mercoledì, Ottobre 27, 2021
Home Lifestyle Casa e Giardino Come mantenere calda la camera da letto in inverno

Come mantenere calda la camera da letto in inverno

Selezioniamo questi prodotti in modo indipendente: se acquisti da uno dei nostri link, potremmo guadagnare una commissione.

Non c'è niente di peggio che sentire quella sveglia mattutina e semplicemente non avere voglia di uscire dalle comode coperte in una fredda camera da letto. La maggior parte dei capi non sente la scusa "la mia camera da letto era troppo fredda, quindi ho dormito", quindi è ora di rimediare a questa situazione. Avere una camera da letto calda può essere un equilibrio: è difficile addormentarsi se fa troppo caldo e la Sleep Foundation raccomanda che per una buona notte di sonno la temperatura ideale sia di 60-67 gradi. Ma nessuno vuole nemmeno svegliarsi in una camera da letto gelata.

Se stai lottando per mantenere calda la tua zona notte quest'inverno, dai un'occhiata a questi rimedi per assicurarti di avere davvero voglia di alzarti dal letto la mattina.

Forse puoi avere il meglio di entrambi i mondi: una camera da letto fresca per addormentarti e una accogliente per svegliarti. Impostando il termostato per aumentare la temperatura nelle prime ore del mattino, la tua camera da letto si riscalderà abbastanza da permetterti di toglierti il ​​pigiama senza congelare. Secondo Marla Mock, VP of Operations di Aire Serv, potresti prendere in considerazione un'ispezione del tuo termostato per assicurarti che legga accuratamente anche la temperatura della camera da letto.

Ancora più preciso? Sensori di temperatura aggiuntivi, che assicureranno che il termostato non rilevi solo la temperatura della zona in cui si trova. Il termostato Nest, ad esempio, può essere integrato con sensori di temperatura che puoi posizionare in stanze più lontane dal termostato, come la tua camera da letto.

Spiana la strada al funzionamento delle prese d'aria o dei radiatori.

Sai anche dove sono le tue prese d'aria o i tuoi radiatori? In caso contrario, ci sono buone probabilità che si nascondano sotto grandi mobili, rendendo la tua camera da letto più fredda rispetto ad altre stanze.

Sembra controintuitivo, ma posizionare il letto proprio sopra una presa d'aria o un riscaldatore in realtà non renderà la tua stanza più calda, poiché l'aria ha bisogno di circolare.

Un altro colpevole di prese d'aria poco efficaci: sporco e polvere. "Se i proprietari di casa non puliscono le prese d'aria nelle camere da letto con la stessa frequenza con cui puliscono le prese d'aria della cucina o della sala da pranzo, può portare all'accumulo di sporco, impedendo così all'aria calda di raggiungere la stanza come farebbe normalmente", afferma Mock.

Cambia il tuo filtro HVAC se ne hai uno.

Se hai il riscaldamento ad aria forzata, uno dei modi più economici ed efficaci per riscaldare la tua camera da letto è controllare e cambiare il filtro del tuo sistema HVAC, secondo Mark Dawson, COO di One Hour Heating & Air Conditioning.

"Un filtro sporco o intasato rende il tuo sistema HVAC più duro e meno efficiente", ma fortunatamente lo definisce una soluzione semplice ea basso budget. Cambia i filtri mensilmente e tra questi periodi puoi aspirare la superficie di un filtro per una correzione immediata. "È un passaggio rapido ed economico che può aiutarti ad allungare la durata del tuo filtro per qualche altro giorno."

Se la tua casa è collegata a una caldaia, sei fortunato: non ci sono filtri da cambiare, anche se dovresti comunque assicurarti che tutti i radiatori siano liberi dai detriti.

Presta attenzione al pavimento.

La prima cosa che colpiscono i tuoi piedi quando ti svegli la mattina dovrebbe essere qualcosa di lussuoso, caldo e accogliente. Se non hai la moquette, questo potrebbe significare investire in un pavimento riscaldato. Kevin Busch, VP of Operations di Mr. Handyman, afferma che le fonti di calore radiante sotto il pavimento sono "diventate più popolari negli ultimi anni".

Oggigiorno, "è più facile da installare, distribuisce il calore in modo uniforme su tutta la superficie del pavimento e raggiunge la temperatura desiderata in 30-60 secondi", afferma.

Questo è un grande progetto, quindi, se questa opzione non è fattibile per te, aggiungi o sostituisci semplicemente il tuo tappeto. Mock chiama queste "coperte per il tuo pavimento", spiegando che i tappetini agiscono come isolanti nei mesi più freddi. Più del tuo pavimento puoi coprire con i tappeti, meglio è. Non dimenticare di usare un tappetino sotto, che aumenta lo spessore e la morbidezza di qualsiasi tappeto che usi.

Usa il sole a tuo vantaggio.

Stai tenendo la tua stanza tutta infagottata, anche per tutto il giorno quando non ci sei? Potrebbe raffreddare la tua camera da letto. La soluzione: apri quelle tende. Dawson chiama il sole un riscaldatore gratuito, anche in inverno.

"Quando splende nella tua camera da letto, apri le tende e le persiane delle finestre della tua camera rivolte verso il sole per far entrare quei raggi di calore direttamente nella stanza. Ricordati di chiuderli di nuovo dopo il tramonto, però, per preservare quello strato isolante in più ", dice.

Se hai tende sottili che non sembrano nemmeno nella stessa frase dell'isolamento, passa invece a quelle termiche. Mock li definisce un'opzione semplice ed economica per sigillare il calore durante la notte.

L'aria calda sale, giusto? Quindi spingilo di nuovo verso il basso. Busch dice che "l'ultimo trucco economico" sta invertendo i tuoi fan, spingendo l'aria calda verso il vero spazio vitale nella tua camera da letto. "Questo integrerà tutti gli altri sforzi per isolare e riscaldare la tua stanza", dice. Di solito, questo richiede solo l'accensione di un piccolo interruttore sulla ventola, ma può essere un po 'più approfondito in alcune situazioni.

Se sei abbastanza fortunato da avere grandi e bellissime finestre che illuminano la tua stanza all'alba, considera cos'altro potrebbe fuoriuscire nella tua stanza. Se le tue finestre non sono adeguatamente isolate o non hanno una protezione dalle intemperie che impedisce l'ingresso di aria fredda, puoi risolvere questo problema. Brad Roberson, presidente di Glass Doctor, afferma che l'applicazione di nastro di schiuma lungo le aree soggette a correnti d'aria, quindi isolandole con una pellicola per finestre, riscalderà la stanza. Se desideri una soluzione più permanente, puoi anche prendere in considerazione il vetro a doppio pannello anziché a pannello singolo nelle finestre.

“Il vetro nelle finestre isolanti è un doppio vetro, noto anche come unità isolante (IGU). Le unità isolate sono tipicamente costituite da due pezzi di vetro con uno spazio d'aria in mezzo ", afferma. “Questo spazio crea un migliore livello di isolamento, risultando in una casa meglio isolata. Le unità a pannello singolo non hanno quell'isolamento. "

ARTICOLI CORRELATI

I PIÙ POPOLARI