venerdì, Settembre 30, 2022
HomeLifestyleCasa e GiardinoPianta d'appartamento Acquisto di bandiere rosse - Segni che non dovresti comprare...

Pianta d’appartamento Acquisto di bandiere rosse – Segni che non dovresti comprare piante d’appartamento

Non compreresti mai un divano senza prima leggere le recensioni e non compreresti mai un’auto senza fare un giro di prova. E anche se una pianta d’appartamento è un acquisto a basso costo, è importante controllarlo attentamente prima di sborsare denaro. Mentre molte piante vanno bene nelle serre, nei vivai, nei centri domestici e nei negozi di alimentari, altre possono finire per sembrare un po’ peggio per l’usura. A volte è solo un segno che hanno bisogno di un po’ più di luce o acqua, ma altre volte c’è qualcosa di più terribile in gioco.

Che si tratti di marciume radicale, quarti troppo stretti o parassiti delle piante, possono essere difficili da rilevare a colpo d’occhio. Ecco perché è importante sapere cosa cercare quando si va in giro per una serra o un negozio di piante di lusso. Un esame più attento può aiutarti a trovare problemi che potrebbero portare a crepacuore su tutta la linea (soprattutto se stai sborsando per una pianta rara e costosa).

Prima di affezionarti a una nuova pianta amica, dovresti guardare le foglie, lo stelo o il tronco, le radici e il terreno alla ricerca di indizi che potrebbero indicare potenziali problemi di salute. Per fortuna, quegli indizi sono facili da decifrare se sai cosa stai cercando. Quindi ecco la tua lista di sette importanti punti di attenzione, conoscitore di piante ben informato. Rimetti a posto quella pianta se uno dei seguenti problemi comuni attira la tua attenzione.

Inizieremo con uno facile. Molte foglie gialle possono indicare problemi molto più grandi in gioco. Questa pianta potrebbe essere troppo o poco annaffiata. Potrebbe avere parassiti, potrebbe essere stato fertilizzato eccessivamente o potrebbe essere stato lasciato in condizioni di illuminazione sbagliate. Poiché non puoi davvero sapere quale sia, questo è senza dubbio un momento “rimetti quella pianta”.

Se vedi solo una foglia gialla su una pianta sana, non è necessariamente motivo di allarme. Procedere con cautela al prossimo ciclo di esami.

Foglie marroni abbinate a terreno umido

Le foglie di questa pianta sono più croccanti di una buona patatina? Questo potrebbe semplicemente significare che ha sete. Senti il ​​terreno: è asciutto come un osso? Se lo è, potresti essere in grado di salvare quella pianta se lo desideri davvero. Ma attenzione: se quel terreno è umido mentre la pianta è croccante, è possibile che tu abbia problemi più sistemici. La pianta potrebbe avere un marciume radicale che le impedisce di assorbire efficacemente l’umidità, in modo che l’amico frondoso dovrebbe tornare sullo scaffale.

A proposito di marciume, ricontrolla quelle radici! In un piccolo vivaio o in una serra boutique, ti consigliamo di chiedere prima, ma in un grande giardino o in un centro domestico è assolutamente normale far scivolare con cura la pianta fuori dal vaso del coltivatore. Tira delicatamente quella pianta alla sua base e la zolla dovrebbe uscire; potrebbe essere necessario spremere leggermente anche il vaso del coltivatore per aiutarlo ad allentarsi. Una volta che vedi la zolla, dovrai usare gli occhi e il naso.

Annusa la zolla (non ti preoccupare, nessuno sta guardando). Se senti l’odore di qualcosa – come un profumo di palude o sfumato di zolfo – nel terreno, questa pianta potrebbe marcire. Probabilmente noterai anche che le radici sembrano marrone scuro, piuttosto che bianco sporco brillante. Potresti anche sentire che sono morbidi piuttosto che rigidi. Se qualcuno di questi suona vero, rimetti quella pianta sullo scaffale e allontanati. Mentre è possibile salvare le piante con marciume radicale è difficile e non garantito.

Se, tuttavia, dai un grosso strattone alla pianta e il tutto esce intero, con molte radici visibili che avvolgono l’esterno del terreno, quella pianta è legata alle radici. Ciò significa che la pianta è diventata troppo grande per il suo vaso e le sue radici stanno finendo i posti dove andare. Le piante legate alle radici che sembrano altrimenti sane possono essere salvate: assicurati solo di raccogliere una fioriera più grande mentre esci dalla porta in modo da poter rinvasare la pianta a casa.

Il detto chiave da ricordare quando si esaminano le radici: “Marciume radicale, mai acquistato; invasatura legata alle radici su e intorno!”

Se dovessi mai vedere minuscole sfoglie bianche su una pianta che stai pensando di acquistare, per favore giurami che avvisa immediatamente il personale di un’infestazione da parassiti (e sicuramente non portare quella pianta a casa con te). Queste cose bianche sfocate sono cocciniglie, che possono significare la morte sia per la pianta che stai tenendo in negozio che per qualsiasi altra pianta che hai a casa. Questi parassiti sono piccoli insetti bianchi che spesso hanno un aspetto leggermente ceroso; la soffice stoffa bianca e cotonosa che li circonda è l’involucro delle centinaia di uova che depongono.

I cocciniglie si nutrono della linfa delle piante d’appartamento, facendo ingiallire e arricciare le foglie a causa dei danni ai tessuti. Sono anche estremamente difficili da eliminare, specialmente a livelli più elevati di infestazione.

Anche se non vedi cocciniglie su una pianta che porti a casa, gli esperti raccomandano sempre di spruzzare qualsiasi nuova pianta con il tuo spray antiparassitario preferito a base di Bacillus e di metterla in quarantena dalle altre piante per due settimane per aiutare a prevenire eventuali autostoppisti ribelli.

Macchie scure su steli o foglie

Se il tuo potenziale acquisto di piante presenta macchie scure, potrebbero essere causate da qualcosa di semplice come un’irrigazione incoerente. Ma se quelle macchie sono prevalenti su tutte le foglie, potrebbe essere un segno di infezione fungina. Rimetti indietro quel bambino! Non ne hai bisogno nella tua vita.

Peggio ancora, le piccole macchie possono essere un parassita mangiatore di piante noto come squame, che di solito appare sugli steli come punti marroni in rilievo. Prova a grattare via un po’ la macchia con l’unghia. È venuto subito? Scala! Non portare quella pianta da nessuna parte vicino a casa tua e per punti bonus, informa il proprietario del negozio.

Il suolo contiene naturalmente molti organismi viventi, molti dei quali benefici. Alcuni, tuttavia, possono essere un enorme mal di testa.

Dai un’occhiata da vicino alla parte superiore del terreno della pianta. Riconosci il movimento? Procedi con cautela. Questi potrebbero semplicemente essere acari del suolo, che non causano molti problemi, ma la maggior parte delle volte, se vedi qualcosa che si accampa nel terreno del vaso di una pianta, saranno larve di moscerino dei funghi. Questi generalmente sono più un fastidio che un pericolo, ma se hai propagazioni di piante o semi appena piantati che germinano a casa, anche alcuni moscerini dei funghi possono devastare queste piante più delicate.

Nastri bianchi tra le foglie

Se vedi delle ragnatele all’esterno, di solito appartengono ai ragni. Sulle piante d’appartamento, c’è un altro colpevole: gli acari.

Queste ragnatele sono i fili più piccoli che di solito si trovano negli angoli e nelle fessure di una pianta e sono accompagnati da acari bianchi o marroni così piccoli da essere quasi invisibili. (Seriamente, sono piccoli: dovrai avvicinarti per individuarli.) Gli acari sono una delle cose più difficili da eliminare su una pianta senza usare un insetticida pesante, e anche allora possono vincere ancora. Se vedi acari, non dovresti portare quella pianta a casa. Lascia perdere e avvisa il negozio.

Una volta che inizi a imparare cosa cercare mentre stai acquistando piante, inizierai a capire perché alcune piante che hai portato a casa potrebbero essere morte molto rapidamente dopo l’acquisto mentre altre hanno prosperato. A volte non ha nulla a che fare con te, e tutto ha a che fare con la vita di quella pianta prima che tu la portassi nel tuo dolce paradiso delle piante d’appartamento. Uno sguardo più attento può aiutarti a prepararti al successo.

Cheryl Rafuse

Collaboratore

Cheryl Rafuse è una giardiniera professionista che pianta e progetta a Beverly, MA. La sua azienda Plant Magic Gardens si concentra su giardini ecologicamente consapevoli pieni di piante autoctone e favoriti degli impollinatori. Le piace una buona macchia di muschio e ama il profumo delle violette. Cheryl può essere trovata in modo affidabile ricoperta di terra con erbacce nelle tasche, con grande dispiacere del suo partner e di due adorabili gatti.

RELATED ARTICLES
- Advertisment -
Google search engine

Most Popular

Recent Comments