venerdì, Settembre 30, 2022
HomeLifestyleCasa e Giardino10 rifacimenti di pittura in un'ora che chiunque può fare davvero

10 rifacimenti di pittura in un’ora che chiunque può fare davvero

Non si può negare il potere della pittura di trasformare uno spazio. Da chiaro a scuro, da incolore a colorato e viceversa, è senza dubbio la migliore risorsa economica per i fai-da-te. Ma oltre a rivestire le pareti, la vernice ha anche la capacità di rivedere l’intero aspetto degli oggetti – pensa: mobili, tappeti, vasi o fioriere – senza utensili elettrici o abilità speciali.

E non prestare attenzione all’idea che tutti i lavori di verniciatura sono noiosi. Molti progetti possono essere completati in una sola ora (escluso il tempo di asciugatura, ovviamente). Dalla vernice con finitura gessosa alla vernice spray e molte sfumature di vernice artigianale nel mezzo, ecco 10 idee che dimostrano che un po’ di vernice e solo un’ora del tuo tempo può fare molto.

Cosa ti serve: carta vetrata, vernice, pennello, nastro da pittore

Piccoli mobili in legno sono ottimi candidati per un facile rifacimento della vernice. Tutto ciò che serve per trasformarli? Una leggera carteggiatura o sgrassaggio e qualche mano di vernice. Se i tuoi mobili hanno delle aree che non vuoi dipingere, come con Meg Baker del tavolo di canna di @baker.blooms nella foto sopra, assicurati di fissarle prima con del nastro adesivo. E se stai iniziando con una superficie particolarmente lucida, potresti optare per una vernice con finitura gessosa per garantire un’adesione superiore. In meno di un’ora, puoi far sembrare favoloso un mobile grigio. E ogni volta che desideri un cambiamento, ridipingi semplicemente con una tonalità completamente nuova.

2. Dai ai mobili un aspetto moderno e colorato

Cosa ti serve: carta vetrata, righello, nastro da pittore, vernice spray, telo di plastica

Se ami le linee classiche di un vecchio mobile ma desideri una finitura più moderna, prova la tendenza della vernice. È un progetto semplice che ti fa risparmiare tempo ed energia per dover dipingere l’intero oggetto. Avvia questo progetto levigando leggermente la parte dei mobili che vorresti dipingere, come i piani delle sedie in Collective Gen’s DIY o le punte inferiori di uno sgabello da bar in A Happy Stitch’s DIY. Quindi usa un righello per segnare una linea orizzontale attraverso l’area con un righello e fissalo con del nastro adesivo. Copri la parte dei mobili che non vuoi verniciare con la plastica e spruzza la parte scoperta. Una volta che la vernice si asciuga durante la notte, rimuovi il nastro adesivo e la plastica e ammira il tuo look moderno. Preferisci un look glam? Guarda gli sgabelli color oro di Kendoll B.

3. Trasforma i vasi del negozio dell’usato in tesori di “terracotta”.

Cosa ti serve: lievito in polvere, vernice, pennello

I corridoi dei negozi dell’usato sono pieni zeppi di quelli che potresti ritenere vasi “indesiderabili”. Ma solo perché il motivo o la finitura potrebbero aver superato il suo apice non significa che dovresti trascurarlo. Prendi invece ispirazione dai progetti di #trashtoterracotta che circolano su Instagram e TikTok, come il DIY di The Heinrich Houses. Quando mescoli un cucchiaio di lievito in una tazza di vernice al lattice, crea una finitura opaca strutturata simile alla terracotta. Mescola qualsiasi tipo di tavolozza di colori che desideri (non devono essere tonalità arancioni), dipingila su un miscuglio di vasi usati e guarda come si trasformano in una collezione coesa.

4. Dai vita a uno specchio noioso con la vernice gessosa

Cosa ti serve: nastro da pittore, vernice con finitura gessosa, pennello, cera trasparente

Trovate un vecchio specchio delle dimensioni e della forma perfette per il vostro spazio, ma non vi piace la finitura obsoleta? Basta pulirlo, staccare con del nastro adesivo il vetro sullo specchio e spazzolare un paio di mani di vernice con finitura gessosa sulla cornice. Se stai cercando un colore personalizzato, ad esempio per abbinare uno sfondo come in questo fai-da-te di My Poppet Makes, puoi mescolare alcuni colori insieme. Altrimenti, usa semplicemente un colore appena uscito dalla lattina. Una volta che la vernice si è completamente asciugata, applica una cera trasparente per sigillare la vernice, rimuovi il nastro e appendi. Ecco, il tuo specchio appena dipinto è diventato il più bello sul muro.

5. Timbra un motivo giocoso sul tuo zerbino

Di cosa avrai bisogno: pittura artigianale, stencil o spugna per piatti e forbici

Uno zerbino semplice è bello da avere, ma uno zerbino dipinto con un motivo carino è semplicemente divertente. Se le tue capacità artistiche sono al punto, potresti sicuramente creare un design personalizzato a mano libera. Se non sei sicuro delle tue capacità, puoi usare uno stencil o anche creare timbri con spugne per piatti, come ha fatto Carrie Waller di Dream Green DIY. Per tale opzione, disegna e ritaglia le forme desiderate da una spugna per piatti. Quindi immergili semplicemente nella vernice artigianale e timbrali sullo zerbino. Dalle fette di anguria di Waller ai fiori alle forme più astratte, l’aggiunta di un motivo giocoso aggiungerà un’allegria istantanea al tuo ingresso principale.

6. Abbellisci i cestini semplici con un design

Di cosa avrai bisogno: nastro da pittore, pittura artigianale, pennello

Se vuoi incorporare più materiali intrecciati nel tuo arredamento, non rinunciare a cesti che consideri troppo semplici: puoi facilmente abbellirli con la vernice. Tutto ciò che serve è fissare un’area, come nel cesto fai-da-te di Lovely Indeed, o un motivo, come strisce o chevron, e applicare un paio di mani di vernice artigianale. Puoi anche disegnare a mano libera un disegno, come la faccia di un animale su un cestino dei giocattoli per bambini. Un cestino dipinto conferisce un bel calore e consistenza.

7. Creare un muro di accento a forma di arco

Cosa ti serve: matita, righello o metro, puntina da disegno, spago, nastro da pittore, vernice, pennello

Le forme ad arco dipinte stanno vivendo un periodo di massimo splendore nell’arredamento della casa. Per quanto riguarda i murales, sono facili da dipingere e possono trasformare un muro di base in un elemento divertente. Dipingine uno sopra la scrivania per migliorare la visuale del tuo ufficio a casa, dietro una libreria per un maggiore interesse visivo o anche dietro il tuo letto per dare l’illusione di una testiera. Inizia disegnando due linee verticali che formeranno il bordo esterno del tuo arco. Metti una puntina da disegno al centro tra le linee. Taglia un pezzo di spago della stessa lunghezza della distanza dal punto centrale a una delle linee verticali (più un pollice). Lega un’estremità del filo alla puntina da disegno e l’altra estremità a una matita. Tira la corda tesa e disegna una forma ad arco da una linea verticale all’altra. Ora si tratta solo di fissare il contorno con del nastro adesivo e riempire la forma con la vernice. Vuoi qualcosa di diverso da un colore solido? Dai un’occhiata a questo fai-da-te di Delineate Your Dwelling per vedere come potresti aggiungere un motivo grafico attorno all’arco per una svolta divertente sulla tendenza.

8. Aggiungi un look elegante ai bicchieri da vino semplici

Cosa ti serve: alcol denaturato, vernice, pennello, nastro adesivo

Perché servire il vino in calici semplici quando puoi servirlo in bicchieri eleganti? È facile creare design eleganti con la vernice. Ad esempio, potresti staccare con del nastro adesivo il terzo inferiore di un bicchiere e dipingerlo con un colore oro o argento metallizzato luccicante. Oppure potresti dipingere una forma circolare con vernice lavagna in modo che gli ospiti possano etichettare i loro occhiali con i loro nomi. Puoi anche disegnare a mano libera qualsiasi disegno che ti piace, dai fiori ai pois. Guarda questo fai-da-te di Something Turquoise per imparare come creare un aspetto marmorizzato con la vernice. Qualunque sia il design su cui ti stabilisci, assicurati solo di pulire prima gli occhiali con un po’ di alcol denaturato per rimuovere grasso o olio e non dipingere attorno al bordo dove la bocca delle persone verrebbe a contatto con la vernice. L’happy hour è appena diventato molto più carino.

9. Dai alle candele semplici un bagliore colorato

Cosa ti serve: vernice acrilica a base d’acqua non tossica, nastro adesivo, pennello

Certo, è facile aggiornare i portacandele con la vernice, ma lo sapevi che puoi anche dipingere le candele stesse? Hai solo bisogno di un tipo specifico di vernice: vernice acrilica a base d’acqua non tossica. Ciò assicurerà che non vengano emessi fumi tossici nell’aria se prevedi di bruciarli, ma potresti anche semplicemente dipingere candele senza fiamma. Per quanto riguarda il tipo di disegni da dipingere, strisce e motivi a blocchi di colore sono facili da creare usando il nastro del pittore, come si vede in questo fai-da-te di Tonality Designs. Oppure puoi eseguire a mano libera un numero qualsiasi di disegni, tra cui un motivo a terrazzo, fiori delicati e forme di frutta. Una volta asciutte, goditi il ​​bagliore delle tue candele meravigliosamente su misura. Bonus: fanno un ottimo regalo.

10. Trasforma i blocchi di cenere in eleganti vasi per fioriere

Cosa ti serve: nastro adesivo, vernice acrilica, pennello, sacchetti di plastica

A prima vista, i blocchi di calcestruzzo da 99 centesimi potrebbero non sembrare la scelta più saggia da usare come fioriere. Non solo hanno un’apertura sul fondo, ma anche il loro aspetto in cemento grezzo è piuttosto deludente. Ma il problema dello sporco che cade dal fondo è di facile soluzione: basta posizionare le piante all’interno di sacchetti di plastica e inserirli nei blocchi di calcestruzzo, come in questo fai-da-te di Little Miss Momma. E per dare un po’ di stile alla semplice superficie del cemento, dipingili con un colore solido o aggiungi dei disegni colorati su di essi. Puoi usare il nastro da pittore per creare eleganti forme geometriche, strisce o blocchi di colore, oppure utilizzare uno stencil per motivi più elaborati, come in Salt in My Coffee’s DIY. Lascia asciugare la vernice e voilà!

RELATED ARTICLES
- Advertisment -
Google search engine

Most Popular

Recent Comments