Come prendersi cura delle piante con etichette errate

0
16

Per la maggior parte degli amanti delle piante d'appartamento è incredibilmente difficile rinunciare a un grande affare per una pianta – e nei negozi di alimentari, nei grandi magazzini e nei negozi di ferramenta, queste offerte sono abbondanti. Voglio dire, chi non vorrebbe portare a casa un uccello del paradiso per $ 14,99 o una felce per $ 3,99?

Ma a volte quelle piante a buon mercato possono portare alcune sfide. Immagina questo: ottieni una pianta meravigliosa a un prezzo super. Lo porti a casa e leggi il tag, solo per rendersi conto che dice…. "Pianta tropicale". Non si fa menzione di cosa sia effettivamente quella pianta e le istruzioni per la cura che ti rimangono sono vaghe nella migliore delle ipotesi.

Potresti persino portarlo a casa con un tag completamente errato e istruzioni per la cura errate. Ad esempio, di recente ho visto qualcuno postare sui social media sull'acquisto di un uccello del paradiso in un negozio di ferramenta a un prezzo molto basso. La persona ha pubblicato una foto della pianta, ma non era affatto un uccello del paradiso! Si è invece rivelata una dieffenbachia, che ha esigenze di cura radicalmente diverse.

Le piante che vengono trasportate in questi grandi magazzini vengono coltivate sfuse e commercializzate in massa da vivai all'ingrosso che hanno un contratto di spedizione, che lascia molto spazio agli errori di etichettatura.

Quindi potrebbe essere controintuitivo, ma la soluzione migliore per mantenere in vita quella straordinaria pianta che hai trovato al supermercato è non seguire le istruzioni sull'etichetta. Invece, fai qualche ricerca. Dopotutto, viviamo in un'epoca in cui tutte queste informazioni sono letteralmente a portata di mano. Un rapido riferimento incrociato dei requisiti di cura della tua nuova pianta ti aiuterà a lungo termine.

Se l'etichetta ha un nome effettivo, cercala. L'immagine corrisponde a quella che hai appena portato a casa? Grande! Sei fortunato.

Se l'etichetta è sbagliata ed è una pianta completamente diversa, avvia la tua ricerca completa. Prova a cercare quello che potrebbe essere e guarda cosa ti viene in mente. Puoi utilizzare ipotesi plausibili delle specie vegetali per vedere se le immagini corrispondono a ciò che stai tenendo, o ampliare con descrizioni generali della tua pianta ("pianta tropicale con foglie a strisce").

Se i motori di ricerca falliscono, prova i social media. Ci sono migliaia di gruppi di piante d'appartamento che servono esattamente a questo scopo. (Uno particolarmente popolare: House Plant Hobbyist su Facebook, che ha quasi mezzo milione di membri di tutti i livelli di conoscenza ed esperienza). Usa questi gruppi pubblicando una foto della tua pianta e chiedendo aiuto per l'identificazione. Ti garantisco che avrai risposte in pochi minuti.

Lo stesso vale per le istruzioni per la cura. È meglio vedere se le istruzioni elencate sono corrette prima di arrivare a un mese o giù di lì e rendersi conto che hai ucciso la tua pianta perché le stavi prestando le cure sbagliate: troppa o troppo poca acqua, troppa o troppo poca luce , umidità insufficiente e altro ancora. Una volta che hai capito il nome giusto per la tua pianta, trovare le istruzioni per la cura delle piante è un molto Più facile. Vai su Google, o sull'enciclopedia delle piante d'appartamento di Apartment Therapy, per trovare istruzioni per la cura di esperti per la tua pianta da bambino in particolare.

Se ti è capitato un tag vago o completamente errato o ti irrita davvero, parla! Invia una lettera al rivenditore per informarli che si è verificato questo errore. Anche le piante economiche meritano etichette adeguate!

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui