Lowe’s annuncia SpringFest con esperienze di casa e giardino

0
85

Consenti a Lowe's di trasformare la tua casa nell'oasi primaverile per eccellenza di questa stagione. L'azienda di bricolage ha annunciato il lancio di SpringFest, una celebrazione della durata di un mese che presenterà kit gratuiti per progetti a bordo strada, ottimi valori sui prodotti Lowe e opportunità di apprendere nuove abilità per la casa e il giardino attraverso online e in negozio (solo in negozi selezionati ) demo, comprese quelle sulla verniciatura con Sherwin-Williams e sulla manutenzione del prato 101 con Scotts.

A partire dal 1 aprile, i partecipanti allo SpringFest possono registrarsi su Lowes.com per il primo dei kit Garden-to-Go gratuiti. Il primo ritiro gratuito dal marciapiede sarà l'8 aprile e continuerà ogni giovedì per il resto del mese. I kit per famiglie, che possono essere prenotati online una settimana prima di ogni evento, includono quanto segue:

Lowe’s ha citato il rapido aumento dei progetti di miglioramento della casa in quarantena e l'incapacità delle famiglie di viaggiare come fonte di ispirazione per lo SpringFest. In un sondaggio nazionale condotto con Morning Consult, Lowe's ha rilevato che il 90% degli intervistati che ha completato un progetto di miglioramento della casa l'anno scorso prevede di affrontarne un altro questa primavera e il 70% delle famiglie ha dichiarato di non viaggiare questa primavera in mezzo alla pandemia COVID-19 in corso. . Inoltre, l'85% degli intervistati ha affermato che le loro case sono diventate i loro santuari.

"Nell'ultimo anno, le nostre case ci hanno trasformato e supportato in più modi di quanto avremmo potuto immaginare", ha affermato Marisa Thalberg, vicepresidente esecutivo, capo marchio e responsabile marketing di Lowe. "Questa primavera, la casa può evolversi ancora una volta per essere uno sbocco creativo e la destinazione finale."

La celebrazione della SpringFest di Lowe avrà inizio il mese prossimo: le corone di fiori sono facoltative. Registrati per i kit su Lowes.com il 1 aprile.