venerdì, Settembre 30, 2022
HomeLifestyleCasa e Giardino9 modi per rinnovare le tue lampade, indipendentemente dal tuo livello di...

9 modi per rinnovare le tue lampade, indipendentemente dal tuo livello di abilità

Se c’è una tendenza del design su cui puoi contare è che lo stile è fluido e in continua evoluzione. Naturalmente, alcuni elementi decorativi sono impegnativi e costosi da aggiornare man mano che l’estetica cambia, ma tu Potere zhuzh up lampadari abbastanza facilmente.

Che tu abbia lampade che hai acquistato che non soddisfano più il tuo stile, oggetti usati che devono essere modernizzati o reperti di negozi dell’usato che potrebbero utilizzare un bagliore, ci sono una miriade di opzioni disponibili per trasformare l’aspetto delle lampade. Non devi nemmeno essere un esperto di fai da te per provarli!

Cosa ti servirà: cestino, tronchesi, filo artigianale

Hai una lampada con un paralume rotto o mancante? Invece di sostituirlo con una nuova tonalità, usa invece un cestino. Sono facili da trovare nei negozi dell’usato o trovarli a buon mercato online; Meg Baker di @baker.blooms ha trovato quello nella foto sopra in un negozio dell’usato locale per solo $ 1. Usando delle tronchesi, pratica un foro nella parte inferiore centrale del cestello che sia abbastanza grande da far passare il portalampada e inserisci la lampadina. Per mantenere la lampadina saldamente in posizione, avvolgi un po’ di filo metallico attorno al collo della lampadina, infila il filo attraverso la trama del cestello, quindi attorciglia le estremità strettamente insieme. L’aggiunta di una tonalità di cestino aggiungerà calore e consistenza istantanei al tuo spazio.

Dipingilo con il gesso per creare un aspetto materico di fascia alta

Cosa ti servirà: Intonaco di Parigi, pennello

Inserisci le parole chiave “lampada in gesso” nella barra di ricerca e vedrai che questi articoli tendono a essere venduti al dettaglio per un bel penny. Ma, pssst: puoi facilmente dare alla tua vecchia lampada l’aspetto di fascia alta del gesso colato a mano senza spese. Tutto ciò che serve è una scatola da $ 9 di gesso di Parigi, come si vede in questo fai-da-te di Jenny Komenda. Basta mescolare l’intonaco con acqua a sufficienza per creare una pastella per pancake e dipingere alcuni strati leggeri sulla superficie della lampada. (Se la tua lampada ha una superficie molto lucida, potresti voler prima adescarla per assicurarne l’adesione.) Appiana eventuali macchie ruvide sullo strato finale spazzolando un pennello pulito e umido sulla superficie. Lascia asciugare e la tua trasformazione strutturale sarà completa. Preferisci dipingere il tuo intonaco? Dai un’occhiata a questo fai-da-te di The Accent Piece.

Usa Air Dry Clay per trasformare una luce noiosa in una superstar in ceramica

Cosa ti servirà: argilla secca all’aria, vernice spray o vernice artigianale

L’argilla essiccata all’aria è essenzialmente Play-Doh per gli adulti, e mentre schiacciarla in forme giocose è sicuramente divertente, ciò che è ancora meglio è usarla per far sembrare le luci obsolete come costose ceramiche. Che tu stia iniziando con una vecchia lampada in metallo, legno o vetro, tutto ciò che devi fare è avvolgere e premere l’argilla attorno alla superficie della lampada, levigarla e lasciarla asciugare all’aria per 24-48 ore. Potresti mantenere la stessa silhouette o cambiarla, come ha fatto Drew Scott di Lone Fox in questo fai-da-te. Una volta che l’argilla si è completamente asciugata, spruzzala con il colore della vernice desiderato, spruzzala con parsimonia con vernice strutturata per creare un aspetto maculato o dipingi a mano i tuoi disegni su di essa. Assicurati solo di optare per una finitura opaca in modo che la tua lampada in “ceramica” appaia convincentemente artigianale.

Cambia il look dipingendolo a spruzzo in una nuova tonalità divertente

Cosa ti servirà: carta vetrata a grana fine, vernice spray, nastro da pittore

Se ami la forma della tua lampada, ma ti senti un po ‘meh per il colore, dipingerla a spruzzo di un colore diverso è una soluzione facile. Inizia staccando il cavo e la presa della luce con del nastro adesivo, quindi strofina leggermente la superficie con una carta vetrata a grana fine. Assicurati di rimuovere la polvere di carteggiatura prima di verniciarla a spruzzo con una vernice che abbia un primer incorporato. Punta a più mani sottili, lasciando asciugare 20 minuti tra un’applicazione e l’altra per garantire una finitura senza aloni. Questo è letteralmente tutto ciò che serve per cambiare il colore di una lampada precedentemente scialbo in una nuova tonalità divertente. Hai bisogno di informazioni sul colore? Dai un’occhiata a questo fai-da-te di Monica Wants It.

Crea una finitura metallica invecchiata per un look antico

Cosa ti servirà: Rub ‘n Buff, vernice spray nera

Niente aggiunge fascino e carattere a uno spazio moderno come le superfici usurate e consumate degli oggetti d’antiquariato, o il loro aspetto. Puoi facilmente aggiungere una finitura metallica invecchiata alle tue luci con un po’ di Rub ‘n Buff. È disponibile in una varietà di sfumature, dall’oro e argento al rame e al peltro. Il trucco per creare una patina autentica? Spruzzare prima la lampada di nero, quindi strofinare la cera metallica sopra, come in questo fai-da-te tramite Jenna Sue Design Co. Può sembrare controintuitivo, ma creare una base scura le consente di sbirciare attraverso la finitura dorata e si traduce in un colore maggiore profondità. Per circa 30 minuti di lavoro, puoi trasportare la tua luce indietro nel tempo per apparire più simile a un reperto prezioso di un giorno di antichità.

Alza il colore dipingendo il paralume

Di cosa avrai bisogno: pittura acrilica artigianale, pennello, nastro da pittore

Sebbene dipingere la base possa sembrare la scelta più ovvia per un restyling della lampada, a volte dipingere il paralume può avere lo stesso impatto. Vuoi zhuzh su una tonalità bianca di base con un’esplosione di colore? Spennellare alcune mani di vernice acrilica e il gioco è fatto. Se preferisci un motivo a una tinta unita, non puoi sbagliare con le righe. Basta fissare con nastro adesivo le parti verticali o orizzontali della lampada e spazzolare la vernice sulle aree esposte. I pois aggiungerebbero un tocco stravagante e sono facili da usare a mano libera in uno schema casuale. Se l’arte astratta è più la tua velocità, dai un’occhiata al fai-da-te di Delineate Your Dwelling per qualche ispirazione colorata. Qualunque cosa tu decida, un paralume dipinto illuminerà sicuramente lo stile della tua vecchia lampada.

Dagli un aspetto di pietra invecchiato con vernice e fango (Sì, fango reale)

Cosa ti servirà: vernice spray testurizzata, vernice spray nera, fango

Se hai mai fatto scorrere più di cinque minuti su TikTok o Instagram, è probabile che tu abbia visto il “vaso invecchiato fai-da-te”, in cui gli influencer strofinano il fango reale su un vaso dipinto per creare l’aspetto di antiche ceramiche. Si scopre che puoi usare la stessa tecnica su una lampada datata, come si vede nel fai-da-te di Meg Gizuk. Tutto inizia creando una base strutturata: prova a rivestire la superficie della lampada con vernice spray per pietra strutturata, gesso di Parigi o composto per giunti. Seguilo con vernice spray nera o grigia per dare l’aspetto di una pietra scura, oppure guarda questo fai-da-te di Nadine Stay per un aspetto più chiaro della pietra. Dopo che la vernice si è asciugata, spalma del fango su tutta la lampada. (Il terriccio funziona, se non hai un cortile.) Una volta asciugato, usa un panno umido per rimuovere strategicamente parte dello sporco, più in alcune aree che in altre. Se abbinato a un paralume croccante, la finitura invecchiata raggiunge il giusto equilibrio tra elegante e terroso.

Avvolgilo con la corda per un tocco rustico

Cosa ti servirà: corda di iuta, pistola per colla a caldo, forbici

Ti piace il look da spiaggia o nautico? Prova a dare a una lampada un look marittimo. Tutto quello che devi fare è avvolgere l’intera lampada con una corda di iuta. Inizia fissando la fila inferiore con una piccola quantità di colla a caldo, quindi fissa ogni paio di file con la colla sul davanti e sul retro mentre avvolgi. Questa è la chiave per mantenere la corda strettamente legata attorno alla lampada. Per creare un accento divertente, potresti avvolgere una fila di corda più spessa nella parte superiore e inferiore della lampada come ha fatto Kerri di Pop of Pretty in questo fai-da-te. Non solo questo progetto è un gioco da ragazzi da completare, ma infonde uno stile disinvolto nel tuo spazio.

Gioca con il motivo rivestendo i paralumi in tessuto

Cosa ti servirà: tessuto, forbici, ferro, colla o punti di colla, nastro

Chi dice che i paralumi debbano essere un bianco noioso o un beige basic? Vesti un semplice paralume con tessuto in un motivo elegante come plaid, fiori o scacchiera. Devi solo segnare l’altezza del paralume sul tessuto e tagliare una striscia abbastanza lunga da avvolgerla. Premi il tessuto con un ferro da stiro prima di attaccarlo e premi anche i bordi grezzi sotto. Quindi avvolgi il tessuto attorno al paralume e fissa le estremità con la colla (o usa dei punti di colla, come ha fatto Jennifer Griffin di Dimples and Tangles in questo fai-da-te, per mantenere il tessuto rimovibile). Nastro con colla a caldo lungo i bordi superiore e inferiore per dare il tocco finale al nuovo look sorprendente del tuo paralume. Vuoi alzare la posta del progetto? Prova le pieghe, come ha fatto qui Marynn Udvarhelyi.

RELATED ARTICLES
- Advertisment -
Google search engine

Most Popular

Recent Comments