martedì, Maggio 24, 2022
HomeSenza categoriaCome conservare i pomodori dall'orto

Come conservare i pomodori dall’orto

Alla fine dell’estate, spesso ci rimane un surplus di prodotti dell’orto che deve essere raccolto e conservato prima che arrivi il tempo inclemente, come i pomodori.

Ci godiamo i loro frutti rossi maturi da mezza estate in poi, ma non se la passano bene quando c’è un freddo nell’aria. Verso la fine della stagione vegetativa, la maturazione della vite rallenta e poi si interrompe.

E mentre le viti possono sembrare esili a questo punto, spesso c’è ancora un sacco di frutti sul posto: quelli verdi, quelli arancioni semimaturi e quelli rossi maturi, tutti allo stesso tempo.

Ci colleghiamo ai fornitori per aiutarti a trovare prodotti pertinenti. Se acquisti da uno dei nostri link, potremmo guadagnare una commissione.

Fortunatamente, ci sono molti modi per mantenere e preservare il loro delizioso sapore per i mesi a venire.

La conservazione in scatola è una buona opzione per far maturare lentamente quelle verdi e prolunga piacevolmente la stagione per la frutta fresca.

Altre opzioni, come l’inscatolamento, la disidratazione e il congelamento, fanno scelte intelligenti quando il tuo raccolto è troppo grande per usarlo tutto fresco.

Ecco cosa devi imparare su come conservare i tuoi pomodori coltivati ​​in casa!

Nozioni di base sulla maturazione

Poter maturare i pomodori che hai raccolto dipende molto dalla temperatura.

Foto di Lorna Kring.

Ciò significa che il modo in cui scegli di stivarli sarà determinato in gran parte dal loro livello di maturazione al momento del raccolto.

In genere, i frutti verdi maturano in circa due settimane a temperature comprese tra 65 e 70 ° F.

Ma ci vorranno fino a quattro settimane a temperature comprese tra 55 e 60°F.

E a 55°F e al di sotto, i frutti vanno in stasi senza ulteriore maturazione.

I frutti molto maturi possono andare in frigorifero per interrompere il processo, ma dovrebbero essere riportati a temperatura ambiente prima di consumarli per il miglior sapore.

Se hai solo una manciata di pomodori verdi, possono maturare in una ciotola sul bancone della cucina.

Tienili al riparo dalla luce solare diretta e cambieranno gradualmente colore in un paio di settimane.

Se lo desideri, anche l’aggiunta di una mela o una banana matura alla tua scatola o ciotola di frutta accelererà la maturazione, poiché rilasceranno gas etilene. Sostituisci la mela o la banana settimanalmente.

Per maggiori dettagli sulla maturazione, leggi questo articolo su come far diventare rossi i pomodori nostrani.

Stoccaggio in scatola

Un contenitore o una scatola aperta è un comodo ed efficace contenitore in cui conservare i frutti verdi mentre maturano e diventano rossi.

Foto di Lorna Kring.

Ecco cosa devi fare:

  • Lavate la frutta in acqua fredda ed eliminate le foglie e i gambi. Asciugare delicatamente con un asciugamano pulito.
  • Foderare una scatola con carta da giornale leggermente accartocciata e disporre la frutta sopra in un unico strato. Adagiare la frutta nella carta e assicurarsi che non si tocchino.
  • Aggiungi un secondo strato di carta da giornale e un secondo strato di frutta.
  • Per piccoli frutti come affettatrici per insalata e rom, è possibile aggiungere un terzo strato. Ma mantieni un massimo di due strati per i frutti più pesanti come le bistecche: il livello inferiore può ammaccarsi a causa del peso.
  • Aggiungi un ultimo strato di carta da giornale per coprire la parte superiore. Posizionare la scatola in un luogo fresco con umidità moderata e al riparo dalla luce solare diretta. Evitare le aree con elevata umidità.
  • Controllare settimanalmente e girare la frutta secondo necessità per una maturazione uniforme. Scartare tutti i frutti che diventano scoloriti, morbidi o ammuffiti.
  • Scegli la frutta matura per la cucina poiché cambia colore e arrossisce.
  • Più fredda è la temperatura nella tua area di conservazione, più tempo impiegherà il frutto a maturare.

    Luoghi adatti includono scantinati freschi o non riscaldati, cantine, garage, dispense e portici ombreggiati.

    Date le giuste condizioni, la frutta verde in scatola può essere conservata fino a sei mesi.

    Disidratazione del raccolto

    Disidratare il raccolto è un altro modo semplice e delizioso per conservare sia la frutta verde che quella rossa.

    Foto di Lorna Kring.

    L’essiccazione concentra i sapori a una profondità intensa, conserva la maggior parte dei nutrienti e sviluppa una consistenza gommosa e soddisfacente.

    I pomodori possono essere essiccati al sole o asciugati in un essiccatore elettrico da banco utilizzando il seguente processo di base:

  • Lavare la frutta in acqua fredda. Asciugare delicatamente con un asciugamano pulito.
  • Tagliate la frutta a metà nel senso della lunghezza e privatela del centro gelatinoso e dei semi. Per i frutti grandi, affettare leggermente la buccia sul retro di ciascuna metà.
  • Disporre le metà su teglie per l’asciugatura con la paletta rivolta verso l’alto. Cospargere leggermente di sale per favorire l’eliminazione dell’umidità.
  • Imposta il disidratatore per alimenti a 135 ° F e carica i vassoi.
  • Utilizzare le pinze per girare i pezzi dopo tre o quattro ore e ruotare i vassoi secondo necessità.
  • Rimuovere i pezzi quando sono asciutti e ridotti a una consistenza simile alla pelle che è leggermente morbida e flessibile, ma non fragile.
  • Se non hai un disidratatore alimentare, la frutta può essere essiccata anche nel forno.

    Per fare ciò, imposta il forno a 150 ° F o l’impostazione più bassa e posiziona la frutta lavata, affettata e scavata su una teglia foderata con carta da forno.

    Osserva attentamente durante l’ultima ora di cottura. Controllare la cottura ogni 15 minuti per assicurarsi che non diventino croccanti.

    Conserva i pezzi disidratati in un barattolo di vetro ermetico o in un contenitore richiudibile.

    I pezzi essiccati hanno un sapore e una consistenza ricchi così com’è. Ma possono anche essere rimpolpati e ammorbiditi reidratandoli in acqua calda o succo di pomodoro per 20 minuti.

    Conservare in contenitori ermetici in un armadio o in un armadio fresco e buio per un massimo di sei mesi o conservare in congelatore per un massimo di un anno.

    Puoi saperne di più su come disidratare i pomodori nella nostra guida. (Prossimamente!)

    Salse fresche e conserve per conserve

    Conservare le conserve o preparare salse fresche per il congelatore sono ottimi modi per conservare il raccolto in eccesso che offre molte opzioni.

    Foto di Lorna Kring.

    Usa la frutta rossa matura per fare chutney, marmellata, succo, ketchup, pasta, salsa o frutta intera stufata.

    Quelli verdi aggiungono un morso piccante a chutney, sottaceti o condimento e fanno una salsa verde vivace! Prova questa ricetta piccante per la salsa verde usando la tua frutta verde invece dei tomatillos dal nostro sito gemello, Foodal.

    Oppure accontenta i bambini con questa ricetta per il ketchup più gustoso che puoi fare a casa, anche da Foodal.

    Le salse fresche possono essere conservate nel congelatore per tre o quattro mesi.

    Le conserve di pomodoro in scatola mantengono la loro migliore qualità fino a 18 mesi se conservate in un armadio fresco, asciutto e buio.

    Assicurati di conservare sempre i pomodori usando le tecniche di inscatolamento appropriate per un bagnomaria o un inscatolatore a pressione. Sterilizzare i vasetti e garantire l’acidità dei prodotti in scatola contenenti pomodori secondo le indicazioni del produttore.

    Se ti piace l’idea dell’inscatolamento, ti consigliamo di dare un’occhiata a questo articolo su 15 dei migliori pomodori in scatola da coltivare. Pianifica in anticipo un grande raccolto l’anno prossimo!

    Congelamento

    Il congelamento è un altro modo efficace per preservare il raccolto.

    E anche se la consistenza cambia con il congelamento (non vorrai servirli a fette su un’insalata o un panino!), sono un’ottima aggiunta a piatti cucinati come salse, zuppe e stufati.

    Puoi congelare il raccolto in eccesso in quattro modi:

  • Intero con la buccia. Il metodo più veloce e semplice, ma la frutta intera richiede un po’ di tempo per scongelarsi e potrebbe essere necessario ripescare le bucce più tardi quando si staccano durante la cottura.
  • Affettato con la buccia. Il frutto viene tagliato a fette spesse prima del congelamento, il che li fa scongelare più velocemente.
  • Intero senza pellicine. Il frutto intero viene sbollentato e sbucciato prima del congelamento, facilitando la loro aggiunta ai cibi cotti. Quelli grandi possono essere lenti a scongelarsi.
  • Pelato e tritato. Il frutto viene sbollentato e sbucciato, quindi tritato grossolanamente prima del congelamento. Questo metodo prevede la maggior parte del lavoro inizialmente, ma è il più conveniente per cucinare in seguito.
  • Per più istruzioni dettagliate per il congelamento, consultare la nostra guida.

    Piante sospese

    Un’altra opzione è sradicare l’intera pianta alla fine della stagione di crescita, piuttosto che raccogliere i frutti.

    Basta tirare su le piante e spazzolare via il terreno in eccesso dalle radici.

    Appenderli a testa in giù in un luogo fresco e riparato, al riparo dalla luce diretta, per farli maturare. Le piante possono anche essere posate su scaffali o in contenitori poco profondi.

    Controlla settimanalmente e raccogli la frutta mentre matura.

    Solo perché tu sappia, questo metodo è veloce e facile ma può essere piuttosto disordinato: puoi aspettarti che ci saranno molti detriti di piante morte da ripulire dopo!

    Allunga la bontà

    I pomodori hanno un sapore eccezionale e nutrienti eccezionali che tutti noi amiamo. E anche se i frutti maturi hanno una breve durata di conservazione, possiamo comunque allungare la bontà di un raccolto nostrano.

    Fai maturare la frutta verde in una scatola di immagazzinaggio o prova uno dei metodi di conservazione descritti per la conservazione a lungo termine – e godimento a lungo termine!

    Foto di Lorna Kring

    E perché non visitare il nostro sito gemello, Foodal per altre ricette ispirate?

    Hai dei modi preferiti per conservare i pomodori? Mandaci una nota nei commenti qui sotto e condividi i tuoi suggerimenti.

    E per più conoscenza del pomodoro, dai un’occhiata a questi articoli:

    Foto di Lorna Kring © Chiedi agli esperti, LLC. TUTTI I DIRITTI RISERVATI. Vedi i nostri TOS per maggiori dettagli. Foto non accreditate: Shutterstock.

    ARTICOLI CORRELATI

    I PIÙ POPOLARI