sabato, Ottobre 1, 2022
HomeLifestyleCasa e GiardinoCome sigillare i built-in | Terapia dell'appartamento

Come sigillare i built-in | Terapia dell’appartamento

Selezioniamo in modo indipendente questi prodotti: se acquisti da uno dei nostri link, potremmo guadagnare una commissione.

Come quegli intrepidi fai-da-te, puoi ottenere un aspetto professionale a casa usando mobili e materiali standard. IKEA è un punto di partenza popolare: le sue librerie BILLY sono una scelta obbligata, ma quasi tutti i mobili prefabbricati o prefabbricati possono diventare finti incorporati con un po’ di creatività.

Ma c’è una cosa che può portare istantaneamente un integrato da ovviamente fai-da-te a livello professionale: mastice. È il segreto per far sembrare tutti quei mobili disparati come un assemblaggio fatto da professionisti, e questo acquisto da $ 5 può far sembrare i tuoi interni un milione di dollari.

Caulk è un materiale a base di polimeri (a base di lattice, silicone, poliuretano o gomma) utilizzato sia da professionisti che da esperti fai-da-te per sigillare giunti, fessure e cuciture in ogni parte della tua casa: intorno a finestre, lavandini, vasche, docce, e (ovviamente!) built-in. La tua casa cambia naturalmente con l’invecchiamento, quindi la flessibilità del mastice è l’ideale per finiture di lunga durata in una varietà di progetti.

Quando si tratta di creare componenti incorporati, finti o reali, il mastice torna utile per mascherare le cuciture tra le sezioni. Quei piccoli spazi vuoti in una build sono come la peluria del maglione sul tuo pullover preferito: certo, la maggior parte delle volte potresti conviverci, ma una volta che se ne sono andati, l’intero look è molto più pulito e ti chiederai perché non l’hai fatto affrontarli prima. Questo semplice passaggio può fare la differenza tra la tua libreria o armadio che sembra un mobile a sé stante o un integrato che sembra essere sempre stato parte della tua casa.

Prima di calafatare, ti consigliamo di sistemare tutta l’inquadratura dei tuoi scaffali, comprese le modanature della corona, i battiscopa e le finiture. Prepara la tua build totale con una buona carteggiatura e spolverata, quindi adescare. Ora è tempo di calafatare. La ragione? Il calafataggio dopo l’adescamento conferisce al mastice una migliore presa sulla superficie del tuo pezzo.

Assicurati di scegliere un mastice contrassegnato come “verniciabile” in modo che aderisca alla vernice che aggiungi in seguito.

Usa il mastice ovunque si uniscano due o più pezzi. Considera queste aree per il calafataggio:

Per applicare il mastice, taglia la punta del tubo con un angolo di 45° per fare un’apertura da ⅛” a ¼”, a seconda di quanto grande vuoi che sia il tuo cordolo di mastice. Alcuni tubi per calafataggio hanno indicatori di misurazione sull’ugello per aiutarti a decidere. Perforare la lamina interna alcune volte con un chiodo lungo o l’asta da piercing per creare un foro per la fuoriuscita del mastice.

Per rendere le cose ancora più facili, procurati una pistola per calafataggio con un taglierino integrato per la punta dell’ugello e un’asta di perforazione della guarnizione. La taglierina sembrerà un foro sul lato del manico e l’asta di perforazione sembrerà un lungo e sottile dente di metallo nascosto sotto il corpo principale della pistola per calafataggio. Una buona pistola per calafataggio può rendere il processo molto più agevole.

Dopo aver creato un foro, inserisci il tubo nella pistola per calafataggio e allinea lo stantuffo all’estremità posteriore del tubo. Dare alcune pressioni al grilletto fino a quando il mastice inizia a fluire. Pulisci l’eccesso e tieni la punta del tubo sullo spazio vuoto con un angolo di 45°. Premi lentamente il grilletto mentre trascini il tubo contro lo spazio vuoto. Mantieni un ritmo e una pressione costanti. Lavorare in sezioni per evitare che il mastice si asciughi.

Con la linea di mastice in posizione e prima che si indurisca, passa uno straccio privo di pelucchi leggermente umido o una spugna per piastrelle sulla linea di mastice per levigarla.

Una volta che il mastice è completamente indurito, puoi dipingere. Applica la vernice che preferisci, lascia indurire e il gioco è fatto, con una finitura di fascia alta per l’avvio. L’aggiunta di un ulteriore passaggio è la differenza tra un look fai-da-te e una finitura di livello professionale.

RELATED ARTICLES
- Advertisment -
Google search engine

Most Popular

Recent Comments