lunedì, Settembre 27, 2021
Home Lifestyle Viaggi Cosa sapere prima di andare a Manila

Cosa sapere prima di andare a Manila

Manila è un centro sottovalutato per l'arte e la cultura, con un'eredità unica di influenze cinesi, spagnole e americane in architettura, cucina e costumi.

La mia città natale è famosa per il caos. Sovrappopolazione, ingorghi, disastri naturali e molti di quelli causati dall'uomo. Manila è una delle città più densamente popolate del mondo e ospita quasi 13 milioni di persone. Le strade sono trafficate notte e giorno. Uno dei soprannomi di marketing di Manila, la Perla d'Oriente, è appropriato: questa città tentacolare potrebbe non avere l'aspetto esteriore più affascinante, ma coloro che investono il tempo e gli sforzi per aprirla sono ampiamente ricompensati. Manila è un centro sottovalutato per l'arte e la cultura, con un'eredità unica di influenze cinesi, spagnole e americane in architettura, cucina e costumi. Trascorri del tempo esplorando le gallerie, la vita notturna (e il karaoke!) E assapora il cibo ricco e vario, preparato da alcune delle persone più accoglienti e generose del mondo.

Te la caverai con l'inglese. Nonostante sia sotto il dominio spagnolo da oltre 300 anni, lo spagnolo non è molto parlato. L'inglese si è diffuso quando le Filippine erano una colonia americana tra il 1898 e il 1946, ed è ora la seconda lingua dopo il tagalog. Aspettatevi di essere accolti da mamser, gergo locale per "signora signore", una dimostrazione di cortesia. Non farà male imparare alcune parole locali: Salamat (grazie) kamusta? (come stai?) e masarap (gustoso).

BYO Wi-Fi. La maggior parte degli hotel, delle caffetterie e dei ristoranti dispone di Wi-Fi, ma la capitale mondiale dei social media (i filippini trascorrono una media di quattro ore al giorno su Facebook) è afflitta da velocità di Internet lente. Opta per schede SIM prepagate economiche con piani dati Internet o Wi-Fi tascabile (router mobili portatili) se rimani per un po '.

Iscriviti alla newsletter di R & K!

Piano lontano avanti quando si viaggia in città. Manila una volta era stata votata come il peggior posto dove guidare sulla terra. Ci sono molte ragioni per questo: Metro Manila è composta da 16 città più piccole e la mancanza di infrastrutture e trasporti pubblici affidabili per collegarle si aggiunge al caos. I concessionari di automobili concedono prestiti facili, quindi è diventato il mezzo di trasporto più utilizzato ei filippini adorano le loro auto. La gente del posto ha imparato a vivere nella loro zona e si avventura solo quando necessario. Lasciare un minimo di due o tre ore in anticipo quando si viaggia da nord a sud o viceversa: c'è solo un'autostrada principale (EDSA) tra i due. Scarica Waze se sei abbastanza coraggioso da guidare.

Ora di punta a Manila.

Cavalca i binari fuori dal picco. L'MRT (Metro Rail Transit) è un buon modo per spostarsi, se e quando funziona, ed è l'unico modo per battere il traffico epico lungo EDSA. Ma le file sono lunghe ei treni sono pieni. Viaggia in un'ora empia, prima dell'alba, o aspetta fino a dopo la corsa mattutina. Prova ad usarlo solo tra le 9:30 e le 15:00, e poi dopo le 20:30. di notte.

Metro Rail Transit lungo EDSA.

Sii strategico riguardo a dove stai. Ciascuna delle 16 mini-città di Metro Manila ha la sua personalità. Se ti stai dirigendo verso le isole dopo Manila, assicurati di rimanere nel sud dove si trova l'azione – a Makati, Pasay e la vecchia Manila – ma principalmente per evitare il traffico ed essere vicino all'aeroporto. Makati è il quartiere centrale degli affari del paese, con i migliori hotel, ristoranti, gallerie e vita notturna. Pasay ha tutte le tue esigenze di shopping e casinò. La vecchia Manila ha viste sul mare e luoghi storici. A nord, Quezon City, l'area più popolosa del paese, è nota per una vita più economica. Prende il nome dal secondo presidente, l'ex capitale fino agli anni '70 ospita il campus più verde: l'Università delle Filippine, i parchi e si trova vicino alla North Luzon Expressway. Resta qui se hai intenzione di recarti nel distretto del surf di La Union e nelle regioni montuose più fresche di Sagada o di utilizzare il nuovo aeroporto di Clark nell'ex base degli Stati Uniti, a Pampanga.

Salta l'hotel. Negli ultimi dieci anni, un boom nel mercato immobiliare di Manila ha portato condomini di fascia alta nello skyline della città, ma migliaia di unità rimangono vuote. Soggiornare in un appartamento costa meno di un hotel e spesso sono dotati di cucina, Wi-Fi gratuito, piscina, palestra e sono spesso collegati a un grande complesso commerciale. Prenota tramite Airbnb o controlla rentpad.ph. Se viaggi con un budget limitato, Z Hostel a Makati offre cuccette economiche con tutti i servizi di base e un bar sul tetto.

Condomini di recente sviluppo a Pasay.

Evita il monsone. Il periodo ideale per viaggiare è tra novembre e aprile. Manila può essere allagata in pochi minuti, quindi evita la stagione dei monsoni, da giugno a ottobre, a meno che non ti piaccia guadare in acque torbide. (Se sei qui, usa il padyak anfibio o il risciò locale per raggiungere un terreno più elevato.) Sarà umido tutto l'anno. (Il talco per bambini e le camicie di cotone ariose sono tuoi amici.) Per stare al fresco, fai uno spuntino con halo-halo, un dessert a base di ghiaccio tritato e frutta candita.

Alone-alone sormontato da dolci fissaggi.

Cacciare per merienda. La città ha un debole per gli spuntini seriali. "Kain tayo", che significa "Mangiamo", è un invito che sentirai spesso mentre viaggi nell'arcipelago. Merienda, come nella maggior parte delle culture latine, è uno spuntino mattutino, un brunch o un pasto leggero equivalente al tè del pomeriggio. Il cibo filippino a volte viene trascurato rispetto alle altre controparti del sud-est asiatico, ma lo compensa nelle scelte di snack, che sono la miscela perfetta di sapori locali, infusi con influenze spagnole, cinesi e americane. La merienda può essere salata o dolce, spaziando da confortanti gallette di riso a involtini primavera fritti, frittelle di banana, maiale alla griglia allo spiedo e il più impegnativo balut, o embrione di anatra. Il trucco è trovare qualsiasi grande stabilimento come un edificio governativo, un ospedale o una scuola entro le 15:00 e sarai sicuro di vedere i venditori ambulanti che preparano merienda fresca per la pausa.

Torte di riso per strada per merienda.

Prendi un Jeepney. Questo colorato mezzo di trasporto comune è stato originariamente costruito con le jeep militari Willy statunitensi rimaste della seconda guerra mondiale. Quando le truppe statunitensi si ritirarono dalle Filippine, le jeep rimanenti furono smontate, modificate e personalizzate con colori e ornamenti vivaci. I jeepney sono un buon modo per viaggiare su brevi distanze con un budget limitato, da una tariffa minima di 20 centesimi USA in su.

Come farlo: Porta spiccioli, dì "bayad po" e la tua destinazione da pagare, quindi passa i tuoi soldi alla persona più vicina all'autista. Batti forte sul tetto e dì "para po" se vuoi fermarti. Come gli autobus urbani, nessuno utilizza punti di consegna designati, quindi puoi salire e scendere dove e quando vuoi. Anche il triciclo traballante è un'opzione, potrebbe non essere comodo come il tuk tuk medio, ma funzionerà per vicoli stretti. Prendi la versione locale di Uber, chiamata Grab, per distanze più lunghe per sederti comodamente nel traffico di Manila. Salta i normali taxi bianchi. Scarica Sakay per le migliori indicazioni su come spostarti.

Una Jeepney in movimento.

Vivi al centro commerciale o no. Manila è grande per i centri commerciali e ha alcuni dei più grandi del mondo. Ogni coraggioso, nuovo mondo climatizzato funziona come una mini-città e una via di fuga dal caldo e dalla frenesia all'esterno. Qui, i centri commerciali non sono solo per lo shopping, ma hanno anche ristoranti, banche, palestre, cinema, cliniche mediche, negozi di alimentari e cappelle. L'SM Mall of Asia a Pasay ha 42 ettari di negozi, ristoranti e divertimenti, inclusi un tram e una pista di pattinaggio sul ghiaccio. Rilassati e goditi una birra al tramonto in uno dei suoi numerosi ristoranti sul mare. Se vuoi fare acquisti come fanno la gente del posto, salta i centri commerciali ed esplora le bancarelle nel quartiere di Quiapo e Divisoria, che hanno mercati ben noti.

A sinistra: all'interno di un centro commerciale. A destra: mercato di Quiapo.

Abbina la birra a spuntini seri. Nel 1890, una compagnia di spagnoli aprì il primo birrificio nel sud-est asiatico, a Manila. Lo stabilimento di San Miguel è rimasto il birrificio più venduto nel paese fino ad oggi. Ed è economico: 80 centesimi ti fanno comprare una bottiglia di Pale Pilsen. Birra e liquori hanno da tempo un posto nella cultura locale e possono essere acquistati in qualsiasi sari-sari o negozio all'angolo. Manila è piena di bar e speakeasy, in particolare nella zona alla moda di Poblacion a Makati, o, per un'esperienza più piena di sentimento, nel quartiere di Ermita, nella vecchia Manila. Il venerdì sera è il più affollato. Non dimenticare di ordinare il pulutan, che significa "raccogliere", che si riferisce a spuntini condivisi mentre si beve. Sisig, l'abbinamento di birra ideale, presenta la testa di maiale tritata fritta fino a diventare croccante, condita con cipolle, calamansi agrumati e peperoncini. Hai bisogno di quel rivestimento di olio nello stomaco prima di un'intera notte di festa.

Sisig calda abbinata a un paio di birre fredde.

Prendi del rum. Gli spagnoli portarono il rum nelle Filippine nel XIX secolo; l'abbondanza di canna da zucchero lo rende un luogo ideale per produrre lo spirito. Anche il rum locale ha un prezzo ragionevole e vale la pena portarlo con sé durante i viaggi, ma stai lontano dall'Emperador Brandy industriale. La gente del posto beve rum con ghiaccio o mescolato con soda. Prova Tanduay White, il liscio Very Old Captain di Limtuaco e il Don Papa Rum di fascia alta. Una bottiglia a portata di mano può essere un ottimo antipasto per le feste, rimedio contro l'influenza e antisettico di emergenza.

Mangia riso tutto il tempo. Il riso viene servito per colazione, pranzo e cena nella maggior parte delle case e dei ristoranti locali. Saltato in padella, bollito, al vapore e per dessert. In alcuni posti è disponibile anche "Unli-rice", che significa porzioni illimitate. (Una porzione è una tazza, ma puoi chiederne la metà.) Uno dei preferiti è il silog, che è una combinazione delle parole sinangag (riso fritto) e itlog (uovo). L'ultima colazione Pinoy per tutto il giorno ha tre componenti: riso fritto all'aglio, un uovo con il lato soleggiato e la tua scelta di salumi e salumi. Per curare i postumi di una sbornia, il Tapsilog è il classico silog di tapa o manzo stagionato, marinato con sale e spezie, da abbinare al caffè locale barako o liberica. Lo trovi nelle bancarelle di cibo di strada e in molti ristoranti locali. Prova il letale Tapsilog di Locavore con doppie uova fritte, o Rodics, Rufos 'e Tapa King per la versione fast-food.

Tapsilog su piatto a forma di foglia.

Trova musica … La scena musicale di Manila è eclettica. Da cover band, ritrovi rave, nightclub incentrati sui DJ alla musica indie rock, c'è un posto per tutti. I musicisti filippini sono un'esportazione ben nota, imitando le ultime melodie negli hotel e nelle navi da crociera in tutto il mondo. Le persone iniziano tardi a causa del traffico, quindi esci dopo le 21:00. per goderti una serata rilassata al 70s Bistro di Quezon City, Tago Jazz a Cubao, SaGuijo a Makati o al Minokaua a Malate per ascoltare la musica originale di Pinoy davanti a bevande economiche.

Urbandub, una band indie rock locale, si esibisce al 70s Bistro di Quezon City.

… o fallo da solo. Il Juke-8 è la prima macchina per karaoke al mondo, costruita dal musicista e inventore giapponese Daisuke Inoueor nel 1971. Ma l'inventore filippino Roberto del Rosario possiede il brevetto della macchina e ha creato il sistema Karaoke Sing-Along nel 1975. Singing is an parte essenziale della vita notturna di Manila, che tu sia nella fascia più bassa o più alta dello spettro economico. La maggior parte delle case ha un sistema karaoke collegato ai televisori, così come bar e ristoranti. In periferia, preparatevi a restare svegli fino alle prime ore del mattino. Inoltre, è scortese dire di no quando gli viene chiesto di cantare a squarciagola. La gente del posto non si preoccuperà della tua mancanza di talento, quindi rilassati e divertiti.

Scatole per karaoke in vendita al mercato all'ingrosso di Raon, Quiapo.

Festeggia e fai shopping a Chinatown. Il quartiere Binondo è stato fondato nel 1594 dai colonizzatori spagnoli ed è la Chinatown più antica del mondo. È diventato il centro del commercio, del commercio e del buon cibo. Porta la tua borsa della spesa, così potrai acquistare frutta a buon mercato, erbe cinesi e vestiti lungo la strada. Cenate nel più antico ristorante di Manila, il New Toho (nato nel 1888) e ordinate una versione secca dei noodles cantonali, visitate il New Eastern Garden per i freschi involtini primavera, provate i panini di maiale allo Shanghai Fried Siopao, il manzo speziato tirato a mano spaghetti al Lan Zhou La Mien, il pollo in stile cinese al Sincerity e un assortimento di gnocchi al Dong Bei. Scarica una mappa o prenota un tour gastronomico a Chinatown per non perderti.

A sinistra: Binondo, Manila Chinatown. A destra: New Toho, il ristorante più antico di Manila, aperto dal 1888.

Abbi adobo molti modi. Originariamente dalla parola spagnola adobar, che significa marinata, l'adobo può includere proteine, frutti di mare o verdure. È ricco, saporito, aspro e aromatico, ma la combinazione esatta è difficile da trovare. È il piatto più comune servito nelle bancarelle di cibo lungo la strada o "carinderias" fino ai ristoranti di fascia alta della città. La marinata utilizza aglio tritato, pepe in grani, alloro, aceto e salsa di soia. La carne viene quindi rosolata fino a diventare croccante in olio, quindi stufata o brasata nella propria marinata. La salsa di soia è stata introdotta dai commercianti cinesi ed è diventata un'alternativa alla salsa di sale e pesce. Non esiste una ricetta universale, quindi sarà sempre una fonte di conforto o un punto di contesa. L'adobo di maiale di Lola Ising al Café Adriatico, (una ricetta della nonna del defunto giornalista e proprietario Larry Cruz), l'adobo di pollo e maiale dell'Aristocrat (una ripresa dalla cucina casalinga degli anni '20 della proprietaria Lola Asiang) o l'Adobo Damaso di Crisostomo fare il trucco.

Cammina, mangia e bevi nel quartiere più antico di Manila. Intramuros, o la città murata, fu la sede del potere spagnolo dal 1521 al 1898. Fu devastata durante la battaglia di Manila della seconda guerra mondiale, ad eccezione della chiesa di San Agustin, che è ancora in piedi. (Quasi il 90 per cento della popolazione delle Filippine è cattolico romano). Anda Street è un buon punto di partenza. Il museo Destileria Limtuaco, spesso trascurato, evidenzia la storia della più antica distilleria delle Filippine e produce ancora rum, whisky, gin e brandy. Di proprietà di immigrati cinesi e ricavato da una vecchia casa di pietra spagnola, contiene un secolo di cimeli, macchinari per distillare e sfacciate pubblicità vintage di celebrità locali in bikini su cavalli bianchi. (Aggiorna il tuo biglietto del museo per sei shot gratuiti di liquore.) Scegli i rum! Continua a bere all'hotel Bayleaf e ordina una pizza napoletana cotta a legna da Raffaele's nel Bayleaf Hotel. Dirigiti sulla terrazza sul tetto prima del tramonto per ammirare una vista fenomenale sul mare e sulla vecchia Manila, che non può essere trovata da nessun'altra parte.

Museo Destileria Limtuaco.

Ottieni un po 'di storia dell'architettura. Gli architetti filippini di formazione europea e americana hanno modernizzato la città negli anni '20 e '30. Per il clima tropicale, le finestre sono state ingrandite per la ventilazione e i dettagli della fauna indigena e dei modelli di arte popolare sono stati incorporati in stili Art Déco altrimenti importati, creando una versione distintamente filippina. Durante il dominio americano (1898-1946), le Filippine hanno vissuto un'epoca d'oro per l'arte e la cultura, solo per essere interrotte dalla seconda guerra mondiale. Rimangono solo una manciata delle strutture Art Déco della città. Edifici degni di nota sono il First United a Escolta, Manila, e il ristorante mozzafiato Black Bird a Makati, all'interno della Nielson Tower del vecchio aeroporto internazionale di Manila. La Nielson Tower fu costruita nel 1937 da Laurie Reuben Nielson, uomo d'affari britannico nato in Nuova Zelanda e appassionato di aviazione. Dai un'occhiata ai tour a piedi condotti da Ivan Dy.

Il primo edificio unito a Escolta.

Abbraccia Jollibee. Jollibee, la versione locale degli hamburger fast food, ha oltre 900 filiali nelle oltre 7.000 isole delle Filippine. Quando sei a Manila dopo una bevuta tutta la notte, prova i dolci spaghetti alla banana in stile ketchup con hot dog tritati, l'Aloha Burger con ananas e pancetta e il croccante Chicken Joy fritto. La catena è diventata uno dei più grandi franchising di fast food al mondo, espandendosi fino a 4.000 filiali in 23 paesi, fornendo comfort a migliaia di lavoratori e fan filippini all'estero con nostalgia di casa.

A sinistra: una vetrina Jollibee. A destra: Jolly Spaghetti and Chicken Joy.

Vai su una corsa di mercato. Il cibo filippino è incentrato sulla carne, ma ci sono altre opzioni. Visita il mercato agricolo di Cubao, pieno di gente giorno e notte. Ci sono verdure fresche che provengono dal nord e pesce fresco dal sud delle Filippine. La Dampa è una sezione all'interno del mercato che permette di cucinare sul posto i frutti di mare appena acquistati, nel modo in cui lo si desidera, una rarità in città. (Il cibo di strada filippino è per lo più precotto e non offerto direttamente dal wok.) Completa la tua lista di ingredienti prima di consegnare un chilogrammo di gamberi tigre neri, che possono saltare in padella con quantità oscene di aglio, citronella e peperoncini freschi.

A sinistra: Farmers Market, Cubao. A destra: gamberi tigre neri appena pescati e altri frutti di mare.

Assisti a una mostra. Visita una mostra all'interno del Karrivin Plaza lungo Chino Roces a Makati, che ospita le migliori gallerie contemporanee di Manila: The Drawing Room, Art Informal, Art Cube e 1335 Mabini. Chino Roces Avenue, dove si trova Karrivin Plaza, ospita anche altre importanti gallerie come Finale, Silverlens e Vinyl on Vinyl (controlla le loro pagine Facebook o sul sito web per gli spettacoli programmati). . Aspettati di socializzare con i musicisti, le star del cinema, gli artisti visivi, gli scrittori e i fotografi di Manila. Passeggia da una galleria all'altra ammirando dipinti e installazioni, bicchiere in mano, con vino che scorre liberamente e pica-pica (finger food).

La Drawing Room Gallery di Karrivin Plaza, Makati.

Guarda il leggendario tramonto. Per la recente pulizia della baia di Manila, i privati ​​e il governo locale hanno organizzato viaggi nel fine settimana per aiutare a ripulire la spazzatura dalle rive della baia. Gli stabilimenti vicini colpevoli di inquinamento idrico sono stati chiusi. (Ma l'acqua non è ancora adatta per nuotare.) Il porto naturale funge da porto di Manila e un giro in barca per la storica isola di Corregidor. È una delle ultime sezioni di terreno che rimane libera da edifici, fino alla fase successiva dei progetti di costruzione. Cammina lungo Roxas Boulevard e vivi uno dei migliori tramonti del mondo finché puoi.

Un tramonto sulla baia di Manila.

Evita la droga e la politica. Da quando il presidente Duterte è entrato in carica nel 2016, la sua campagna antidroga ha causato oltre 5.000 morti, registrate dalla Philippine Drug Enforcement (luglio 2016-novembre 2018), perpetrate principalmente di notte da agenti di polizia e vigilantes. Le cifre per le esecuzioni extragiudiziali sono più alte. Il paese è diviso sulla questione. Sii educato. Non scherzare e non parlare di politica, soprattutto davanti a un drink. E dì semplicemente NO se qualcuno ti offre qualcosa di illecito.

ARTICOLI CORRELATI

I PIÙ POPOLARI