venerdì, Settembre 30, 2022
HomeSenza categoriaCome cambiare il colore delle ortensie

Come cambiare il colore delle ortensie

Con i loro capolini grandi, attraenti e di lunga durata, le ortensie sono artisti meravigliosamente appariscenti nel giardino estivo.

Fantastiche nel paesaggio o come fiori recisi, le audaci fioriture delle varietà bigleaf si distinguono in vivaci tonalità di blu, verde, malva, rosa, viola, rosso e bianco.

E alcuni di loro hanno la capacità apparentemente magica di cambiare il colore dei loro fiori. Dal blu al malva o al rosa e viceversa, i loro cambiamenti camaleontici sono unici nel giardino fiorito.

Ci colleghiamo ai fornitori per aiutarti a trovare prodotti pertinenti. Se acquisti da uno dei nostri link, potremmo guadagnare una commissione.

Ma non è magia, è solo la buona vecchia scienza di base. Perché cambiare colore dipende dalle specie che stai coltivando e dalla chimica del tuo terreno, non dall’hocus pocus!

Tieni presente che cambiare la loro tonalità non è qualcosa che accade immediatamente. Possono volerci diverse settimane o addirittura mesi prima che tu possa vedere l’effetto desiderato, quindi un po’ di pianificazione in anticipo (e un po’ di pazienza) pagheranno grandi dividendi in nuove succose sfumature di fiori!

Unisciti a noi ora per scoprire tutto su come cambiare i colori dell’ortensia. Ecco cosa tratterò:

Nozioni di base sull’ortensia

L’ortensia è un genere della famiglia delle Ortensie con circa 80 specie di arbusti e viti da fiore.

Ma solo due si distinguono per le loro capacità di cambiare colore nel giardino di casa:

H. macrophylla, in particolare la popolare specie bigleaf laccio e cultivar mophead.

H. macrophylla

E H. serrata, conosciuta anche come ortensia di montagna o tè del paradiso.

H. serrata

Le due specie e le loro cultivar con colori mutevoli lo fanno a causa dell’acidità o dell’alcalinità (pH) del terreno in cui vengono coltivate.

Per avere maggiori possibilità di successo, prima di apportare qualsiasi modifica si consiglia di lasciare che i veri colori della tua pianta mostrino per due stagioni di crescita.

Ciò consente anche alle radici di stabilizzarsi bene prima di armeggiare con la composizione del terreno.

Potresti voler prima sperimentare arbusti compatti, coltivati ​​in contenitore – è molto più facile e veloce modificare il terreno nei vasi che nelle grandi aiuole.

Quando acquisti una pianta che è già in fiore, non c’è alcuna garanzia che manterrà la stessa tonalità una volta piantata in casa.

Ciò rende la denominazione di molte cultivar a tema colore una linea guida volubile. “Nikko Blue” diventa rosa se coltivato in un terreno più alcalino o neutro, e “Forever Pink” produce fiori blu in un terreno più acido!

E devi anche tenere a mente che gli emendamenti sono solo una soluzione temporanea. Una volta che smetti di aggiungerli, i fiori torneranno lentamente alla loro tonalità naturale, come determinato dal pH di base del tuo terreno.

Per ulteriori informazioni sulla coltivazione, assicurati di leggere il nostro guida su come coltivare le ortensie.

Cultivar da selezionare

Quando fai la spesa, cerca cultivar in grado di fornire sfumature di fiori variabili, che di solito sono indicate nella descrizione della pianta.

Ed è utile ricordare che solo due specie possono farlo, H. macrophylla e H. serrata. Ecco un paio di suggerimenti per iniziare.

Bloom colpito

Allevato selettivamente per un’abbondanza di fiori, H. macrophylla ‘Bloom Struck’ presenta fiori grandi e vistosi che sono blu, malva o rosa a seconda del pH del terreno.

Masse di fiori attraenti compaiono in tarda primavera con una costante rifioritura per tutta l’estate. Ottimo come arbusto estivo o pianta da fondazione e per fiori recisi.

“Fiore colpita”

Le piante crescono da tre a quattro piedi di altezza con una diffusione da quattro a cinque piedi e sono resistenti nelle zone 4-9.

Le piante in vasi da due galloni sono disponibile presso Home Depot.

Roba di tufo rosso

Un’ortensia di montagna rossa, H. serrata ‘Tuff Stuff Red’ ha graziose fioriture bicolori di rosa intenso e rosato e chartreuse. In terreni acidi i fiori si presentano come viola e blu.

I fiori a grandezza naturale coprono le piante compatte all’inizio dell’estate e rifioriscono durante l’autunno. Versatili e robuste, le piante si distinguono in bordure, contenitori e arbusti e costituiscono un eccellente fiore reciso.

‘Roba di tufo rosso’

Resistenti nelle zone 5-9, le piante raggiungono un’altezza matura da due a tre piedi con una diffusione simile.

Le piante sono disponibili per l’acquisto in contenitori da un quarto presso il vivaio Nature Hills.

Come cambiare i colori

Come accennato, il pH del terreno determina il colore del fiore. Più in particolare, è la presenza di ioni di alluminio e la capacità della pianta di assorbire l’alluminio che influisce sul colore dei fiori.

Se l’alluminio è presente e disponibile, come in terreni più acidi, i fiori sono blu. In terreni meno acidi o neutri, l’alluminio è combinato con ioni idrossido, rendendolo non disponibile per la pianta, ei fiori sono rosa.

Quelle piante con fiori color crema o bianchi non risentono del pH del terreno e non cambiano colore. In genere, godono delle stesse condizioni dei rosa e dei rossi.

Per quelle cultivar con sfumature di fiori mutevoli, i blu si coltivano meglio in un terreno con un pH di 4,5-5,5.

L’intensità della tonalità blu dipenderà dal pH preciso del terreno. Più vicino a 4,5 produrranno fiori blu intenso e diventeranno più tenui o violacei a un pH di 5 o 5,5.

I malva, i rosa e i rossi hanno bisogno di un terreno meno acido o neutro, con un pH maggiore di 5,5, idealmente tra 6,0-7,0. I colori saranno più viola-rosa intorno a un pH di 6,0 e si trasformeranno in un rosa più vivace e luminoso più vicino a 7,0.

Prima di iniziare il compito di modificare l’acidità o l’alcalinità del terreno, dovrai farlo provalo prima. Questo ti aiuterà a determinare esattamente quanto lavoro è necessario per alterarne il pH.

È possibile eseguire una lettura del pH a casa con un semplice misuratore, ma per un’analisi completa del suolo, i campioni devono essere inviati a un laboratorio agricolo professionale.

Possono fornire una ripartizione dettagliata di quali nutrienti essenziali sono presenti e anche fornire raccomandazioni su come migliorare la struttura del suolo.

Tester per l’equilibrio del pH di legame

Per una lettura accurata del pHmetro a casa, è possibile utilizzare un Bond pH Balance Tester in giardino e per piante da appartamento, disponibile presso Arbico Organics.

In alternativa, per un’analisi professionale, è possibile ordinare un test del suolo di Arbico Organics. È semplice da fare, basta estrarre due tazze di terreno e metterle in un sacchetto di plastica sigillato e spedirlo per posta. I risultati saranno disponibili due o tre settimane dopo.

Con alcuni terreni, può essere piuttosto difficile alterare significativamente il pH e potrebbero essere necessarie diverse applicazioni nel corso della stagione di crescita.

Dovrai anche tenere a mente le esigenze di altre piante che crescono in prossimità della tua ortensia prima di apportare modifiche al terreno.

Assicurati di seguire attentamente le indicazioni quando aggiungi gli emendamenti e sii paziente: la buona salute della tua pianta è la prima priorità.

Per Fiori Blu

Per cambiare i fiori dal rosa al blu, il terreno deve essere acidificato o abbassato sulla scala del pH tra 4,5-5,5.

È meglio farlo nel corso di diverse settimane con l’applicazione di prodotti come solfato di alluminio, zolfo da giardino o acidificanti del terreno commerciali.

Solfato di alluminio

Per applicare il solfato di alluminio, in un annaffiatoio, mescolare da uno a quattro cucchiai con un gallone d’acqua. Inizia a marzo e immergi il terreno intorno alla pianta fino all’ala gocciolante, quindi riapplica ad aprile e maggio.

Solfato di alluminio

Possono essere sacchi da quattro libbre di solfato di alluminio acquistato presso il vivaio Nature Hills.

Zolfo da giardino

Applicare al ritmo di mezza tazza per 10 piedi quadrati (una tazza per terreni pesanti o argillosi). Usa una forchetta da giardino per scavare lo zolfo in profondità da sei a otto pollici intorno alle piante esistenti, facendo attenzione a non danneggiare le radici. Riapplica ogni anno.

Zolfo biologico da giardino

Puoi trovare sacchi da 50 libbre di zolfo biologico da giardino presso Arbico Organics.

Acidificanti del suolo

Realizzato con una miscela di gesso e zolfo elementare, l’acidificante sociale Espoma è un modo semplice per trasformare le tue ortensie rosa in blu.

Acidificante del suolo di espoma

In primavera, spargi semplicemente i granuli intorno alla pianta e annaffia bene, riapplicando ogni due mesi.

Avresti bisogno di una tazza e un quarto per le piante appena trapiantate e due tazze e mezza per gli arbusti stabiliti.

Puoi trovare l’acidificante del suolo Espoma disponibile tramite Amazon.

Il terreno può essere acidificato anche con l’aggiunta di composti organici specifici, come corteccia di conifera sminuzzata, aghi di conifera, foglie di quercia, torbae segatura. Tuttavia, questo è un processo molto più graduale e i risultati possono essere alquanto irregolari.

È anche utile modificare i siti di impianto con muschio di torba di sfagno. Aggiungi un paio di palate durante la semina o lavora con due o tre pollici di torba a una profondità di sei-otto pollici all’inizio della primavera.

Inoltre, un’applicazione annuale di un fertilizzante a basso contenuto di fosforo e alto potassio, come il 25-5-30 (NPK) applicato in primavera, è benefica per i fiori blu. I fertilizzanti ad alto contenuto di fosforo dovrebbero essere evitati poiché il fosforo lega l’alluminio nel terreno, rendendo difficile la colorazione blu dei fiori.

Infine, anche l’acqua dura ad alto contenuto di minerali può intaccare il colore, conferendo ai fiori blu una tonalità rosata. Se hai acqua dura, considera invece di raccogliere l’acqua piovana.

Per Fiori Rosa

Per cambiare i fiori dal blu al malva o al rosa, il terreno deve essere reso più alcalino o innalzato sulla scala del pH, idealmente tra 6,0-7,0.

Tiglio da giardino

Il modo più efficace per aumentare il pH del terreno è con l’aggiunta di calce da giardino. Questo aumenta anche il magnesio nel terreno, un nutriente essenziale per la fotosintesi e foglie verdi sane.

La calce viene in genere in gradi come granulare, macinato e pellettizzato: macinato e granulare sono gli agenti più veloci per alterare i livelli di pH del suolo.

La calce ha bisogno di tempo per lavorare ed è migliore quando viene applicata per la prima volta in autunno.

Aggiungi calce macinata al ritmo di 1/2 tazza per 10 piedi quadrati e lavora nel terreno, quindi annaffia bene.

Ceneri di legno

La cenere di legno può anche essere usata per aumentare il pH, ma dovrebbe essere usata con parsimonia: troppa può bruciare il fogliame.

Ogni due o quattro anni in inverno, applica ceneri di legno direttamente sul terreno al ritmo di due libbre per 100 piedi quadrati. Testare il terreno dopo ogni applicazione per monitorare i risultati.

E all’inizio della primavera applica un fertilizzante 25-10-10 per fiori rosa.

Puoi saperne di più come compostare e utilizzare le ceneri di legno in giardino in questa guida.

Il blu è il nuovo rosa!

Ci vuole un po’ di lavoro per cambiare i colori dell’ortensia, ma le ricompense possono essere davvero fantastiche!

Ricorda che i fiori blu come il terreno acido, con un pH di 4,5-5,5, e quelli rosa richiedono un pH di 6,0-7,0.

Sii coerente nell’aggiungere modifiche al terreno, testalo regolarmente per misurazioni accurate e quindi attendi pazientemente: possono essere necessari diversi mesi prima che appaiano i cambiamenti.

Avete un metodo preferito per cambiare i colori dei fiori di ortensia? Raccontacelo nella sezione commenti qui sotto e sentiti libero di condividere una foto!

E per più know-how ortensie in crescitaassicurati di leggere questi articoli dopo:

© Chiedi agli esperti, LLC. TUTTI I DIRITTI RISERVATI. Vedi i nostri TOS per maggiori dettagli. Foto dei prodotti tramite Arbico Organics, Espoma, Home Depot e Nature Hills Nursery. Foto non accreditate: Shutterstock.

RELATED ARTICLES
- Advertisment -
Google search engine

Most Popular

Recent Comments