venerdì, Settembre 30, 2022
HomeSenza categoria11 semplici modi per prolungare la stagione del raccolto

11 semplici modi per prolungare la stagione del raccolto

Non sei ancora pronto per mettere a letto il tuo giardino?

Fortunatamente, il giardinaggio non deve finire quando finisce l’estate. Ci sono molti modi per prolungare la stagione del raccolto in modo da poter continuare a mangiare quelle verdure fresche dell’orto per tutto l’autunno!

Ci colleghiamo ai fornitori per aiutarti a trovare prodotti pertinenti. Se acquisti da uno dei nostri link, potremmo guadagnare una commissione.

Prova alcune delle seguenti idee per mantenere la produzione del tuo giardino più a lungo:

11 semplici modi per prolungare la stagione del raccolto

1. Cornici fredde

I telai freddi sono fondamentalmente piccole serre che possono essere mobili o fisse. Il design generale è una base in legno bassa a terra con un piano trasparente che può essere aperto e chiuso.

Sono semplici da realizzare in vetro o plastica e si adattano facilmente ai letti da giardino.

Mancia: Le vecchie finestre scartate sono una risorsa meravigliosa ed economica per realizzare cornici fredde!

Quando il tempo inizia a diventare gelido, niente panico, basta posizionare una cornice fredda sui letti del giardino per intrappolare il calore dal sole, prevenire il congelamento del terreno e mantenere le piante prospere più a lungo.

I telai freddi sono utili anche all’inizio della primavera per proteggere le tue piante dagli scatti di freddo tardivi.

2. Case del cerchio

Hai troppi raccolti per stare sotto una cornice fredda? Le case a cerchio sono ideali perché sono più grandi e più pratiche per giardini più grandi, ma sono anche relativamente mobili, facili da costruire e possono essere installate con un budget limitato.

Denominate anche tunnel alti, le case a cerchio sono realizzate con una serie di cerchi di plastica, metallo o legno ricoperti da uno stretto strato di plastica serra. Come i telai freddi, le case a cerchio intrappolano il calore dal sole per proteggere le piante e mantenere caldo il terreno.

Molti modelli consentono alla plastica di arrotolarsi nei mesi più caldi in modo che le piante possano crescere sotto le case a telaio per tutta la stagione di crescita. Con una ventilazione adeguata, molti giardinieri tengono le piante nelle case a telaio tutto l’anno!

3. Serre

Vuoi una struttura più permanente? Le serre possono essere riscaldate o non riscaldate, grandi o piccole, acquistate o fai-da-te.

Foto di Heather Buckner, usata con permesso.

A casa mia nel Vermont, Ho costruito una serra in stile snello fai-da-te attaccato al retro di casa mia (foto sopra), composto principalmente da finestre e porte riadattate.

Questa è un’altra serra fai-da-te (mostrato sotto), un esempio autonomo realizzato anche con finestre riciclate. Il costruttore ha anche utilizzato delle scaffalature portapallet gratuite raccolte da Craigslist per il telaio.

Foto di Jason Ellis. Usato con permesso.

Le serre riscaldate possono consentire ai giardinieri di coltivare molte colture durante l’inverno, ma anche le serre non riscaldate possono essere utilizzate per avviare le piante all’inizio della primavera e proteggere le piante dal freddo in autunno.

A seconda delle dimensioni e del design della tua serra, potresti persino essere in grado di piantare direttamente nel terreno al suo interno.

Se vuoi il calore ma non vuoi una bolletta del propano, ci sono molti modi creativi per generare calore in una serra, come installare il riscaldamento a pavimento radiante, utilizzare un design solare passivo o persino posizionare grandi fusti d’acqua lungo la parete di fondo.

Questo articolo ha alcuni piani e idee per telai freddi, case a telaio e serre.

4. Copertine di fila

L’uso di coperture a file galleggianti è forse il modo più semplice per coprire le piante. Le coperture per le file sono semplicemente un tessuto da giardino che viene drappeggiato e fissato sulle piante come copertura protettiva.

Il tessuto a volte è drappeggiato direttamente sopra le piante o può essere fissato attorno a una serie di cerchi, essenzialmente funzionando come una mini casa del telaio.

I coprifili sono estremamente facili da usare e possono essere una soluzione abbastanza economica per prolungare la stagione.

Oltre a proteggere le piante dal freddo, le coperture a file possono essere utilizzate anche per proteggere le colture della stagione fredda dal caldo e per fornire protezione dai parassiti.

Il tessuto da giardino è poroso e generalmente realizzato in poliestere o polipropilene. Quindi, a differenza dei telai freddi o delle case con cerchi di plastica, le coperture a file consentono anche alla pioggia di passare attraverso le piante.

Scopri di più sui coprifili nella nostra guida.

5. Scelta delle colture autunnali appropriate

Quando consideri le colture per prolungare la stagione del tuo giardino in autunno, ciò che pianti conta. Alcune specie si comportano molto meglio di altre se coltivate a temperature più fresche.

Colture a crescita lenta e amanti del caldo come i pomodori e peperoni fa meglio nella calura estiva e probabilmente non durerà a lungo una volta che le temperature diventano gelide.

In generale, le colture che vengono generalmente piantate per un raccolto anticipato in primavera tendono a essere ben piantate anche in piena estate per un raccolto autunnale.

Per idee su cosa piantare, dai un’occhiata alla nostra carrellata di 19 colture per il clima fresco per un giardino autunnale produttivo.

E per calcolare esattamente quando seminare i tuoi semi, consulta il nostro guida su quando piantare i raccolti in autunno.

6. Piantagione di successione

Piantare in successione significa semplicemente piantare colture sfalsate, utilizzando lo stesso spazio per coltivare diversi tipi di colture uno dopo l’altro, o seminando ripetutamente più della stessa coltura a determinati intervalli durante la stagione.

Per esempio, piantare lattuga ogni poche settimane per tutta l’estate e in autunno garantirà un approvvigionamento continuo per tutta la stagione.

È anche un’ottima idea piantare più varietà della stessa coltura che maturano in momenti diversi.

Massimizzando lo spazio e il tempo, la semina in successione ti aiuterà a mantenere una scorta continua di chicche da giardino.

Le colture resistenti al freddo ea maturazione rapida funzionano particolarmente bene come piantagioni ripetute. cavolo, rucola, broccoli, pisellicarote, barbabietolee Ravanelli sono tutte le migliori scelte.

Tieni presente, tuttavia, che rotazione delle colture è importante anche per la salute del tuo giardino.

Anche se pianti in successione in autunno, ricorda di scegliere annuali commestibili di diverse famiglie di piante da seminare in quel luogo la primavera successiva, per ridurre la pressione di parassiti e malattie e ricostituire il terreno.

La rotazione delle colture significa semplicemente spostare le colture e i relativi membri della famiglia in luoghi diversi dell’orto ogni stagione.

Ci sono molti vantaggi nella rotazione delle colture, incluso un rischio ridotto di parassiti e malattie. La rotazione delle colture si traduce anche in un terreno più equilibrato, poiché colture diverse hanno esigenze di nutrienti diverse. Le piante a loro volta sono in grado di crescere più vigorosamente e produrre più a lungo.

Leggi di più sulla piantagione di successione qui.

7. Pacciamatura

La pacciamatura ha molti vantaggi per il giardino. Mantiene le erbacce, migliora la struttura del suolo e aumenta il contenuto di nutrienti, aiuta a trattenere l’umidità e previene l’erosione.

È anche particolarmente utile per mantenere caldo il terreno e proteggere le piante a basse temperature. Aggiungendo uno spesso strato di paglia, fieno o altro materiale organico di pacciame, le temperature del suolo possono rimanere più calde per molto più tempo.

Se adeguatamente protette sotto uno spesso strato di pacciame di due piedi, alcune colture resistenti al freddo possono persino essere lasciate nel terreno e raccolte durante l’inverno.

Scopri di più sulla pacciamatura per la protezione dal freddo nella nostra guida.

8. Osservazione del microclima

È importante essere consapevoli della tua zona di rusticità USDA, che può aiutarti a determinare quali colture possono essere piantate nel tuo clima e quando. Ma può anche essere utile diventare ancora più specifici.

Il termine “microclima” si riferisce al clima di un luogo molto piccolo o specifico che può differire leggermente da quello che lo circonda.

Considerando che ciascuna zona di rusticità USDA copre un’ampia area, anche quando queste sono ulteriormente suddivise in gruppi A e B, differenze di elevazione, condizioni costiere, ritenzione di calore e altri fattori che svolgono un ruolo nel giardinaggio possono variare all’interno di quello spazio.

Questo può avere un ruolo anche a livello ancora più localizzato.

Da un cortile all’altro, potresti avere strutture più protettive o che trattengono il calore rispetto ai tuoi vicini, coperture pesanti che creano ombra o siepi che forniscono un frangivento e così via.

Ad esempio, un lato della mia casa riceve più sole dell’altro ed è protetto dal vento da una fila di alberi. Questo microclima potrebbe non subire gelate o gelate con la stessa rapidità di un’area più ombreggiata o aperta del mio giardino.

Osservando i microclimi nei nostri quartieri e cortili nel tempo, e forse prendere appunti dettagliati anno dopo anno, diventa molto più facile adattare la disposizione del giardino per massimizzare il potenziale utilizzo dello spazio e può persino aprire possibilità che prima sembravano impossibili.

Potresti essere sorpreso di scoprire che un raccolto che non è stato in grado di resistere ai cambiamenti di temperatura e umidità in una determinata area del tuo giardino negli anni precedenti, potrebbe prosperare e continuare a produrre molto più a lungo in un luogo diverso a pochi metri di distanza.

9. Letti rialzati

I letti rialzati sono cumuli di terreno che si trovano sopra il livello del suolo, spesso contenuti all’interno di una cornice di legno, rocce, blocchi di calcestruzzo o altro materiale.

Poiché il terreno contenuto nei letti rialzati è rialzato, si asciuga più rapidamente e si riscalda più velocemente del terreno a livello del suolo. Poiché si riscaldano prima in primavera e rimangono più caldi in autunno, i letti rialzati possono essere utili per prolungare la stagione del raccolto.

Un altro vantaggio della semina in aiuole rialzate è che sono facili da coprire con telai freddi o coperture a file, che possono prolungare ulteriormente la stagione.

Come bonus aggiuntivo, poiché il terreno nelle aiuole rialzate non si compatta facilmente come il terreno interrato, non ha bisogno di essere girato o dissodato spesso.

Nota, tuttavia, che i letti rialzati che sono costruiti su palafitte anziché essere a filo con il terreno possono effettivamente raffreddarsi più velocemente del terreno circostante.

Scopri come creare i tuoi letti rialzati qui.

10. Interpianto

La stagione del raccolto può essere abilmente prolungata piantando colture a crescita rapida tra quelle a crescita lenta.

Una volta che i coltivatori lenti sono abbastanza grandi da iniziare a diffondersi, i coltivatori veloci hanno già finito. La consociazione, nota anche come consociazione, massimizza lo spazio del giardino in modo da poter ottenere più soldi per i tuoi soldi!

Quando si pianta a raccolto autunnale di carotead esempio, prova a interpiantare Ravanelli tra loro. I ravanelli saranno pronti per la raccolta proprio mentre le carote iniziano a occupare più spazio.

11. Giardinaggio davanzale

Infine, perché non scovare alcuni di quegli amici che odiano il gelo, metterli in vaso e posizionarli sul davanzale esposto a sud?

Non solo puoi prolungare la vita di molte erbe e piante in questo modo, ma hai anche il vantaggio di aggiungere un tocco di verde all’interno a tutto quel bianco invernale all’esterno.

Dopotutto, chi non ama tornare a casa in un soggiorno pieno di piante alla fine di una triste giornata invernale?

Molte erbe culinarie e i raccolti crescono bene all’interno e alcuni possono continuare a produrre durante l’inverno se si presta la dovuta attenzione.

Nei casi in cui piante come melanzanapeperoni e pomodori possono essere coltivati ​​come piante perenni nelle regioni più calde, i giardinieri nei climi freddi possono spesso mantenerli in vita durante l’inverno per essere ripiantati di nuovo all’aperto in primavera.

Scegli piante che non richiedono condizioni umide, evita luoghi con correnti d’aria e pianifica di farlo integrare con una luce crescente per soddisfare le loro esigenze.

Verdure a foglia, verdure a radice e erbe aromatiche come la salvia, menta, prezzemoloe erba cipollina sono tutti ottimi candidati per un giardino davanzale.

Goditi un raccolto lungo e fruttuoso

Come puoi vedere, ci sono molte opzioni disponibili per prolungare la stagione del raccolto.

Scegli quelli che funzionano meglio per te: se costruire una serra sembra scoraggiante o è troppo grande per il tuo spazio, prova alcune semplici coperture a file o trova una fonte locale di pacciame di paglia.

Puoi facilmente combinare metodi o sperimentarne diversi con colture diverse. E non sorprenderti se il tuo giardino autunnale diventa presto il discorso del vicinato!

Quali trucchi hai imparato per prolungare la stagione del raccolto? Condividi la tua esperienza nella sezione commenti qui sotto.

E per di più know-how di orticolturadai un’occhiata a queste guide:

© Chiedi agli esperti, LLC. TUTTI I DIRITTI RISERVATI. Vedi i nostri TOS per maggiori dettagli. Pubblicato originariamente il 1 settembre 2019. Ultimo aggiornamento il 10 agosto 2022. Foto non accreditate: Shutterstock.

RELATED ARTICLES
- Advertisment -
Google search engine

Most Popular

Recent Comments