giovedì, Luglio 7, 2022
HomeSenza categoriaCome coltivare il cumino in contenitori

Come coltivare il cumino in contenitori

Non hai il lusso di un enorme giardino? Hai bisogno di riparare il tuo cumino? Ti capisco. La soluzione, ovviamente, è piantare il cumino in un contenitore.

Alcune persone sono sorprese nell’apprendere che Carum carvi può crescere perfettamente in un vaso, a patto di dare spazio alle sue lunghe radici per allungarsi e fornire abbastanza sole per produrre quei gustosi semi.

Ci colleghiamo ai fornitori per aiutarti a trovare prodotti pertinenti. Se acquisti da uno dei nostri link, potremmo guadagnare una commissione.

Se non l’hai mai coltivato prima (cosa stai aspettando!?), potresti voler dare un’occhiata al nostro guida alla coltivazione del cumino primo. Allora torna qui.

In questa guida, ci concentreremo specificamente sulla coltivazione di contenitori.

Ecco cosa accadrà:

La scelta di un contenitore

Il cumino ha un fittone lungo (e commestibile). Ricorda, questa erba fa parte del Famiglia delle Apiaceae o Ombrellifereche include verdure così radicate come carote, pastinachee sedano rapa.

Per questo motivo, è necessario scegliere un contenitore profondo.

Scegli qualcosa che sia profondo almeno un piede; due piedi di profondità è ancora meglio.

Le piante devono essere distanziate di circa 9-12 pollici l’una dall’altra, quindi un vaso largo 12 pollici nella parte superiore e profondo due piedi fornirebbe ampio spazio per una pianta.

Potresti spremerne due nello stesso contenitore e il cumino cresce bene anche se è un po’ affollato. Ma hai meno probabilità di incontrare malattie se dai alle tue piante più spazio.

Il il materiale della pentola non ha importanza. Cemento, plastica, terracotta, pietra o legno vanno bene.

L’elemento importante qui è che il vaso ha uno o più fori di drenaggio. Questa erba non sopporta le radici sature d’acqua, quindi un buon drenaggio è essenziale.

Piantare

Riempi la pentola a circa mezzo pollice dalla cima terriccio fatto per contenitori.

Non vuoi usare il terreno del tuo giardino o il terreno preparato per le aiuole. Miracle-Gro Potting Mix è una scelta popolare.

Mix di invasatura Miracle-Gro

Deposito domestico trasporta sacchi da 50 quarti di questo mix se stai cercando di acquistarne alcuni per le tue erbe aromatiche.

Metti i semi a una distanza di almeno nove pollici nel terreno e copri leggermente con un quarto di pollice di terreno.

Oppure puoi seguire la strada meno precisa come faccio io. Di solito cospargo alcuni semi in ogni vaso, e poi sfolgo le piantine più deboli una volta che sono emerse in modo che le piante siano alla fine a circa 12 pollici di distanza l’una dall’altra.

Coltiverò tre piante in un contenitore da 18 pollici, ma se stai usando un contenitore più piccolo, cerca di avere alcuni semi al centro di ogni vaso e pianifica di diradarli.

Mi piace quest’ultimo metodo perché puoi mangiare le piantine, quindi non è uno spreco totale se raccogli gli extra o li tagli. Inoltre, puoi scegliere le piantine più grandi e più forti da lasciare alle spalle.

Mentre i semi stanno germogliando, mantieni il terreno uniformemente umido.

PS Se sei curioso come e quando raccogliere i semi di cuminoabbiamo una guida per questo.

Queste erbe producono semi durante il loro secondo anno, quindi puoi goderti le foglie nel primo anno e poi raccogliere i semi nel secondo.

Cura dei contenitori

Una volta che le piante si sono stabilizzate e sono alte circa sei pollici, puoi lasciare che il pollice superiore del terreno si asciughi tra un’annaffiatura e l’altra.

Le giovani piante di cumino hanno bisogno di acqua regolare, ma le piante più consolidate possono tollerare un po’ di secchezza.

Tieni presente che il terreno nei contenitori si asciuga più rapidamente del terreno nel terreno, quindi è necessario tenere d’occhio le cose.

C. carvi ama i terreni ricchi e fertili. Le piante in vaso generalmente hanno bisogno di più fertilizzanti rispetto a quelle in giardino, quindi è importante rimanere al passo con l’alimentazione.

Dr. Earth Fertilizzante organico

Mi piace usare un fertilizzante specifico per le erbe, come questo fatto dal Dr. Earth, disponibile da Home Depot.

Applicare una volta ogni otto settimane, seguendo le raccomandazioni del produttore.

Se ne hai un po’ contenitore di erbe aromatiche sta succedendo, fai attenzione a non crescere aneto o finocchio nelle vicinanze, perché queste piante possono impollinarsi in modo incrociato tra loro e potresti finire con semi che non hanno il sapore che ti aspettavi.

Suggerimenti per la risoluzione dei problemi

Sebbene il cumino sia generalmente privo di parassiti e malattie, occasionalmente potresti riscontrare problemi.

Questa erba è incline allo smorzamento, quindi assicurati di utilizzare un contenitore pulito e un terreno fresco quando pianti i semi. Se le tue piantine non emergono, o se emergono piantine ma sono deboli e particolarmente sottili alla base dello stelo, probabilmente hanno questa malattia.

È causato da funghi dei generi Rhizoctonia e Fusarium, nonché da muffe d’acqua Pythium. Indipendentemente dall’agente patogeno che causa il problema, non esiste una cura.

È meglio scaricare il terreno, pulire la pentola e tutti gli strumenti che hai usato con una miscela 1:10 di candeggina e acqua e ricominciare.

Anche l’oidio potrebbe essere un problema, in particolare con le piante affollate. La nostra guida ti guiderà attraverso identificare e affrontare questa malattia.

Se la tua pianta sembra stressata, assicurati di controllare il livello di umidità nel terreno. Se tutto va bene, potresti aver posizionato la tua pianta troppo vicino a un muro di mattoni o ad un’altra struttura che sta aumentando il calore che la pianta riceve.

Ad esempio, se la temperatura dell’aria è di 75°F, ma il contenitore si trova vicino a un muro esposto a sud e il calore viene assorbito e rilasciato dal muro, potrebbe essere molto più caldo per le tue piante.

Sei pronto per coltivare il tuo cumino in container

Il cumino è una di quelle piante che è altrettanto felice in un contenitore come lo è nel terreno, a condizione che le dia le condizioni che preferisce. Nessun vaso poco profondo per questa deliziosa erba.

Non amo altro che ascoltare le avventure di altri giardinieri nella coltivazione di contenitori.

Se stai avendo successo con il tuo cumino in vaso, torna e condividi i tuoi suggerimenti nella sezione commenti qui sotto!

E per ulteriori informazioni su cuminoti consigliamo di consultare queste guide in seguito:

© Chiedi agli esperti, LLC. TUTTI I DIRITTI RISERVATI. Vedi i nostri TOS per maggiori dettagli. Foto dei prodotti tramite Dr Earth e Miracle-Gro. Foto non accreditate: Shutterstock.

ARTICOLI CORRELATI

I PIÙ POPOLARI