sabato, Maggio 21, 2022
HomeLifestyleCasa e GiardinoSuggerimenti degli esperti per completare i tuoi progetti domestici fai-da-te

Suggerimenti degli esperti per completare i tuoi progetti domestici fai-da-te

Ci sono i progetti fai-da-te che puoi affrontare in un fine settimana, e poi ci sono quelli che richiedono di guardare l’intero anno in modo olistico e chiedersi come diavolo farai a portare a termine tutto. Se i tuoi obiettivi per il 2022 coinvolgono uno dei quelli Progetti di ristrutturazione fai-da-te e ti senti perso su dove iniziare, non cercare oltre.

Tre esperti fai-da-te con di tutto, dal muro a secco allo stampaggio sotto di loro [tool] belts stanno condividendo i loro migliori consigli per la pianificazione, l’esecuzione e finire i tuoi lavori di ristrutturazione fai-da-te quando l’orologio segna la mezzanotte del 31 dicembre 2022 (o, si spera, molto prima).

La creatrice di contenuti e fai-da-te Dominique Gebru ha affrontato qualsiasi cosa, dal muro dei sogni di un topo di biblioteca a una versione moderna del muro a secco ad arco, e offre consigli diretti agli aspiranti fai-da-te. “I progetti fai-da-te su larga scala sono considerati impegnativi per un motivo”, afferma. Ma Gebru ha sviluppato un sistema per aiutare il processo a procedere senza intoppi.

“Inizia scrivendo tutte le attività discrete che svolgi pensare dovrai realizzare come parte del progetto”, consiglia Gebru. “Ad esempio, ho recentemente aggiunto archi in cartongesso all’ingresso del nostro condominio. Ciò includeva inquadrare tutto a due a quattro, attaccare il muro a secco, infangare il muro a secco, adescare e dipingere. Per non parlare che questa è stata la prima volta che ho lavorato con il muro a secco, quindi aggiungi molte ore di video di YouTube.

Quindi consiglia ai fai-da-te di dare un’occhiata al loro programma – come nella vita, non del fai-da-te – e confrontarlo con il periodo di tempo del progetto proposto. Bloccare il tempo in modo specifico è fondamentale. “Scrivi esattamente quante ore e a che ora del giorno prevedi di svolgere le singole attività”, afferma Gebru. “Mi piace organizzare tutto in un foglio di calcolo: mi ha fornito una road map da guardare mentre stavo realizzando un progetto a spirale per il muro a secco”. E non dimenticare di aggiungere del tempo extra, poiché i progetti fai-da-te non vanno mai così velocemente come previsto.

Melissa Lee di East End Home è d’accordo, sottolineando che il tuo tempo a disposizione dovrebbe essere un fattore decisivo nei progetti che intraprendi. “Dedica il tempo in base all’ambito del tuo progetto e ricorda che ti sentirai meglio realizzando qualcosa di più piccolo che sentirti sconfitto quando un progetto non viene completato”, dice Lee.

Per Meghan Grant, il fai-da-te dietro I’m Fixin’ To, questo è un must. “Inizio ogni fai-da-te con una scheda di visione, anche sul progetto più elementare”, afferma Grant. Trae ispirazione sia per idee che per prodotti specifici da Instagram e Pinterest e restringe le sue selezioni a una visione attuabile che è raggiungibile entro il suo budget e la sua tempistica. A volte ciò significa creare una tavola per un’intera stanza, ma, attualmente, sta lavorando a un armadio per la camera da letto principale. Anche quello ha una tavola di visione.

Sii paziente e raccogli tutto ciò di cui hai bisogno.

Con le catene di approvvigionamento nel loro attuale stato di flusso, Gebru consiglia di aspettare fino a quando non avrai tutto ciò di cui hai bisogno in mano: l’ultima cosa che vuoi fare è interrompere il lavoro perché non puoi ottenere un pezzo fondamentale del puzzle fai-da-te. “Sì, potrebbe essere necessario correre al negozio di ferramenta per ritirare un articolo qua e là”, dice Gebru. “Ma è meglio che dover interrompere il progetto mentre aspetti che un componente importante torni in stock.”

Lee espande l’idea, consigliando ai fai-da-te di essere pazienti e di aspettare quando gli articoli sono esauriti o richiedono alcuni mesi di risparmio aggiuntivo. Quando si tratta di risparmiare per ottenere ciò che si desidera veramente vuole, invece di una sostituzione più economica, Lee parla per esperienza. “Vale la pena aspettare”, dice. “Apprezzerai ciò che ottieni e finirai per risparmiare denaro a lungo termine.”

Non lasciare la data di completamento a tempo indeterminato.

Può essere allettante entrare, ma gli esperti sconsigliano di iniziare finché non hai un inizio, una parte centrale e una fine sul calendario. Mentre Grant lavora alla revisione dell’armadio, un progetto che sconvolge la sua routine quotidiana, dice che avere una data di fine la mantiene concentrata. “Trovo utile avere una “data di scadenza” prevista per il completamento”, afferma Grant. “Con una data di fine fissa, posso pianificare e fare una lista di controllo su cui lavorare. Anche se ci saranno sempre degli imprevisti, avere una data di scadenza e un elenco di cose da fare organizzato rende il progetto più fluido possibile”.

Esternalizzare quando necessario.

Anche nei progetti fai-da-te, non c’è da vergognarsi a coinvolgere i professionisti se ne hai bisogno. “Esternalizzare parti del progetto che sono troppo complicate o che richiedono tempo”, consiglia Lee. Nel suo caso, lei sapeva di lei Potevo impara a posare le piastrelle, ma con due bambini e un lavoro a tempo pieno, non aveva senso. Guardando indietro, dice: “Vale la pena spendere qualche soldo in più per pagare qualcun altro per farlo!” Considera il rapporto costi-benefici e non sentirti male ad assumere un professionista.

Ricorda, è un viaggio.

Tutto sarà fatto in tempo, compresi i tuoi fai-da-te. “Nel 2021 abbiamo cercato di ottenere troppo”, afferma Lee. “Ci sono stati momenti alla fine dell’anno in cui mi sono guardato intorno e mi sono sentito scoraggiato. Ma il design è un viaggio e alcuni viaggi richiedono più tempo di altri! Abbraccia il processo e goditi le vittorie lungo il percorso”.

Prendi nota delle tue piccole vittorie mentre vai a rimanere motivato e portare il tuo progetto fino alla fine. Entro dicembre avrai creato qualcosa di cui essere orgoglioso e avrai anche più esperienza pratica alle spalle.

ARTICOLI CORRELATI

I PIÙ POPOLARI