali domestici e molto altro ancora. In alcuni casi, potrebbe esserci un motivo medico per ritardare l’intervento chirurgico, quindi parla con il tuo veterinario e pianifica di conseguenza. Ma per il resto, la sterilizzazione è raccomandata dalla maggior parte dei veterinari per il cane da compagnia medio.

Se sospetti che il tuo animale domestico sia malato, chiama immediatamente il veterinario. Per domande relative alla salute, consulta sempre il tuo veterinario, poiché ha esaminato il tuo animale domestico, conosce la storia della salute dell’animale e può dare i migliori consigli per il tuo animale domestico.

RELATED ARTICLES
- Advertisment -
Google search engine

Most Popular

Recent Comments