Ragazza Mistook Puma Cubs for Stray Kittens

0
90

Una studentessa di 18 anni ha accolto due gattini trovati per strada, che in seguito si sono rivelati animali selvatici.

L'incidente è avvenuto nella città di Santa Rosa de Liles (provincia di Tucumán, Argentina).

Florence Lobo, mentre camminava con il fratello nel quartiere della città, ha sentito un suono che sembrava un pianto. All'inizio pensava che un uccello fosse caduto da un albero e stesse piangendo. Ma quando si è avvicinata, invece di un uccello piumato, ha trovato un paio di gattini dai capelli rossi. Ha portato i bambini a casa e li ha chiamati Dani e Tito.

Purtroppo, Dani è morto due settimane dopo. Tito aveva una vita attiva: gli piaceva giocare, mordere, correre, salire sul tavolo e saltare giù.

A causa della sua mobilità, il gattino si è fatto male alla gamba e Florence lo ha portato alla clinica veterinaria. Lì, gli esperti hanno informato la ragazza che il suo animale domestico non era un gatto domestico. Esperti di animali hanno stabilito che il bambino raccolto dallo studente era un cucciolo di puma jaguarundi.

La ragazza ha dato Tito alla Animal Rescue Foundation. Lo staff presterà assistenza medica al gattino e lo rilascerà in natura.

"Mi ha seguito ovunque e non è mai mancato di carne e latte", ha detto Lobo frustrato. – Quando allevi un animale domestico, lo coccoli, lo consideri tuo, la separazione fa molto male. Ma nel mio cuore so di aver fatto la cosa giusta. "

151