Procedura: congelare il riso – Budget byte

0
34

Il riso è il miglior amico di un uomo povero. È poco costoso, saziante, una tabula rasa per sapore e può essere aggiunto a quasi tutti i pasti per sfoltirlo. Ma indovinate un po? Quando torno a casa dopo una lunga giornata di lavoro e ho fame, come adesso, non voglio sempre prendermi il tempo per fare il riso.

È qui che è utile avere una scorta di riso cotto nel congelatore. Il riso cotto congelato si riscalda rapidamente nel microonde e rende la cena in tavola (o semplicemente nella pancia) due volte più velocemente. Inoltre, se vivi da solo e spesso vuoi solo una porzione di riso alla volta, questo trucco risolve il problema. Usa il tuo riso congelato per un soffritto veloce o riso fritto, per assorbire la salsa da uno stufato delizioso o come letto per fagioli, salsa e formaggio. Le possibilità per pasti veloci sono infinite.

Non c'è molto da congelare il riso, quindi questo è più un "Perché: congelare il riso" piuttosto che "Come: congelare il riso", ma, sai, consistenza. Fornirò anche alcune risorse di seguito per aiutare a cucinare il riso per coloro che non lo hanno ancora imparato (e sicuramente dovresti padroneggiarlo a un certo punto).

Quindi andiamo.

Come: congelare il riso

Passaggio 1: cuocere il riso

La prossima volta che cuocete il riso per una ricetta, fatelo doppio con l'intento di congelarne la metà. Oppure, prepara una pentola grande durante il fine settimana e congelala per usarla più tardi nella settimana (o nelle settimane a venire).

Passaggio 2: raffreddare il riso

È importante lasciare raffreddare il riso rapidamente e completamente in frigorifero prima di congelarlo. Ciò contribuirà a mantenere separati i chicchi invece di congelarli in un ciuffo appiccicoso. Anche raffreddare adeguatamente il riso è un passo importante per mantenere la sicurezza alimentare. Dividi il riso in porzioni più piccole o stendilo su qualcosa come una teglia in modo che abbia più superficie e si raffreddi più velocemente. Raffreddare sempre il riso in frigorifero, non a temperatura ambiente, il che aumenterà il rischio di intossicazione alimentare (per maggiori informazioni sul riso avanzato e sulla sicurezza alimentare, clicca qui).

Passaggio 3: porzione e congelare

È una buona idea congelare il riso in porzioni che normalmente useresti per uno o due pasti. Congelo il mio riso in due porzioni di tazza, che mi forniranno due pasti di riso. Se hai una famiglia di quattro persone, potresti prendere in considerazione il congelamento in porzioni di 4-6 tazze, in modo da poter scongelare la quantità necessaria per una cena.

Mi piace congelare in sacchetti per congelatore da un quarto e da un gallone per porzioni più grandi. Trovo che la loro forma minimale mi aiuti a stare di più nel congelatore. Anche i contenitori di plastica richiudibili (come questo) sono ottimi perché sono riutilizzabili e molti sono privi di BPA.

Passaggio 4: riscaldare il riso

Per riscaldare il riso, strappo semplicemente il sacchetto del congelatore e butto il riso in una ciotola, oppure apro il contenitore di plastica richiudibile e il microonde finché non si è riscaldato. Mi piace posizionare un coperchio liberamente sopra il contenitore che sto usando durante il riscaldamento per aiutare a trattenere l'umidità. E, come sempre con il microonde, è una buona idea mescolare un paio di volte nel mezzo del riscaldamento per assicurarti che tutto si riscaldi in modo uniforme.

So che ad alcune persone non piace usare le microonde, ma non ho ancora sperimentato altri metodi per riscaldare il riso congelato. Se congeli e riscaldi regolarmente il tuo riso usando un altro metodo, condividi con il resto di noi nei commenti qui sotto!

Aiuta a cucinare il riso

Ho pensato di fare un tutorial passo passo sulla cottura del riso, ma tanti altri l'hanno già fatto e hanno fatto un ottimo lavoro. Esistono due metodi principali per cuocere il riso su un fornello. Il metodo dell'immersione (far bollire l'acqua prima di aggiungere il riso) e il metodo della cottura a vapore (aggiungere riso e acqua alla pentola, quindi portare a ebollizione). Preferisco il metodo a vapore, ma funzionano entrambi alla grande.

Ho scoperto che il fattore più importante quando si cucina il riso è usare una buona pentola con un fondo spesso. Quando uso le mie pentole più sottili, ogni volta si attacca o brucia sul fondo. Quando uso le mie pentole pesanti ottengo un riso soffice e perfetto. Le pentole più spesse distribuiscono meglio il calore e ti daranno semplicemente risultati migliori. Ho avuto un set come questo negli ultimi dieci anni e sono fantastici.

Fornelli di riso

E, naturalmente, non c'è assolutamente niente di sbagliato nell'usare una risottiera. Fanno un riso perfetto ogni volta, non sono molto costosi e ne farai sicuramente un uso molto utile! Quindi, se non sei stato in grado di padroneggiare la cottura del riso sul fornello, pensa a investire in una risottiera. Scopri quanto sono economici questi cuociriso piccoli, medi ed extra grandi!

Inoltre, secondo thekitchn.com, puoi fare molto di più che cucinare il riso in una di quelle cose … Sembra il migliore amico di un piccolo appartamento!

Così il gioco è fatto! Riso! Cosa non è da amare! : D

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui