Come fare Tahini – Budget byte

0
70

Tahini (pasta di semi di sesamo) è qualcosa che è cresciuto in me nel corso degli anni. L'ho usato per la prima volta per fare il mio hummus fatto in casa, poi presto mi sono ritrovato a prenderne un assaggio direttamente dal cucchiaio mentre facevo l'hummus. Alla fine, sono passato a spalmare il tahini su pane tostato come burro di arachidi. Il Tahini ha un sapore unico di nocciola e quasi amaro che cresce davvero su di te. Solo un po 'può aggiungere molto sapore a salse e condimenti. Il problema è che, a meno che tu non abbia dei grandi mercati etnici nella tua zona, il tahini può essere piuttosto costoso.

Fortunatamente, è piuttosto semplice da preparare a casa, a condizione che tu abbia un posto dove acquistare semi di sesamo sfusi. Se riesci a trovare i semi a un prezzo ragionevole determinerà se vale la pena o meno di fare il tuo tahini. L'altro fattore da considerare è che il tahini fatto in casa di solito non è liscio come il negozio acquistato perché, con una sorta di magia alimentare commerciale, i produttori di alimenti sono in grado di rimuovere lo scafo sottile dai semi di sesamo prima di macinarli in una pasta liscia come la seta. Non so come rimuovere lo scafo a casa, quindi la mia pasta ha una consistenza un po 'ruvida. Sto bene con quello.

Ora che hai deciso se è o meno una buona idea fare il tuo tahini, lascia che ti mostri come!

Inizia con dei semi di sesamo crudi. Sto usando una tazza, che ha prodotto circa 3/4 di tazza di tahini. Assicurati che i tuoi semi siano freschi perché se sono vecchi, gli oli nei semi potrebbero diventare rancidi e dare al tuo tahini un cattivo sapore. Ho comprato i miei semi in un sacchetto da 8 once (circa 1,5 tazze) in un mercato ortofrutticolo, ma spesso si trovano anche in bidoni sfusi.

Il primo passo è tostare i semi per amplificarne il sapore. Questo richiede solo pochi minuti. Mettere i semi in una padella asciutta e cuocere a fuoco medio mescolando continuamente. Noterai che i semi iniziano ad assumere un colore dorato e ci saranno alcuni semi più scuri pepati dappertutto. Assicurati di mescolare tutto il tempo in modo che non si brucino. Una volta che sono belle e tostate, trasferiscile immediatamente in un altro contenitore in modo che non continuino a tostare per il calore residuo della padella. Semi bruciati = cattivo sapore.

Quando si sono raffreddati per alcuni minuti, trasferiscili in un piccolo robot da cucina. Aggiungere circa un cucchiaio d'olio. Tecnicamente si può usare qualsiasi olio, ma io consiglio un olio leggero dal sapore neutro in modo che il sapore non competa con i semi di sesamo (in altre parole, non l'olio extravergine di oliva). Ho appena usato la canola, ma il sesamo sarebbe carino per ovvie ragioni.

Questo è solo un mini robot da cucina super economico (probabilmente <$ 10) che non ha molta potenza, ma ha comunque funzionato. Se utilizzi un robot da cucina, potrebbe essere necessario creare un lotto più grande per far sì che i semi vengano lavorati correttamente. Anche i super frullatori come Ninja o Magic Bullets probabilmente funzionano bene. Non sono sicuro di un normale frullatore, però, perché la tazza potrebbe non offrire abbastanza spazio per i semi per "agitare" mentre si mescolano.

Quando inizi a frullare per la prima volta, la miscela sembrerà asciutta (come la foto precedente), ma continua a raschiare i lati e lavorare. Alla fine, quei piccoli semi inizieranno a rompersi e formare una pasta. Frulla fino a raggiungere la consistenza desiderata, ma ricorda che probabilmente rimarranno alcuni grumi a causa degli scafi. Se vuoi, puoi aggiungere un pizzico di sale.

E questo è tutto! Assicurati di conservare il tuo tahini in frigorifero in un contenitore a tenuta d'aria perché ora che tutti questi oli preziosi sono esposti, sono più inclini a irrancidire. Non esiste un periodo di tempo stabilito per quanto tempo rimarrà buono in frigorifero, ma è come il burro di arachidi naturale e dovrebbe durare un bel po 'di tempo.

Qual è il tuo modo preferito di usare il tahini?

Hai consigli per realizzarlo a casa?

Condividi i tuoi pensieri nella sezione commenti qui sotto 🙂